src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Qualifiche GP Emilia Romagna. Pole Hamilton, colpo di scena per Norris!

0 12

Prima fila Hamilton-Perez, in seconda ci sono Verstappen e Leclerc. Norris perde la P2 per aver corso oltre Curva 9!

Hamilton, con il tempo di 1:14.411, non si lascia sfuggire la pole position (la 99esima in carriera), ma i contendenti erano tanti, a partire da Perez il quale chiude in seconda posizione (+0.035s).

Fino ad ora, il messicano era sembrano decisamente a disagio rispetto a Max, ma vola nel Q3 e mette dietro Verstappen, a soli 0.052s! Bottas deve ancora una volta mandare giù un boccone amaro, dopo aver dominato le precedenti sessioni, sbaglia quella finale e si piazza solo 8°.

Sbaglia anche Norris, il pilota di Bristol fa volare la sua McLaren segnando tempi da record in ogni settore e chiude in P2 al termine del Q3. Purtroppo dagli steward arriva la segnalazione di un limite di pista infranto in Curva 9 e Lando precipita in P7, alle spalle di Ricciardo. Sarà interessante vedere cosa accadrà alla partenza, con Norris che si è dimostrato sempre superiore all’australiano e potrebbe provare un sorpasso fin dallo start…

La Ferrari chiude con un sorriso a metà. Leclerc, costante, tiene la quarta posizione mentre Sainz sbaglia nel Q2 e chiude con una deludente P11, nonostante, durante il week-end, abbia dimostrato di non essere troppo lontano da Charles.

Tsunoda va a muro nei primi minuti del Q1, uscendo fuori pista nella Variante Alta (Curva 14-15). Il posteriore della vettura è distrutto e il pilota giapponese partirà dal fondo griglia. Gasly invece si tiene alto in ogni sessione e al Q3 è in terza fila.

In Aston Martin, Vettel continua a far fatica a superare Lance Stroll, il canadese riesce invece a chiudere in P10, affermandosi come il miglior pilota della scuderia.

Interessanti invece le prestazioni della Williams, che ormai sembra aver lasciato il fondo griglia per puntare in alto. Latifi registra degli ottimi tempi e per la prima volta sembra poter competere con Russel, il quale però, a fine Q2, da al suo compagno comunque 3 decimi di distacco.

Le due Alfa Romeo vengono escluse nella prima sessione di qualifiche così come le due Haas.

Pos.PilotaTeamQ1Q2Q3GapGiri
1Lewis HamiltonMercedes1:14.8231:14.8171:14.41123
2Sergio PerezRed Bull1:15.3951:14.7161:14.4460.03518
3Max VerstappenRed Bull1:15.1091:14.8841:14.4980.08720
4Charles LeclercFerrari1:15.4131:14.8081:14.7400.32919
5Pierre GaslyAlphaTauri1:15.5481:14.9271:14.7900.37921
6Daniel RicciardoMcLaren1:15.6691:15.0331:14.8260.41521
7Lando NorrisMcLaren1:15.0091:14.7181:14.8750.46415
8Valtteri BottasMercedes1:14.6721:14.9051:14.8980.48722
9Esteban OconAlpine1:15.3851:15.1171:15.2100.79920
10Lance StrollAston Martin1:15.5221:15.13820
11Carlos SainzFerrari1:15.4061:15.1990.78816
12George RussellWilliams1:15.8261:15.2610.85016
13Sebastian VettelAston Martin1:15.4591:15.3940.98314
14Nicholas LatifiWilliams1:15.6531:15.5931.18214
15Fernando AlonsoAlpine1:15.8321:15.5931.18214
16Kimi RäikkönenAlfa Romeo1:15.9741.56310
17Antonio GiovinazziAlfa Romeo1:16.1221.7119
18Mick SchumacherHaas1:16.2791.86812
19Nikita MazepinHaas1:16.7972.38612
RTYuki TsunodaAlphaTauri2

Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.