src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

F1 – Wolff chiede “Nessuna pressione su Mick Schumacher”

0 10

Il Team Principal Mercedes cerca di stemperare le aspettative sul neo-pilota di Formula 1, figlio di Michael Schumacher. Per Wolff va fatto lavorare in pace!

Toto Wolff in una intervista a Nextgen-auto parla del figlio d’arte Mick Schumacher cercando di togliergli un po’ di pressione dalle spalle. Da prima ancora che Mick arrivasse in Formula 1, si parla di lui paragonandolo al padre, il 7 volte campione Michael Schumacher. Per Wolff questa pressione è inutile e dannosa:

Mick Schumacher sta facendo un importante passo avanti. Michael è un’icona, non solo in Formula 1 ma anche al di fuori di essa, lo sanno tutti. Per Mick non è sempre facile sopportare questo confronto. Però devo dire che è un giovane con la testa sulle spalle. Sa cosa vuole e ha conquistato titoli in Formula 2 e Formula 3 in passato

Se dovesse progredire, allora bene, avrà la possibilità di guidare una macchina più competitiva in futuro. Auguro a lui, a suo padre, alla sua famiglia e a Sabine Kehm che Mick possa un giorno lottare per la conquista di titoli mondiali. Lasciatelo in pace e non confrontatelo sempre con suo padre. Lasciate che viva i suoi anni di apprendimento alla Haas”.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.