Quantcast
A place where you need to follow for what happening in world cup

Manchester City – Olympique Lione 1-3 highlights e gol: Dembele elimina Guardiola, OL in semifinale! – VIDEO

0 130

Manchester City – Olympique Lione 1-3 highlights e gol: le azioni principali della sfida dei quarti di finale di Champions League

L’Olympique Lione batte per 3-1 il Manchester City all’Estadio Josè Alvalade di Lisbona nei quarti di finale di Champions League e si qualifica per le semifinali. Serata storica per l’OL che elimina i Citizens e torna alle semifinali dopo 10 anni. La squadra di García, dopo aver eliminato la Juve, fa fuori anche Guardiola con l’arma micidiale del contropiede. Ennesima beffa per Pep che non riesce a raggiungere la competizione al di fuori di Barcellona. Clamorosa l’occasione all’87’ fallita da Sterling a porta vuota e sul ribaltamento di fronte Dembele sentenzia con il 3-1. Ora i francesi se la vedranno con il temibilissimo Bayern Monaco mercoledì sera.

Al 24′ Cornet apra la gara con il piazzato preciso sfruttando un uscita di Ederson. Il City trova il pareggio al 69‘ con la solita azione: Sterling sulla sinistra salta l’uomo e serve dietro De Bruyne bravo nella conclusione precisa per l’1-1. Al 79′ il Lione torna clamorosamente in vantaggio con il fantastico contropiede finalizzato da Moussa Dembele. L’attaccante raddoppia poi all’89’ sancendo la semifinale per Les Gones.

Gli highlights e gol del match:

Manchester City – Olympique Lione 1-3

24′ Cornet (OL), 69′ De Bruyne (MC), 79′ 87′ Dembele (OL)

Manchester City (4-3-3): Ederson, Walker, Garcia, Laporte, Cancelo, Fernandinho (56′ Mahrez), Gundogan, Rodri (84′ D. Silva), De Bruyne, Gabriel Jesus, Sterling.

Olympique Lione (3-5-2): Lopes, Denayer, Marcelo, Marçal, Dubois (75′ Tete), Caqueret, Bruno Guimaraes (70′ Thiago Mendes), Aouar, Cornet, Depay (75′ Dembélé), Toko Ekambi (87′ Reine-Adelaide).

Ammoniti: Dubois, Fernandinho, Rodri, Marcelo


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.