src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Denver evita lo sweep con un finale intelligente! – VIDEO

0 10

Ecco tutti i risultati della notte del 24 aprile dei playoff NBA 2021/22. Butler e Giannis portano le loro squadre sul 3-1, pari inatteso per NOLA

Domenica di playoff NBA che ci regala 4 match molto belli ed interessanti. Ad Est Miami trionfa senza problemi ad Atlanta e si porta sul 3-1 nella serie. Successo largo e netto per gli Heat che vedono ad un passo le semifinali. Gli Hawks restano in partita per un quarto e mezzo poi inizia lo show della squadra di Spoelstra. Negli ultimi 7 minuti del secondo quarto il parziale è 26-4 per gli Heat ed è subito fuga. Miami è infermabile nella ripresa e il vantaggio aumenta a dismisura fino al +26 finale.

Jimmy Butler è il fautore di questo match dominato da Miami e chiude con 36 punti, 10 rimbalzi e 4 rubate. Adebayo e Tucker piazzano 14 punti e 8 rimbalzi a testa, bene Strus e Vincent. Il migliore degli Hawks è senza dubbio DeAndre Hunter con 24 punti, l’unico con più del 50% dal campo. Knox mette 12 punti in 4 minuti, 11 per Collins poi il vuoto. Trae Young gioca una gara pessima da 9 punti e 5 assist con 3/11 dal campo e 5 palle perse. Danilo Gallinari parte dalla panchina e termina con 9 punti, 7 rimbalzi e un assist ed è l’unico dei suoi con un plus/minus positivo.

Milwaukee vince nettamente a Chicago e si porta anch’essa sul 3-1 nella serie. Gara totalmente dominata e gestita dai Bucks che non lasciano mai scampo a dei Bulls in difficoltà. I campioni in carica fanno quello che sanno fare, rispondono alla grande all’infortunio di Middleton e avvicinano le semifinali. La Windy City prova a rientrare in partita solo ad inizio ripresa portandosi sotto la doppia cifra di svantaggio ma i Bucks riprendono la corsa prontamente. Nella notte fra mercoledì e giovedì la squadra di Budenholzer proverà a chiudere la serie davanti al suo pubblico.

Giannis Antetokounmpo si carica la squadra sulle spalle e vince la partita con 32 punti, 17 rimbalzi e 7 assist. Ancora decisivo Grayson Allen con 27 punti, 3 rubate e 10/12 dal campo. Jrue Holiday è caldo con 26 punti e 7 assist, 14 e 10 rimbalzi per Portis. Zach LaVine cerca di fare il possibile per Chicago con 24 punti e 13 assist, 23 e 5 rimbalzi per un DeRozan impreciso. Patrick Williams fa un’ottima gara da 20 punti e 10 rimbalzi, in doppia anche Vucevic, male la panchina.

New Orleans vince la seconda gara di fila in casa contro Phoenix e pareggia clamorosamente la serie sul 2-2. I Pelicans sfruttano le pecche offensive dei Suns, l’assenza di Booker, e dopo aver retto nei primi tre quarti si dimostrano più pronti. Il mini parziale di 12-2 di metà quarto quarto permette a NOLA di allungare in modo sicuro per un finale senza affanni. La serie ora si sposta a Phoenix dove i Suns vorranno certamente rispondere dopo gli ultimi due KO.

Brandon Ingram vede il canestro come nessuno in questo momento e piazza 30 punti e 5 assist. Valaciunas gioca finalmente una gran gara da 26 punti e 15 rimbalzi, 18 e 9 rimbalzi per McCollum. Herbert Jones è sempre più dentro con 13 punti e 3 stoppate, bene Nance Jr. DeAndre Ayton è il miglior realizzatore dei Suns con 23 punti e 8 rimbalzi, dietro di lui McGee con 14. Chris Paul è in serata storta con 4 punti e solo 11 assist, male anche Bridges. Cam Johnson chiude con 13 punti e 5 rimbalzi, 11-5-5 per Crowder.

Denver vince finalmente una gara in casa contro Golden State, prolunga la serie almeno di un match che adesso vede i californiani avanti 3-1. I Nuggets fanno la partita per larga parte e dopo un inizio non troppo brillante. I Warriors sono molto imprecisi nei suoi uomini chiave e viene retta solo da un ispirato Draymond Green. I fenomeni però sanno rialzarsi anche a partita in corso e i californiani recuperano inesorabilmente fino al vantaggio di Curry a 1:20 dalla fine. Jokic la pareggia subito, Morris mette Denver davanti e poi una folle rimessa di Otto Porter consegna pallone e tripla a Barton per la vittoria.

Nikola Jokic è senza dubbio il fuoriclasse della squadra con 37 punti, 8 rimbalzi e 6 assist. Partita bellissima per Monte Morris con 24 punti e 5 assist, ok Gordon con 21 e 6 2. Hyland ottimo con 15 punti e 7 rimbalzi, 10 per Cousins, Rivers ruba 5 palle. Steph Curry gioca una gara imprecisa per i suoi standard ma chiude con 33 punti, 8 assist e 4 rubate. Klay Thompson lo segue con 32 punti, 20 e 6 rimbalzi per un discreto Wiggins. Draymond Green è ottimo con 13 punti, 11 rimbalzi e 6 assist, sottotono Poole.

Tutti i risultati della notte:

Milwaukee Bucks – Chicago Bulls 119-95 (3-1)

Top scorer: 32 pt. Antetokounmpo (M), 24 pt. LaVine (C)

Golden State Warriors – Denver Nuggets 121-126 (3-1)

Top scorer: 37 pt. Jokic (D), 33 pt. Curry (GS)

Miami Heat – Atlanta Hawks 110-86 (3-1)

Top scorer: 36 pt. Butler (M), 24 pt. Hunter (A)

Phoenix Suns – New Orleans Pelicans 103-118 (2-2)

Top scorer: 30 pt. Ingram (NO), 23 pt. Ayton (P)

Il finale di Warriors-Nuggets:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.