A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Problema non da poco sul motore di Verstappen “Ritiro deludente per il Team”

0 31

Toyoharu Tanabe, responsabile Honda per la F1 parla dello stallo al motre di Max avvenuto al GP del Mugello. Un problema “non da poco” che è costata un’altra gara all’olandese.

Un altro ritiro per Max Verstappen, il secondo consecutivo, il terzo se aggiungiamo quello in Austria. Il pilota olandese fatica a tenere il passo delle Mercedes e questa volta la colpa è del motore.

Allo spegnimento dei semafori del GP della Toscana, Verstappen fa una buona partenza, ma perde rapidamente potenza e finisce nelle retrovie ritrovandosi coinvolto nel primo incidente della gara che costa un ritiro a lui e a Gasly. Per il pilota olandese, se non ci fosse stato l’incidente, si sarebbe comunque dovuto ritirare per i problemi al motore.

MAX VERSTAPPEN

“Sono ovviamente molto deluso perché so che per noi questa sarebbe potuta essere stata una gara davvero buona . Ho avuto un buon lancio all’inizio della gara e ho raggiunto Lewis, ma poi la macchina non ha accelerato, quindi ho perso molta velocità e non avevo potenza. Mi sono ritrovato al centro del gruppo e sono stato colpito da dietro.

“Quando finisci in mezzo al gruppo in curve del genere è abbastanza facile essere coinvolti in un incidente, quindi non sono deluso da questo, ma dal fatto che non avremmo dovuto trovarci in quella situazione in primo luogo. Non c’è molto altro da dire…questo nuovo ritiro è davvero deludente per il Team, soprattutto quando sembravamo così competitivi, ma ovviamente è bello vedere Alex salire sul podio.”

LEGGI ANCHE: ALEX ALBON PRIMO PODIO DELLA CARRIERA AL MUGELLO! “SAPEVAMO CHE AVREI DOVUTO ESSERE AGGRESSIVO!”

Il responsabile della Honda, Toyoharu Tanabe, parla di un problema emerso già nel giro di formazione e che poi ha portato alla perdita di potenza vista in partenza e all’incidente scaturito in seguito. Inoltre Tanabe non è sicuro sul fatto che sarebbe comunque arrivato un ritiro, come affermato da Verstappen.

La casa giapponese produttrice di motori sta al momento analizzando il motore di Max e visionando i dati nel dipartimento di ricerca e sviluppo situato a Sakura. Se dovesse essere necessario, per il GP di Soči Max dispone ancora di una sostituzione gratuita del motore.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.