src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: ancora super LeBron, Popovich nella leggenda! – VIDEO

0 18

Ecco tutti i risultati della notte dell’11 marzo di regular season NBA 2021/22. Bene Celtics, Grizzlies, Heat e Mavs, cadono Clippers e Suns

Nottata super di NBA con ben 10 sfide e tanto da raccontare. Phoenix cade in casa contro Toronto ma resta saldo al primo posto. Match molto equilibrato che i Raptors danno l’impressione di aver più voglia di vincere rispetto ai Suns. I canadesi sfruttano con sapienza la situazione falli nel finale e porta a casa una win importante. Gary Trent Jr è il trascinatore con 42 punti e 8 rimbalzi, Siakam invece incanta con 25, 7 rimbalzi e 10 assist. Ancora ottimo Scottie Barnes con 15 punti, 6 rimbalzi e 5 palle rubate, ok Achiuwa e VanVleet. Cam Payne è il best scorer dei Suns con 24 punti e 7 rimbalzi, 22 e 7 assist per Booker. Buona gara per Bridges con 18 punti e 7 rimbalzi, discreto Ayton, poco apporto dalla panchina.

Memphis rimonta una ottima New York e non fallisce davanti al suo pubblico. I Grizzlies finiscono infatti sotto di 15 sul finale del terzo quarto e devono accelerare per non perdere. Il parziale di 31-18 dell’ultimo quarto fa capire quanto i Grizzlies tenessero al successo interno. Ja Morant è il solito leader da 37 punti e 8 assist, Jackson Jr lo aiuta con 13 e 5 stoppate. Buone anche le gare di Bane, Clarke, Jones e Ziaire Williams. Nei Knicks non basta un ottimo Julius Randle da 36 punti, 12 rimbalzi e 6 assist, bene Barrett con 23 e 7 rimbalzi. Mitchell Robinson mette giù una gran gara da 10 punti, 16 rimbalzi, 3 palle rubate e 4 stoppate, ok Burks.

Utah viene ribaltata e beffata a San Antonio in una notte che diventa storica. Il coach degli Spurs Gregg Popovich diventa l’allenatore più vincente della storia NBA con 1336 vittorie, una in più di Don Nelson, tutte con la stessa franchigia tralaltro. Match assurdo comandato in lungo e largo dai Jazz ma i texani piazzano un parziale 38-21 negli ultimi 10 minuti e la portano a casa. Dejounte Murray è straordinario con 27 punti, 9 rimbalzi e 5 rubate, 15 e 11 rimbalzi per Poeltl. Keldon Johnson ancora bene con 13 punti e 10 rimbalzi, ok Collins. Donovan Mitchell ci prova per i Jazz con 24 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, ne mette 17 e 8 rimbalzi Clarkson. Gobert gioca la solita partita da 13 punti, 16 rimbalzi e 5 stoppate, doppia per Whiteside.

Dallas regola Houston nel derby texani e consolida la posizione playoff. Match dominato dai Mavs e chiuso con largo anticipo, orgoglio Rockets che assottiglia il divario nel finale. Luka Doncic è il totem con 30 punti, 14 rimbalzi e 6 assist, ottimo Powell da 26 e 13 rimbalzi. Dinwiddie ottimo con 16 punti e 7 assist, preciso Burke. Kevin Porter Jr e Christopher mettono 17 punti a testa per i Rockets, bene Fernando con 16 e 11 rimbalzi.

LeBron James trascina i Los Angeles Lakers ad una vittoria fondamentale contro Washington. The Chosen One si mobilita in prima persona dopo un primo tempo di sofferenza per i gialloviola e ne segna 33 nella ripresa per il trionfo. LeBron termina la gara con 50 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, il secondo cinquantello in pochi giorni. Monk fa una bella gara da 21 punti, 15 e 5 rimbalzi per un buon Horton-Tucker, ancora male Westbrook. L’ex Kuzma è il migliore dei Wizards con 23 punti e 7 rimbalzi, 21 per Kispert, 14-14 per Porzingis. Hachimura fa la sua figura con 15 punti e 6 rimbalzi, ok Satoransky.

Miami conferma il primato ad Est piegando Cleveland. Successo degli Heat conquistato con sapienza e forza da squadra matura e consapevole. Bam Adebayo è incontenibile con 30 punti e 17 rimbalzi, Butler è il creatore con 24 e 5 assist. Herro è caldo e piazza 22 punti, 17 per Strus, Lowry smista 10 assist. Darius Garland fa il suo nei Cavs con 24 punti e 10 assist, Mobley regge con 19 e 12 rimbalzi. Markkanen piazza 15 punti, ok Kevin Love con 11 e 8 rimbalzi.

Quinto successo di fila per Boston che regola nel finale una gagliardo Detroit. I Celtics hanno bisogno infatti di un gran parziale per spezzare la voglia di impresa dei Pistons. Jayson. Tatum è in gara con 31 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, Jaylen Brown bene con 22 e 8 rimbalzi. Marcus Smart è duro con 20 punti, 5 assist e 5 palle rubate, bene Robert Williams. Cade Cunningham brilla con 27 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, 20 e 11 rimbalzi per un ottimo Bagley III. Jerami Grant piazza 20 punti, la panchina porta pochi punti.

Charlotte espugna New Orleans e resta ancorata alla zona play-in. Successo degli Hornets arrivato nella ripresa con ben 81 punti segnati per una gara dalle alte percentuali di squadra. Miles Bridges guida con 26 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, Terry Rozier ne mette 25 con 8 assist. LaMelo Ball piazza 17 punti, 6 rimbalzi e 9 assist, ottimi Harrell, Martin e un ritrovato Isaiah Thomas. Protagonista inatteso nei Pelicans con Trey Murphy III da 32 punti e 9 rimbalzi, 19 e 7 assist per Graham, ok Hernangomez e Marshall.

Atlanta non molla e supera con forza i Los Angeles Clippers in casa. Gli Hawks controllano spesso la gara senza però mai sferzare l’allungo decisivo. Zubac spaventa infatti ad un minuto dalla fine ma Hunter e Young risolvono problemi. Trae Young torna a dominare le gare con 27 punti e 11 assist, bene Huerter con 16 e 8 rimbalzi. Danilo Gallinari gioca una buona gara da 13 punti, 6 rimbalzi e 3 assist, doppia per Capela. Zubac è il migliore dei Clippers con 24 punti e 12 rimbalzi, 24-5-5 per Reggie Jackson, ok Batum e Kennard.

Orlando fa l’impresa in casa con Minnesota ma diventa la prima squadra ufficialmente fuori dalla post season. I Magic rimontano l’iniziale vantaggio dei Twolves e la vincono negli ultimi tre minuti con un parziale di 9-1. Mo Bamba domina sotto canestro con 27 punti e 12 rimbalzi, super Wendell Carter Jr con 20 e 10 rimbalzi. Mo Wagner super con 18 punti e 6 rimbalzi, 15-6-6 per Cole Anthony. Anthony Edwards è il best scorer dei suoi con 25 punti, 21 e 13 rimbalzi per Towns, discreto Russell.

Tutti i risultati della notte:

Minnesota Timberwolves – Orlando Magic 110-118

Top scorer: 27 pt. Bamba (O), 25 pt. Edwards (M)

Los Angeles Clippers – Atlanta Hawks 106-112

Top scorer: 27 pt. Young (A), 24 pt. Zubac (LAC)

Detroit Pistons – Boston Celtics 103-114

Top scorer: 31 pt. Tatum (B), 27 pt. Cunningham (D)

Cleveland Cavaliers – Miami Heat 105-117

Top scorer: 30 pt. Adebayo (M), 24 pt. Garland (C)

Dallas Mavericks – Houston Rockets 113-100

Top scorer: 30 pt. Doncic (D), 17 pt. Porter Jr (H)

New York Knicks – Memphis Grizzlies 114-118

Top scorer: 37 pt. Morant (M), 36 pt. Randle (NY)

Charlotte Hornets – New Orleans Pelicans 142-120

Top scorer: 26 pt. Bridges (C), 32 pt. Murphy III (NO)

Utah Jazz – San Antonio Spurs 102-104

Top scorer: 27 pt. Murray (SA), 24 pt. Mitchell (U)

Toronto Raptors – Phoenix Suns 117-112

Top scorer: 42 pt. Trent Jr (T), 24 pt. Payne (P)

Washington Wizards – Los Angeles Lakers 109-122

Top scorer: 50 pt. James (LAL), 23 pt. Kuzma (W)

I 50 punti di LeBron James:

Gregg Popovich diventa l’allenatore più vincente in NBA:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.