src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Libere 1, Austria 2021. Verstappen di nuovo primo. Ferrari in P2 e P3.

0 10

Verstappen non si smentisce e registra il miglior tempo. Durante le prove i team hanno avuto anche modo di testare delle nuove gomme!

Si ritorna a correre in Austria, si ritorna sul circuito del Red Bull Ring, e Max Verstappen ritorna ad occupare le prime posizioni della griglia (1m:05.143s con C5 soft), anche se alle sue spalle le cose cosa cambiate un po’.

Nelle due posizioni successive troviamo infatti la Ferrari, la quale, forte del risultati del GP di Stiria, fa un inizio aggressivo e al momento fissa i suoi tempi di riferimento a 2 decimi da Verstappen con entrambi i piloti. Va notato che Sainz e Leclerc fatto due tempi quasi fotocopia e sono separati da appena 22 millesimi.

Mercedes al momento non ci da troppe informazioni su quale sarà il suo stato durante la gara. Bottas è 4°, a 3 decimi dalla Red Bull, mentre Hamilton è solo 7°, alle spalle della alfa Romeo di Kimi, il ché ci fa capire che al momento corre ben al di sotto delle sue possibilità.

Sergio Perez è solo 8°, con un gap di quasi 6 decimi da Verstappen, il messicano però ha speso la mattinata a familiarizzare co il nuovo fondo, che la settimana scorsa era astato montata sulla RB16B di Verstappen.

Aston Martin ha avuto una sessione complicata, Vettel ha chiuso solo 15°, mentre Stroll è 12°, ma ha fatto fatica a controllare la sua vettura. Il canadese è più volte andato fuori pista, in curva 6 e nell’ultima rischiando di urtare le barriere.

Infine, la giornata di oggi è risultata essere particolare per due motivi, il primo è la presenza di molti piloti collaudatori. Zhou ha guidato la monoposto di Alonso, Nyssany è tornato a bordo su quella di Russel e Callum ilott su quella si Giovinazzi.

Per quanto riguarda il secondo motivo, le scuderie hanno avuto modo di correre su un nuovo set di pneumatici forniti da Pirelli. La casa italiana ha rifornito tutti i team con due set di ruote, costruiti con una nuova specifica che li rende più resistenti sul posteriore. Queste gomme saranno utilizzabili questo venerdì e durante la gara, se approvati dai team, saranno introdotti stabilmente da Silverstone in poi.

Pos.PilotaTeamGiriTempoGapDistacco
1Max VerstappenRed Bull371’05.143  
2Charles LeclercFerrari331’05.4090.2660.266
3Carlos Sainz Jr.Ferrari331’05.4310.2880.022
4Valtteri BottasMercedes311’05.4450.3020.014
5Yuki TsunodaAlphaTauri351’05.4740.3310.029
6Kimi RaikkonenAlfa Romeo281’05.5860.4430.112
7Lewis HamiltonMercedes321’05.7090.5660.123
8Sergio PerezRed Bull311’05.7260.5830.017
9Pierre GaslyAlphaTauri361’05.7260.5830.000
10Lando NorrisMcLaren281’05.8800.7370.154
11Esteban OconAlpine301’05.9800.8370.100
12Daniel RicciardoMcLaren311’06.1811.0380.201
13Lance StrollAston Martin301’06.2031.0600.022
14Guan Yu ZhouAlpine291’06.4141.2710.211
15Sebastian VettelAston Martin281’06.4441.3010.030
16Callum IlottAlfa Romeo231’06.5641.4210.120
17Mick SchumacherHaas291’06.5831.4400.019
18Roy NissanyWilliams341’06.6831.5400.100
19Nicholas LatifiWilliams361’06.9781.8350.295
20Nikita MazepinHaas301’07.3162.1730.338

Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.