A place where you need to follow for what happening in world cup

Gran Bretagna 2020 Qualifiche. Hamilton è il poleman. Possibile penalità per Leclerc

1 79

Bottas domina il Q1 ed il Q2, ma alla fine Hamilton si prende la pole con un doppio record della pista. Ottimo Leclerc al 4° posto ma rischia per un unsafe release.

Q1

Niente pioggia il cielo si è aperto ed è sereno. 22°C atmosferici e 37° sull’asfalto, le qualifiche posso svolgersi senza alcun problema.

Bottas mette subito in chiaro che vuole andare ad attaccare Hamilton a casa sua e nel Q1 migliora il suo tempo personale (1’25”801) lasciando Hamilton a +0.99s da lui.

Max mantiene la terza posizione inseguito dalle due Racing Point con Hulkenberg che si migliora rispetto alle Libere. Ottimo lavoro di Gasly che la mette in 6^. Ocon al settimo posto subito prima delle due Ferrari.

Albon chiude decimo. Male le due McLaren con Sainz 12° e Norris che rischia l’eliminazione al 15° posto.

Si rischia una bandiera gialla sul finale con Latifi che perde il controllo percorrendo la Luffield (curva 7), ma il pilota Williams rientra senza causa l’interruzione delle Qualifiche.

Esclusi dal Q2: Magnussen, Giovinazzi, Raikkonen, Grosjean, Latifi

Q2

Bottas colpisce ancora e segna il record della pista con 1’25”015 mentre Hamilton sorprendentemente perde il controllo della vettura sulla Luffield e causa una bandiera rossa arrivata un po’ in ritardo. Tempo 2 minuti per ripulire il tracciato e le Q2 riprendono; ne mancano 8 alla fine.

Il Leader rimane ancora Bottas che termina la sessione con il tempo precedente, seguono Hamilton e Verstappen . si migliora Sainz al 4° posto (+1.134) Leclerc riesce a mantenere la quinta posizione presa prima della bandiera rosa ma è comunque a +1.188 da Bottas.

Norris arriva in all'(à dopo le due Renault. Chiudono il gruppo Vettel e Stroll che rischia l’eliminazione come Hulkenbergal 13° (a meno di 0,1s da Stroll). Male anche per Albon al 12°.

Esclusi dal Q3: Gasly, Albon, Hulkenberg, Kvyat, Russel

Q3

Hamilton caccia fuori le unghie , o forse le ali, perché con la sua monoposto infrange il record di Bottas chiudendo la prima fase del Q3 in 1’24”616. Il finlandese non è lontano a +0.150.

Errore grave di Leclerc che compie una unsafe release ai danni di Stroll uscendo dal box in modo pericoloso. L’incidente sarà investigato a sessione chiusa

Tutti scendono nuovamente in pista per l’ultimo giro. Hamilton ribadisce la pole migliorandosi 1’24”303. Bottas non riesce a raggiungerlo fermandosi a 3 decimi. Verstappen 3°. Leclerc incredibilmente riesce a piazzarla in quarta, ma rischia una retrocessione per l’errore di prima. Segue Lando, Stroll, Sainz, le due Renault e in ultimo Vettel.

Risultati Q3

1  Lewis HAMILTON 1:24.303
2 Valtteri BOTTAS +0.313
3  Max VERSTAPPEN +1.022
4  Charles LECLERC +1.124
5  Lando NORRIS +1.479
6  Lance STROLL +1.536
7  Carlos SAINZ +1.662
8  Daniel RICCIARDO +1.706
9  Esteban OCON +1.906
10  Sebastian VETTEL +2.036


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.