src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: DeRozan è caldissimo, Brooklyn spezza l’incubo! – VIDEO

0 15

Ecco tutti i risultati della notte del 14 febbraio di regular season NBA 2021/22. Successi per Clippers, Jazz e Nuggets, KO Bucks e Raptors

Altra ricca notte di NBA con ben 9 sfide sui parquet degli States. Chicago piega in casa San Antonio e si porta a mezza vittoria dalla vetta ad Est. Gara equilibrata e molto complicata per i Bulls che hanno la meglio solo negli ultimi 2 minuti con un parziale di 10-1 per piegare degli ottimi Spurs. Ennesima gara clamorosa di DeMar DeRozan che fa 40 punti e 7 assist da ex e allunga a sei le partite di fila da almeno 35 punti. Vucevic lo segue con 26 punti e 16 rimbalzi, ottimo Coby White da 24 e 6 assist. Lonnie Walker è il miglior realizzatore dei texani con 21 punti, Dejounte Murray leader con 19, 6 rimbalzi e 11 assist. Buona la gara di McDermott, discreto Poeltl con 13 punti e 9 rimbalzi.

Sconfitta interna pesante per Milwaukee contro Portland. I Bucks tengono la partita in bilico per un quarto e mezzo poi subiscono l’onda dei Blazers che dominano il resto del match. Anfernee Simons è in palla e piazza 31 punti e 6 assist, ottimo Josh Hart con 27, 7 rimbalzi e 5 assist. Nurkic controlla sotto canestro con 23 punti e 16 rimbalzi, bene anche Winslow. Jrue Holiday è il migliore dei Bucks con 23 punti e 6 assist ma sente la mancanza di Giannis. Sfiora la tripla-doppia Khris Middleton con 16 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, ok Portis e Nwora.

Cade anche Toronto in modo rovinoso a New Orleans e ferma un buon momento. Successo netto dei Pelicans che partono fortissimo e possono così amministrare la sfida senza troppi problemi. CJ McCollum conferma l’ottimo inserimento con 23 punti e 5 assist, bene Valaciunas con 18 e 9 rimbalzi. Hayes mette 14 punti, Ingram tira poco ma è tuttofare. VanVleet ci prova con 20 punti, Siakam lo segue con 18 ma non è positivo. Si salva Boucher con 15 punti e 6 rimbalzi, male il resto del roster.

Brooklyn ferma la striscia di 11 sconfitte consecutive piegando nettamente Sacramento in casa. I Nets partono forte, controllano il rientro dei Kings a metà gara ma hanno la forza per riprendersi subito e chiudere i conti in anticipo. Debutto da sogno per Seth Curry che piazza 23 punti e 7 rimbalzi, buon esordio anche per Drummond con 11 e 9 rimbalzi. Super prova per Bruce Brown da 19 punti, 6 rimbalzi, 6 assist e 5 rubate. Ottimo Aldridge dalla panca con 19 punti e 8 rimbalzi, ok Thomas. Fox è l’unico superstite dei Kings con 26 punti, si salva un buon DiVincenzo da 12, 8 rimbalzi e 5 rubate.

Washington supera Detroit e aggancia la zona postseason. Successo maturo dei Wizards che arriva senza strafare ma non dando mai la chance ai Pistons di poterla vincere. Kyle Kuzma ancora bene con 23 punti e 7 rimbalzi, doppia per Avdija da 12 e 15 rimbalzi. Caldwell-Pope mette 16 punti, 11 e 4 rimbalzi a testa per Bryant e Neto. Saddiq Bey ci prova per i Pistons con 24 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, 12-4-4 per Cunningham, discreti Grant e Stewart.

Ad Ovest Golden State cade a Los Angeles contro i Clippers. Vittoria costruita dai losangelini nel secondo tempo e in particolare con un terzo quarto da +14. La squadra di Lue si è spinta poi fino al +25 prima di mollare la presa e permettere ai Warriors di diminuire il passivo. Terance Mann gioca una grande gara da 25 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, Reggie Jackson lo segue con 19, 8 rimbalzi e 9 assist. Benissimo Zubac da 18 punti e 8 rimbalzi, ok Batum. Non basta un grande Steph Curry ai californiani da 33 punti per raddrizzare la gara, discreto Poole da 13 e 7 rimbalzi. Mette 13 punti anche Wiggins, flessione importante per Klay Thompson.

Utah non ha problemi invece per sotterrare Houston. Match indirizzato già nel primo quarto che i Jazz blindano con largo anticipo per risparmiare le forze. Donovan Mitchell è caldo e piazza 30 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, benissimo Bogdanovic con 22. Gobert solido con 14 punti e 7 rimbalzi, ne mette 16 Clarkson, ok Paschall e Whiteside. Kenyon Martin Jr è il best scorer con 16 punti, ne mettono 14 a testa Gordon e Tate, 12 e 9 rimbalzi per Wood.

Trionfa anche Denver fra le mura amiche, Orlando KO. Successo netto e di controllo per i Nuggets che amministrano la sfida per tutti e 48 i minuti. Nikola Jokic guida i suoi con 26 punti, 15 rimbalzi e 7 assist, ottimo Barton con 17 e 7 rimbalzi. Piazza 17 punti anche Jeff Green, bene Forbes e Hyland. Wendell Carter Jr tiene in vita i Magic con 25 punti e 12 rimbalzi, ne mette invece 26 Franz Wagner, ok Harris e Suggs.

Infine gli Oklahoma City Thunder espugnano il Madison Square Garden di New York dopo un overtime. Gara equilibratissima che viene prolungata da Bazley a 5 secondi dalla fine. Ai supplementari OKC fa sua la sfida grazie ai liberi e agli errori al tiro dei Knicks. Tre Mann piazza 30 punti ma il protagonista è Josh Giddey autore di una super tripla-doppia da 28 punti, 11 rimbalzi e 12 assist. Bazley fa il suo con 23 punti e 8 rimbalzi, bene Jerome e Kenrich Williams. Ai newyorkesi non basta la tripla-doppia di Julius Randle da 30 punti 13 rimbalzi e 10 assist, ne piazza 29 Fournier. Grimes chiude con 19 punti e 7 rimbalzi, 14 e 17 rimbalzi per un ottimo Mitchell Robinson.

Tutti i risultati della notte:

Detroit Pistons – Washington Wizards 94-103

Top scorer: 23 pt. Kuzma (W), 24 pt. Bey (D)

Sacramento Kings – Brooklyn Nets 85-109

Top scorer: 23 pt. Curry (B), 26 pt. Fox (S)

Oklahoma City Thunder – New York Knicks 127-123 OT

Top scorer: 30 pt. Mann (OKC), 30 pt. Randle (NY)

San Antonio Spurs – Chicago Bulls 109-120

Top scorer: 40 pt. DeRozan (C), 21 pt. Walker IV (SA)

Portland Trail Blazers – Milwaukee Bucks 122-107

Top scorer: 31 pt. Simons (P), 23 pt. Holiday (M)

Toronto Raptors – New Orleans Pelicans 90-120

Top scorer: 23 pt. McCollum (NO), 20 pt. VanVleet (T)

Orlando Magic – Denver Nuggets 111-121

Top scorer: 26 pt. Jokic (D), 26 pt. F. Wagner (O)

Houston Rockets – Utah Jazz 101-135

Top scorer: 30 pt. Mitchell (U), 16 pt. Martin Jr (H)

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 104-119

Top scorer: 25 pt. Mann (LAC), 33 pt. Curry (GS)

I 40 punti di DeRozan:

Il ddebutto di Seth Curry e Andre Drummond:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.