src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

LaLiga 2021/22, Barcellona – Getafe 2-1 highlights e gol: Depay già decisivo per i blaugrana! – VIDEO

0 24

Barcellona – Getafe 2-1 highlights e gol: le azioni principali della sfida della terza giornata di LaLiga 2021/22

Il Barcellona batte 2-1 il Getafe al Camp Nou nella sfida della terza giornata di LaLiga 2021/22. Seconda vittoria interna per i blaugrana di Koeman e ancora Depay decisivo. La gara si decide nel primo tempo mentre il secondo è avaro di emozioni. Gli Azulones cercano di evitare la terza sconfitta di fila ma Ter Stegen non è di questo avviso e dovranno ora riflettere durante la pausa. Il Barça invece è cinico nella prima frazione mentre regge botta e da minutaggio ai giovani nella ripresa. Esordio per il classe 2004 Gavira e minutaggio per il 2002 Nico Gonzalez, già in campo contro la Sociedad. Il Barcellona sale così a 7 punti, aggancia Real Madrid e Siviglia in testa, in attesa della gara dell’Atletico.

Dopo 2 minuti scappa Jordi Alba sulla sinistra, crossa basso in mezzo per la corrente Sergi Roberto che in scivolata sblocca la gara. Sandro Ramirez pareggia al 19′ con una bella conclusione dopo un triangolo stretto al limite dell’area con Aleñá. Al 30′ bella azione sulla sinistra di Memphis Depay che si accentra e calcia sorprendendo un disattento Soria per il 2-1 blaugrana.

Gli highlights e gol del match:

Barcellona – Getafe 2-1

2′ Roberto (B), 19′ Ramirez (G), 30′ Depay (B)

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen, Emerson Royal (63′ Dest), Araujo, Lenglet, Alba, Roberto (74′ Gavira), Busquets, De Jong, Griezmann (84′ Mingueza), Depay, Braithwaite (74′ Nico Gonzalez).

Getafe (4-4-2): Soria, Iglesias (46′ Suárez), Mitrovic, Djené (84′ Akurugu), Olivera, Aleñá (61′ Timor), Maksimovic, Arambarri, Jankto, Unal (76′ Macias), Ramirez (46′ Mata).

Ammoniti: Aleñá, Araujo, Depay, Lenglet


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.