src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Atlanta e New Orleans sono ancora in corsa! – VIDEO

0 12

Ecco tutti i risultati della notte del 13 aprile dei play-in NBA 2021/22. Charlotte e San Antonio chiudono la stagione

Si sono giocati nella notte gli altri due play-in, quello che vedeva coinvolte le none e le decime delle due Conference. Tutto secondo i pronostici sia ad Est che ad Ovest ma adesso entriamo un po’ più nei dettagli. Atlanta sotterra Charlotte in casa e si giocherà la chance di playoff contro Cleveland nella notte fra venerdì e sabato. Gli Hawks giocheranno la gara decisiva in trasferta ma con la voglia di raggiungere Miami al primo turno. Finisce qui invece la stagione degli Hornets che per il secondo anno di fila vedono sfuggire i playoff. Il match prende un copione ben preciso sin da subito con Atlanta a gestire e Charlotte a rincorrere. La gara rimane in bilico fino all’inizio del terzo quarto poi gli Hawks premono l’acceleratore e allungano notevolmente. Da qui non c’è più contesa e Atlanta gestisce fino alla sirena finale del match.

Trae Young è il trascinatore dei suoi con 24 punti e 11 assist aiutato da un Hunter in forma con 22 e 7 rimbalzi. Danilo Gallinari fa una gran prova da 18 punti, 3 rimbalzi e 2 assist, doppia da 15 e 17 rimbalzi per Capela. Bogdanovic e Huerter contribuiscono con 13 punti, discreti Delon Wright e Luwawu-Cabarrot. LaMelo Ball è il migliore dei Calabroni con 26 punti, 5 rimbalzi e 8 assist ma non basta. Terry Rozier piazza 21 punti, bene PJ Washington con 17 e 6 rimbalzi. Miles Bridges male con 12 punti e nel finale perde la testa e viene espulso, poco apporto dalla panchina.

New Orleans supera San Antonio in casa e si prende il prossimo play-in. I Pelicans affronteranno i Los Angeles Clippers alla Crypto.com Arena per raggiungere un risultato insperato. NOLA infatti vorrebbe giocarsi il primo turno dei playoff contro Phoenix che manca dal 2018. Si chiude invece la stagione sportiva per gli Spurs e probabilmente anche la carriera di Gregg Popovich in NBA, il coach più vincente di sempre.

Il primo tempo del match è alquanto equilibrato con le due squadre che si danno battaglia ma i Pelicans chiudono avanti di 11 all’intervallo lungo. Nella ripresa il vantaggio di NOLA aumenta fino a raggiungere il +20 a 10 minuti dalla fine. I texani pero non mollano, tirano un gran parziale e di fatto riaprono la sfida. I Pelicans sfruttano però la maggiore esperienza e un po di freschezza in più e portano a casa la gara.

CJ McCollum si conferma in un momento super e chiude la partita con 32 punti, 6 rimbalzi e 7 assist. Jona Valaciunas mette giù una doppia da 22 punti e 14 rimbalzi, 27-5-5 per un ottimo Ingram. Buone prove per Alvarado e Herbert Jones, Nance Jr prende 8 rimbalzi. Devin Vassell è il miglior realizzatore degli Spurs con 23 punti, Dejounte Murray ci prova con 16, 9 rimbalzi e 5 assist. Poeltl discreto con 16 punti e 9 rimbalzi, ne mette 15 Keldon Johnson, ok Lonnie Walker e Richardson.

Tutti i risultati della notte:

Charlotte Hornets – Atlanta Hawks 103-132

Top scorer: 24 pt. Young (A), 26 pt. Ball (C)

San Antonio Spurs – New Orleans Pelicans 103-113

Top scorer: 32 pt. McCollum (NO), 23 pt. Vassell (SA)

Gli highlights di Hornets-Hawks:

Gli highlights di Spurs-Pelicans:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.