src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Curry indirizza la serie dei Warriors! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 18 aprile dei playoff NBA 2021/22. Brunson porta il pareggio a Dallas, 2-0 per Phila su Toronto

Altra notte molto interessante di playoff NBA con tre gare accesissime. Golden State piega ancora una volta Denver in California e porta sul 2-0 la serie. Il rientro di Steph Curry a pieno regime non lascia scampo a dei Nuggets apparsi troppo dipendenti dal loro totem. Il match vede Denver partire meglio e provare a scappare ma Golden State rimedia ogni volta e chiude il primo tempo avanti. Nella ripresa invece non c’è storia con i Warriors che allungano notevolmente e poi gestiscono fino alla sirena finale.

Steph Curry torna alla grande anche se non in quintetto con 34 punti e 4 assist, il 7p% al tiro è un +32 di plus/minus. Ottimo Jordan Poole con 29 punti e 8 assist, ne mette 21 Klay Thompson. Wiggins piazza 13 punti e 8 rimbalzi, solita gara totale di Draymond Green, bene Bjelica. Nikola Jokic è sempre il migliore dei suoi con 26 punti e 11 rimbalzi, 12 e 10 rimbalzi per Will Barton. Hyland è Morris mettono 12 punti a testa, discreto Cousins, ancora male Gordon e Jeff Green.

Dallas batte Utah in gara 2 in casa e pareggia la serie sull’1-1. I texani, ancora senza Doncic, si rialzano dopo la sconfitta di misura nella prima partita e rimettono in bilico la contesa. Il match è molto equilibrato con alternanza di momenti più positivi fra Mavs e Jazz. Il massimo vantaggio è per Utah che raggiunge il +10 ad inizio del terzo quarto ma viene prontamente ripresa. La gara si decide quando Finney-Smith fa entrare la tripla a 2:24 dalla fine e Brunson sigilla con i liberi.

Jalen Brunson è proprio il protagonista inatteso della serata con un career-high di 41 punti con anche 8 rimbalzi e 5 assist. Enorme Maxi Kleber con 25 punti e 6 rimbalzi, bene Dinwiddie con 17 e 6 assist, discreto Bullock. Donovan Mitchell è il più positivo dei Jazz con 34 punti e 5 assist, ne mette 25 Bogdanovic. Jordan Clarkson fa il suo con 21 punti, Gobert raccoglie 17 rimbalzi, 12 e 9 rimbalzi per O’Neale.

Philadelphia piega ancora senza problemi Toronto in casa e si porta sul 2-0. I canadesi sembrano non riuscire a trovare un argine su Embiid e vengono travolti senza problemi. I Raptors iniziano anche bene la gara ma Philly rimedia subito e rimette in equilibrio. La parità si spezza però a metà del secondo quarto quando i Sixers accelerano e accumulano vantaggio. Divario che si fa sempre più ampio raggiungendo anche il+29 sul finire della terza frazione. Qui Phila inizia a gestire e Toronto prova la rimonta, stoppata però prima di diventare troppo pericolosa.

Joel Embiid domina come al solito con 31 punti e 11 rimbalzi, benissimo Maxey con 23, 9 rimbalzi e 8 assist. Tobias Harris chiude con 20 punti, 10 rimbalzi e 3 stoppate, James Harden guida con 14, 6 rimbalzi, 6 assist e 3 rubate. OG Anunoby fa il possibile con 26 punti per i Raptors, 17 e 8 rimbalzi per Boucher. Pascal Siakam non è preciso ma piazza 20 punti, 10 rimbalzi e 5 assist. Gara totale per Fred VanVleet con 20 punti, 7 assist e 3 rubate, finisce KO Trent Jr.

Tutti i risultati della notte:

Toronto Raptors – Philadelphia 76ers 97-112 (0-2)

Top scorer: 31 pt. Embiid (P), 26 pt. Anunoby (T)

Utah Jazz – Dallas Mavericks 104-110 (1-1)

Top scorer: 41 pt. Brunson (D), 34 pt. Mitchell (U)

Denver Nuggets – Golden State Warriors 106-126 (0-2)

Top scorer: 34 pt. Curry (GS). 26 pt. Jokic (D)

I 41 punti di Jalen Brunson:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.