A place where you need to follow for what happening in world cup

I LOS ANGELES LAKERS SONO PER LA DICIASSETTESIMA VOLTA CAMPIONI NBA!

0 15

I Los Angeles Lakers battono per 106-93 i Miami Heat e vincono le NBA Finals 2020 per 4-2. LeBron James vince l’MVP, titolo dedicato a Kobe Bryant

Adesso è tutto ufficiale: i Los Angeles Lakers sono i campioni NBA del 2020. La franchigia gialloviola batte per 106 a 93 i Miami Heat e chiude la serie per 4-2. Si tratta del diciassettesimo titolo nella storia della franchigia e aggancio al primo posto ai Boston Celtics per numero di vittorie. I Lakers dedicano ovviamente la vittoria al defunto Kobe Bryant, e a sua figlia Gianna, icona della franchigia. LeBron James vince il Bill Russell Trophy come MVP delle Finals, suo quarto dopo quelli del 2012,2013 e 2016. Onore delle armi invece per Miami che ha lottato con le sue forze ma non è riuscita a compiere l’impresa. Tuttavia la squadra di Spoelstra ha dimostrato di essere già competitiva per le prossime stagioni. Calano qui le saracinesche sull’esperienza della “Bubble NBA” con un esperimento più che riuscito.

La partita mostra subito due componenti importanti: la voglia di LA di chiudere una serie che sta diventando pericolosa e la stanchezza degli Heat. Un mix che porta ad un dominio dei gialloviola che dagli ultimi due minuti fino all’intervallo lungo costruiscono un +30 che assomiglia tanto alla pietra tombale sul match. Nel terzo periodo i Lakers però non abbassano la guardia e mantengono la distanza controllando la gara. Il divario si assottiglia solo nel finale, fino al +13 finale, ma solo quando la gara è già terminata.

LeBron James è il maestro di un gruppo vincente, costruito con la voglia di portare a casa l’anello. The Chosen One piazza nell’ultima gara la ventottesima tripla doppia ai playoff con 28 punti, 14 rimbalzi e 10 assist, a – 2 dal record di Magic Johnson. Prestazione importante anche per Anthony Davis autore di una doppia-doppia da 19 punti e 15 rimbalzi. La carta che sposta gli equilibri è però l’ingresso di Rajon Rondo dalla panchina che parte con un 6/6 al tiro nel primo tempo e chiude con 19 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. Molto bene anche la prova di Kentavious Caldwell-Pope con 17 punti, tra i più importanti per tutta la serie. Chiude gli uomini in doppia cifra Danny Green con 11, al secondo titolo consecutivo dopo quello con Toronto dello scorso anno.

C’è da dire che Miami non entra mai in partita in questa gara 6 ma le attenuanti sono troppe. Gli infortuni che hanno limitato Adebayo e Dragic e la stanchezza di 5 gare estenuanti hanno avuto la peggio sulla resa. Il migliore degli Heat è Bam Adebayo con 25 punti e 10 rimbalzi, 12 punti a testa per Butler e Crowder. Male Robinson e Herro ma le percentuali al tiro sono basse per tutta la squadra.

Gli highlights del match:

La premiazione ai Los Angeles Lakers:

Los Angeles Lakers – Miami Heat 106-93 (4-2)

LOS ANGELES LAKERS: James 28, Davis 19, Caldwell-Pope 17, Caruso 4, Green 11. Panchina: Rondo 19, Kuzma 2, Morris 3, Dudley, Cook, Howard 3.

MIAMI HEAT: Butler 12, Adebayo 25, Robinson 10, Herro 7, Crowder 12. Panchina: Dragic 5, Olynyk 9, Nunn 8, Iguodala, Hill 5, Jones Jr.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.