A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Pirelli “Nürburgring inedito”

0 33

La scelta Pirelli per gli pneumatici del Nürburgring. La pista è già nota alla azienda italiana, ma non in queste circostanze e con questa Fornula 1.

Pista vecchia gara nuova. La Formula 1 non veniva al Nürburgring da 7 anni, così tanto tempo che l’ultima volta si correva con una generazione di Power Unit diversa (V8 aspirati).

Proprio per questo elemento di novità, aggiunto ad una pista non molto impegnativa in termini di gomme, Pirelli ha optato per una scelta intermedia.

C2 Hard-Bianche
C3 Medium-Gialle
C4 Soft-Rosse

Il circuito presenta comunque tratti di particolare interesse per il discorso gomme. Come i cordoli delle chicane (in particolare la NGK di Curva 13-14) che possono rappresentare un problema per il piloti, i quali tenderanno quindi a cercare una traiettoria non troppo larga.

Oppure il tornante in curva 7, dove lo pneumatico anteriore sinistro è sottoposto ad una forte decelerazione e va sotto sforzo per compensare l’insolita curvatura del tratto.

Infine per questo appuntamento troveremo un altro fattore inedito, il clima. Generalmente la F1 ha corso su questo tracciato nel periodo di luglio (a settembre nel 1985). Quest’anno però saranno presenti basse temperature e ci sono probabilità di pioggia. A causa delle forti precipitazioni la 24h ha subito un ritardo di 9 ore.

GLI ORARI DEL GP DI EIFEL 2020 (GERMANIA)
IL METEO PER IL WEEK-END

MARIO ISOLA (Responsabile Pirelli per la Formula 1)

“Il Nürburgring è praticamente un luogo tutto nuovo per noi, quindi lo tratteremo come se arrivassimo lì per la prima volta in Formula 1, anche se ovviamente lo ricordiamo bene e abbiamo gareggiato lì molte volte in altri campionati. Per assicurarci di avere tutto sotto controllo, stiamo portando i tre pneumatici della fascia centrale della nostra gamma, che sono anche adatti alle diverse esigenze di questa pista. Probabilmente il fattore più importante sarà il tempo, con temperature basse e piogge molto probabili in questo periodo dell’anno. Di conseguenza, le squadre potrebbero dover affrontare alcune circostanze piuttosto insolite, su una pista con cui non hanno particolare familiarità. Penso che sarà una gara con molte variabili, dove potremmo persino vedere tutti e cinque i tipi di pneumatici utilizzati durante il weekend “.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.