src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

Milan, parla Theo Hernandez: “Vorrei giocare con mio fratello Lucas”

0 32

Il terzino risponde ai tifosi sull’Instagram del club rossonero. Theo Hernandez esprime la sua voglia di giocare nel Milan con il fratello Lucas

Theo Hernandez è diventato ben presto uno dei beniamini dei tifosi del Milan. Il terzino è sicuramente fra i migliori dei rossoneri e della Serie A nel suo ruolo. Oggi l’ex Real ha parlato ai tifosi tramite l’account Instagram del club rossonero. La prima domanda era riferita al rapporto fra lui e il fratello Lucas, difensore del Bayern Monaco, con una risposta che ha fatto sognare il tifo milanista. “Sarebbe un sogno giocare con lui. Spero in futuro di giocare ancora insieme e se sarà al Milan ancora meglio” risponde sognante Hernandez.

Theo al suo arrivo al Milan ha infatti scelto il numero 19 come suo fratello in Baviera: “È un numero che mi piace ed era disponibile, quindi l’ho scelto e mi ha portato fortuna. La prima persona a cui ho detto che avevo firmato per il Milan è stata mia madre e poi mio fratello. Sono le persone che mi supportano sempre e che mi stanno a fianco ogni giorno“. Il terzino ha poi parlato della sua vita in quarantena e di come stia passando le giornate: “Sono a casa tranquillo, spero che passi tutto in fretta per tornare ad allenarci e giocare perché è ciò che ci piace. Tornare in campo sarà bellissimo, speriamo il tutto finisca e possiamo tornare il prima possibile“.

Infine le domande si spostano sui rapporti con i compagni di squadra e con quali abbia legato di più in questi 8 mesi in rossonero. “Mi trovo bene con tutti i compagni, sono ragazzi incredibili. Mi trovo meglio con gli spagnoli perché ovviamente parlano spagnolo e abbiamo rapporto ogni giorno. Il giocatore con cui parlo maggiormente è Samu Castillejo parliamo di questa situazione complicata” chiosa Theo.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.