src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Lecce-Napoli 1-4 highlights e gol: Poker partenopeo e doppietta di Llorente

0 30

Lecce-Napoli highlights e gol: le azioni principali della sfida della quarta giornata di Serie A 2019/20

Il Napoli affronta allo Stadio Comunale Via del Mare il Lecce di Liverani. La squadra di casa arriva alla sfida contro i partenopei con una bella vittoria contro il Torino. Per il Napoli un grosso turn over dopo la grandissima vittoria contro il Liverpool in Champions League.

Il Lecce scende in campo con la formazione che ha battuto il Torino la settimana scorsa, con la differenza di Mancosu al posto di Lapadula. Ancelotti invece decide di fare un grosso turn over per il Napoli, partendo dal portiere, tra i pali infatti ci sarà Ospina, in difesa cambia tutto tranne Koulibaly che sarà affiancato da Maksimovic, mentre sulle fasce a sinistra ci sarà Ghoulam e sulla destra Malcuit. Al centrocampo troviamo Elmas e Zielinski dal primo minuto, con Fabian Ruiz e Insigne a supporto sui lati. In attacco coppia nuova, con Llorente e Milik.

Il primo tempo inizia con il Napoli che comanda la partita sul possesso palla, i partenopei mettono in crisi il Lecce con il proprio fraseggio veloce. Il Lecce invece tenta ripartenze veloci, ma senza grossi problemi per la difesa avversaria. La prima azione pericolosa è quella del Napoli, Llorente stacca di testa in area dopo aver ricevuto un cross da calcio d’angolo, ma Gabriel si allunga bene e riesce a respingere. I Salenti però già in affanno fin da subito non riescono più a sostenere le manovre del Napoli, e al 28′ minuto Llorente mette in rete dopo un tiro di Milik deviato da un difensore avversario.

Il match prende una brutta piega per il Lecce, che al 40′ minuto si vede fischiato contro un rigore, l’arbitro dopo aver consultato il VAR conferma il rigore. Sul dischetto arriva Insigne che dovrà tirarlo per due volte, poiché l’arbitro nel primo tiro parato, vede il portiere andare avanti alla linea di porta. Il secondo tiro Insigne mette in rete e il Napoli si porta sopra di due reti. Il primo tempo termina con gli azzurri in vantaggio.

Il secondo tempo inizia ancora male per il Lecce, Fabian Ruiz solo dopo 7 minuti mette in rete un gol da cineteca mettendo a giro all’angolo sinistro della porta. Il Napoli si porta sopra di tre misure.

Al 61′ minuto il Lecce approfitta del calo d’attenzione del Napoli, e dopo un tiro di Majer respinto dal portiere il Lecce conquista un rigore, dopo che Ospina atterra un giocatore in area. Sul dischetto di rigore va Mancosu che spiazza il portiere azzurro.

Il match rallenta nel ritmo e anche se il Lecce tenta con volontà d’animo ad onorare la partita con un’altro gol, il Napoli riesce a spegnere i tentativi d’attacco avversari. Al 82′ minuto il Napoli cala il poker con la doppietta di Llorente che mette in rete con semplicità dopo un rimpallo del portiere.

Il match finisce cosi con il Napoli che si porta 9 punti dopo 4 match, e il Lecce che rimane a 3 punti.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.