A place where you need to follow for what happening in world cup

Guinnes Pro 14: Highlights della sfida tra Scarlets e Zebre

0 7

La terza giornata del Pro 14 non si mette bene per le Zebre che vengono sconfitte 54-10

Le Zebre viaggiano per la trasferta in Galles a Llanelli per cercare la prima vittoria, ma se ne tornano a casa con una pesante sconfitta.

Il primo tempo vede gli Scarlets decisamente in vantaggio con 12 punti segnati nei primi 9 minuti. Le Zebre riescono comunque a tenere testa segnando una punizione e una meta di Manfredi al 26′ con trasformazione di Bondelli che segna anche la punizione del 20′. Il primo tempo si conclude 26-10 con un divario ancora richiudibile.

Nel secondo tempo le Zebre vengono messe da parte e gli Scarlets scappano fino al punteggio finale di 54-10.

Gli Highlights del match

Punti

Scarlets
Mete: Hardy (1′, 30′), Macleod (7′), Combeer (22′), Davies (43′), McNicholl (50′, 80′), Helps (74′)
Trasformazioni: Jones (2′, 23′, 30′, 44′), O’Brien (51′, 74′, 80′)

Zebre
Mete: Manfredi (26′)
Trasformazioni: Biondelli (27′)
Punizioni: Biondelli (20′)

Formazioni

Scarlets: 

In Campo: 15 Johnny McNicholl, 14 Ryan Conbeer, 13 Steff Hughes (c),12  Paul Asquith, 11 Steff Evans, 10 Dan Jones, 9 Kieran Hardy, 1 Rob Evans, 2 Taylor Davies, 3 Samson Lee, 4 Lewis Rawlins, 5 Juandre Kruger, 6 Tom Phillips, 7 Josh Macleod, 8 Uzair Cassiem.
In Panchina: 16 Phil Price, 17 Marc Jones, 18 Werner Kruger, 19 Josh Helps, 20 Dan Davis, 21 Jonathan Evans, 22 Angus O’Brien, 23 Corey Baldwin.

Zebre: 

In Campo: 15 Charlie Walker, 14 Paula Balekana, 13 James Elliott, 12 Enrico Lucchin, 11 Pierre Bruno, 10 Michelangelo Biondelli, 9 Joshua Renton, 8 Giovanni Licata, 7 Johan Meyer, 6 Iacopo Bianchi, 5 Ian Nagle (c), 4 Mick Kearney, 3 Alexandru Tarus, 2 Marco Manfredi, 1 Daniele Rimpelli.
In Panchina:  16 Massimo Ceciliani, 17 Paolo Buonfiglio, 18 Eduardo Bello, 19 George Biagi, 20 Apisai Tauyavuca, 21 Nicolò Casilio, 22 Leonardo Mantelli, 23 Federico Mori.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.