src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

FIBA Olympic Qualifying Tournament, Serbia – Italia 95-102 highlights: impresa azzurra, Olimpiade conquistata dopo 17 anni! – VIDEO

0 14

Serbia – Italia 95-102 highlights: le azioni principali della finale del torneo Preolimpico di Belgrado

L’Italia batte 102 a 95 la Serbia all’Aleksandar Nikolic Hall di Belgrado nella finale del FIBA Olympic Qualifying Tournament 2020 di Belgrado. Impresa degli azzurri di Sacchetti contro la Serbia e Olimpiade conquistata dopo 17 anni. L’Italbasket gioca una gara straordinaria per intensità, voglia e coraggio, i serbi invece non rispecchiano le aspettative e devono abdicare. La squadra di Sacchetti prende subito le redini della partita, non si fa abbattere quando i padroni di casa vengono sospinti dal pubblico e affondano nel terzo quarto. Nel finale la squadra di Kokoskov prova a rientrare ma i ragazzi tengono botta e portano a casa un risultato storico. Ora si vola a Tokyo dove affronteremo Australia, Nigeria e Germania nel girone.

Achille Polonara è in grande forma e lo si nota dai 22 punti, 12 rimbalzi e 4 assist. Nico Mannion fa vedere tutto il suo potenziale con 24 punti, 9/9 dai liberi e 4 assist. Ancora super Fontecchio con 21 punti e 8 rimbalzi, Tonut solido con 15 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. Pajola chiude con 10 punti e 6 assist, Melli non ingrana al tiro ma è fondamentale in difesa. Andjusic è il migliore dei serbi con 27 punti (7 triple a segno), Petrusev mette 22 punti e 5 rimbalzi. Dobric sigla 17 punti, vengono meno i big Bjelica, Micic, Teodosic e Marjanovic.

Gli highlights del match:

Serbia – Italia 95-102 (22-28, 45-57, 63-80)

Serbia: Bjelica 5, Micic 8, Dobric 17, Andjusic 27, Marjanovic 7. Panchina: Kalinic 2, Petrusev 22, Teodosic 5, Avramovic 2.

Italia: Mannion 24, Tonut 15, Polonara 22, Melli 5, Fontecchio 21. Panchina: Tessitori 2, Moraschini, Pajola 10, Ricci 3, Vitali.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.