src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Mercedes senza punti a Baku, per Wolff è “Inaccettabile!”

0 5

Il team principal Mercedes non si fa problemi a definire questo come uno dei peggiori momenti della scuderia!

La Mercedes sembra in crisi, soprattutto perché quest’anno (finalmente) sembra che ci sia la reale possibilità che qualcuno gli possa mettere i bastoni fra le ruote ed ogni errore costerà caro.

In Azerbaijan la Mercedes ha chiuso con 0 punti, dopo una gara debole da parte di Bottas (P12) e l’errore di Hamilton alla ripartenza, che gli è costato la prima posizione e la possibilità di assestare un duro colpo a Verstappen che si era ritirato per una foratura.

Tutto questo arriva poi dopo una altrettanto deludente settimana a Monaco. Anche qui Bottas ha raccolto 0 punti, per un bullone che non si toglieva dalla ruota e che ha causato il ritiro, mentre Hamilton ne prende solo 7 (P7).

“Sono così arrabbiato…ma non ho dubbi. Questa è una squadra forte… trasformeremo la rabbia in una forza positiva. Siamo guerrieri e torneremo.”– riguardo all’episodio di Hamilton in curva 1 aggiunge – “È successo proprio quando Sergio si è avvicinato, ha toccato un pulsante e il bilanciamento dei freni è cambiato, andando completamente in avanti e poi ovviamente la macchina non si è fermata”

“Sia a Monaco che qui, non avevamo una macchina competitiva, punto. A Baku, avevamo un’auto che era in difficoltà quasi in tutte le sessioni. Ad essere onesti, essere in terza posizione e cercare di farcela andava bene, ma non è accettabile che non riusciamo a portare la macchina nella finestra prestazionale all’inizio o dopo i pit-stop. Perdiamo un sacco di secondi per portare l’auto in una finestra dove funzioni. Ci vuole troppo tempo”.

“Tutto questo è molto doloroso, c’è molta frustrazione e rabbia al momento”


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.