src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Genoa – Juventus 2-1 highlights e gol: Criscito si riscatta al 96′ e tiene in vita il Grifone! – VIDEO

0 105

Genoa – Juventus 2-1 highlights e gol: le azioni principali della sfida della trentaseiesima giornata di Serie A 2021/22

Il Genoa batte 2-1 la Juventus allo Stadio Ferraris nella sfida della trentaseiesima giornata di Serie A 2021/22. Successo last minute per il Grifone che ribalta i bianconeri e tiene in vita il sogno salvezza. Il destino serve una seconda chance al capitano Mimmo Criscito dopo il rigore fallito nel derby e questa volta al 96′ non sbaglia e porta a casa tre punti fondamentali. La Juve si sfalda nel finale già sicura del successo e con più di un occasione fallita, clamorosa quella al 95′ di Kean a porta sguarnita. Allegri mostra di tenere più alla finale di Coppa Italia di mercoledì con tanti cambi importanti, fuori Cuadrado, Vlahovic e Dybala. La Juventus resta a 69 punti ma già sicura di essere almeno al quarto posto. Il Genoa sale a 28 punti, aggancia momentaneamente il Cagliari è si porta a – 1 dalla Salernitana ma con una gara da giocare.

Al 48′ Kean serve Dybala al limite dell’area che con un destro preciso batte Sirigu all’angolino. Gundmundsson pareggia all’87’ con un tiro ravvicinato su assist illuminante di Amiri. De Sciglio atterra Yeboah in area al 96′ e per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto Criscito batte Szczesny ed esplode la gioia del Grifone.

Gli highlights e gol del match:

Genoa – Juventus 2-1

48′ Dybala (J), 87′ Gundmundsson (G), 90+6′ rig. Criscito (G)

Genoa (4-2-3-1): Sirigu, Hefti, Bani, Ostigard, Criscito, Galdames (46′ Frendrup), Badelj Melegoni (58′ Ekuban), Amiri, Portanova (58′ Yeboah), Destro (68′ Gundmundsson).

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado (60′ Alex Sandro), Bonucci, Rugani, De Sciglio, Miretti (74′ Bernardeschi), Arthur (60′ Zakaria), Rabiot, Dybala (80′ Akè), Vlahovic (74′ Morata), Kean.

Ammoniti: Dybala, Rugani, Melegoni, Arthur, Badelj


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.