A place where you need to follow for what happening in world cup

Ligue 1, Monaco – PSG 3-2 highlights e gol: Fabregas riapre il campionato! – VIDEO

0 176

Monaco – PSG 3-2 highlights e gol: le azioni principali della sfida dell’undicesima giornata di Ligue 1 2020/21

Il Monaco batte per 3-2 il PSG allo Stade Louis II nella sfida dell’undicesima giornata di Ligue 1 2020/21. Clamorosa successo in rimonta da 0-2 a 3-2 per i monegaschi e campionato francese riaperto. I parigini si portano sul doppio vantaggio nel primo tempo, Kovac fa due cambi ad inizio ripresa e ribalta il match. Il Monaco riparte in quarta sospinto dalla classe dell’intramontabile Cesc Fabregas. La squadra del Principato si porta – 4 dal Paris al secondo posto momentaneo. Battuta d’arresto pesante per Les Parisiens che adesso devono ritornare a marciare se non vogliono correre rischio.

Al 26′ Di Maria serve Mbappè in profondità, il francese tiene fisicamente su Badiashile e scarica incrociando alle spalle di Mannone. Fofana atterra Rafinha in area al 36′ e per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta ancora Mbappè che non sbaglia e fa doppietta. Al 52′ Volland raccoglie un pallone vagante in area e accorcia per i monegaschi. Volland pareggia con una sua doppietta al 66′ appoggiando a porta vuota sul passaggio di Fabregas. All’82’ calcio di rigore per il Monaco e rosso al Var per Diallo. Dagli undici metri Cesc Fabregas non fallisce e porta in vantaggio il Monaco.

Gli highlights e gol del match:

Monaco – PSG 3-2

26′ 36′ rig. Mbappé (P), 52′ 66′ Volland (M), 83′ rig. Fabregas (M)

Monaco (4-4-2): Mannone, Matsima, Disasi, Badiashile, Ballo Toure (46′ Henrique), Diop (90+2′ Jovetic), Tchouameni (90′ Florentino), Fofana, Martins (90+5′ Matazo), Volland, Geubbels (46′ Fabregas).

PSG (4-4-2): Navas, Dagba, Diallo, Kimpembe, Kurzawa (68′ Bakker), Di Maria (60′ Neymar), Pereira (68′ Paredes), Rafinha (85′ Florenzi), Sarabia, Kean, Mbappé (68′ Ruiz-Atil).

Ammoniti: Pereira, Fofana, Ruiz-Atil, Fabregas, Kimpembe

Espulsi: Diallo


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.