src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte e il tabellone dei playoff: si chiude la regular season!

0 12

Ecco tutti i risultati della notte del 10 aprile di regular season NBA 2021/22. Embiid è il miglior realizzatore stagionale, Boston chiude seconda ad Est

Ultima nottata di regular season 2021/22 per la NBA che ci delinea il quadro perfetto in ottica playoff. Joel Embiid è il miglior realizzatore stagionale e diventa il primo centro a chiudere una stagione con più di 30 punti di media dopo Shaquille O’Neal. Ma ora andiamo a vedere come si sono concluse le gare e la griglia finale ad Est ed Ovest.

La capolista Miami cade nel derby con Orlando e chiude con un record di 53 vittorie. I Magic hanno maggior voglia nel match e si prendono una vittoria importante per un gruppo giovane. Mo Bamba piazza 21 punti e 10 rimbalzi, benissimo anche Hampton con 21, 6 rimbalzi e 5 assist. Si mettono in mostra per Orlando anche Okeke con 17 punti e 6 rimbalzi, Brazdeikis e Cannady dalla panchina, 15 assist per Markelle Fultz. Víctor Oladipo caccia una prova da 40 punti, 10 rimbalzi e 7 assist per gli Heat facendosi notare in ottica playoff. Javonte Smart piazza 20 punti, bene anche Highsmith. Miami affronterà al primo turno la vincente del secondo play-in che uscirà venerdì prossimo.

Boston distrugge Memphis a domicilio e chiude al secondo posto ad Est sfruttando gli altri risultati. I Celtics approfittano di un quintetto alquanto sperimentale dei Grizzlies e dominano di fatto una partita facile. Jayson Tatum è il trascinatore con 31 punti e 9 rimbalzi, 18 per Jaylen Brown. Theis va in doppia-doppia, ok Horford e Pritchard. John Konchar chiude per i Grizzlies con una tripla doppia da 17 punti, 13 rimbalzi e 10 assist. Sant Alda a è il best scorer con 20 punti e 10 rimbalzi, bene Kyle Anderson e Ziaire Williams. Boston affronterà quindi la vincente del play-in fra Brooklyn e Cleveland. Stesso discorso per Memphis ad Ovest: se la vedranno con la vincente del play-in fra Minnesota e LA Clippers.

Milwaukee chiude invece con una sconfitta a Cleveland ed è terza. I Bucks vengono letteralmente dominati dai Cavs che hanno sicuramente più motivazioni e risparmiano tutti i titolari. Kevin Love tira fuori una prestazione vintage da 32 punti e 10 rimbalzi, benissimo Markkanen con 23 e 7 rimbalzi. Mobley piazza 18 punti e 10 rimbalzi, 13 assist per Rondo, ok Osman. Sandro Mamukelashvili è il migliore dei Bucks con 28 punti e 13 rimbalzi, 27 per Thanasis Antetokounmpo. Nwora piazza 24 punti e 10 rimbalzi, bene Wigginton. Milwaukee se la vedrà al primo turno contro Chicago che ha chiuso sesta con il fattore campo. Cleveland nonostante la vittoria chiude ottava e giocherà martedì al Barclays Center contro Brooklyn il play-in.

Philadelphia piega Detroit e termina la stagione al quarto posto. I Sixers vincono nel finale un match alquanto equilibrato e giocato comunque senza i due top player. Shake Milton piazza 30 punti, ottimo Paul Reed con 25, 6 rimbalzi e 4 rubate. Maxey mette anche lui 25 punti, discreto DeAndre Jordan. Luka Garza è il migliore dei Pistons con 20 punti e 10 rimbalzi, bene Key, Lee e Livers. Philadelphia se la vedrà al primo turno con Toronto ma con il fattore campo a favore.

Toronto perde a New York l’ultima gara della regular season. I Knicks vincono una gara spesso in controllo grazie a degli ottimi ultimi 8 minuti finali. Obi Toppin conclude con 42 punti e 10 rimbalzi, tripla-doppia per Quickley con 34, 10 rimbalzi e 12 assist. Chris Boucher è il migliore dei Raptors con 21 punti e 7 rimbalzi, Trent Jr ne piazza 17. I canadesi se la vedranno quindi con Philadelphia al primo turno con le prime due gare in trasferta.

Chicago vince a Minnesota e si prepara ad un importante serie playoff. I Bulls dominano il match contro dei Twolves rimaneggiati ma rischiano tanti nel finale di farsi riprendere. Serata da record per Patrick Williams con 35 punti, 26 e 6 assist per Dosunmu. Troy Brown Jr piazza 17 punti e 11 rimbalzi, ok Bradley. Nathan Knight è il più positivo dei suoi con 17 punti e 8 rimbalzi, 15 per Nowell, ok Okogie e Reid. Chicago giocherà il suo primo turno contro Milwaukee con le prime due gare al Fiserv Forum. Minnesota avrà invece il fattore campo nel play-in di martedì contro i Los Angeles Clippers.

Brooklyn piega Indiana e si assicura il fattore campo nel play-in contro Cleveland. Vittoria importante costruita con impegno contro dei Pacers mai doni che onorano la gara. Kyrie Irving si destreggia con 35 punti e 7 rimbalzi, tripla-doppia per Kevin Durant con 20, 10 rimbalzi e 16 rimbalzi. Bruce Brown mette 21 punti e 7 rimbalzi, benissimo Drummond con 20 e 13 rimbalzi. Oshae Brissett ci prova con 28 punti e 8 rimbalzi, 21 e 6 assist per Hield. Haliburton chiude la sua prima stagione con 17 punti e 10 assist, 18 per Washington Jr.

Atlanta fa fuori Houston e si prende il fattore campo nel play-in minore contro Charlotte. Gara gestita sapientemente dagli Hawks che se la prendono con tutta la voglia e chiudono in bellezza una stagione che sembrava nefasta. Trae Young è il trascinatore con 28 punti e 11 assist, ottimo Capela con 18 punti e 13 rimbalzi. Gara bellissima di Danilo Gallinari da 26 punti, 4 rimbalzi, 2 assist e una stoppata, molto bene anche Bogdanovic e Hunter. Jalen Green piazza 41 punti per i Rockets e conferma di essere uno dei candidati per il ROTY. Kevin Porter Jr fa una ottima partita da 26 punti, 8 rimbalzi e 6 assist.

Charlotte piega Washington ma non basta per assicurarsi il fattore campo al play-in. Gli Hornets vincono di fatto nell’ultimo quarto dopo una gara più complicata del previsto. LaMelo Ball sfiora la tripla-doppia con 24 punti, 10 rimbalzi e 9 assist, bene Rozier con 25 e 6 assist. Isaiah Thomas piazza 14 punti, 14 e 6 rimbalzi per McDaniels. Rui Hachimura fa segnare 21 punti per i Wizards, 20 di Kispert. Gafford piazza 13 punti e 7 rimbalzi, bene Carey Jr.

Spostandoci ad Ovest, Phoenix chiude una stagione da record con una sconfitta interna contro Sacramento. I Kings dominano in casa della capolista togliendosi una soddisfazione in una stagione amara. Davion Mitchell è il migliore con 18 punti e 15 assist, 19 punti a testa per DiVincenzo, Justin Holiday e Damian Jones. Landry Shamet è il migliore dei Suns con 27 punti, doppia per McGee, 15 e 4 rubate per Wainright. Phoenix se la vedrà al primo turno con la vincente del secondo playoff in scena venerdì prossimo.

Golden State batte New Orleans in casa e si assicura il terzo posto. Match in mano ai Warriors dal secondo quarto in poi che nella ripresa diventa senza storia. Klay Thompson è infermabile con 41 punti, 22 e 5 assist per Poole. Kuminga piazza 18 punti, ok Lee. Marshall è il più positivo dei Pelicans con 19 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, 17 e 6 rimbalzi per Clark. Murphy III fa segnare 15 punti e 6 rimbalzi, ok Alvarado e Harper. Golden State se la vedrà al primo turno con Denver con il fattore campo a favore. New Orleans sfiderà in casa San Antonio mercoledì notte per il play-in minore.

Dallas trionfa nel derby texano con San Antonio ma chiude comunque al quarto posto. Successo costruito nella ripresa per i Mavericks dopo un primo tempo molto altalenante e bello. Luka Doncic continua ad incantare con 26 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, 18 con 6 rimbalzi per Brunson. Finney-Smith e Pinson piazzano 16 punti a testa, bene Powell. Keldon Johnson è il migliore degli Spurs con 24 punti, 6 rimbalzi e 4 rubate, 18 per Richardson. Dejounte Murray rientra con 17 punti e 7 assist, doppia per a Poeltl. Dallas sfiderà al primo turno Utah con la possibilità di giocare le prime due gare in casa. San Antonio volerà a New Orleans mercoledì notte per giocarsi il play-in minore.

Utah chiude in bellezza la season al quinto posto distruggendo Portland a domicilio. Successo netto per i Jaz zche prendono in mano la gara nel secondo quarto e da lì dilagano. Juancho Hernangomez piazza 22 punti e 8 rimbalzi, 18 e 13 rimbalzi per Gobert, bene Conley. Reggie Perry si salva nei Blazers con 20 punti e 8 rimbalzi, discreti Elleby e McLemore. Utah se la vedrà con Dallas al primo turno ma con il fattore campo a sfavore.

Denver cade dopo un overtime contro i Los Angeles Lakers e chiude sesta. I Nuggets buttano 9 punti di vantaggio nell’ultimo minuto e vengono poi beffato al supplementare. Tripla-doppia importante per Austin Reaves con 31 punti, 16 rimbalzi e 10 assist, ne piazza 41 Malik Monk. Bene Ellington con 18 punti, ok Gabriel e Stanley Johnson. Markus Howard è il best scorer dei suoi con 25 punti, ne mette 24 Forbes. Cousins fa una discreta prova da 17 punti e 9 rimbalzi, 17 e 6 assist per Hyland. Denver affronterà Golden State al primo turno ma giocando le prime due gare al Chase Center. Arriva invece l’esonero per Frank Vogel, tecnico dei Lakers dopo una stagione disastrosa.

Infine successo anche per i Los Angeles Clippers contro la derelitta Oklahoma City. I losangelini dilagano ampiamente contro nel finale e si preparano per il play-in. Amir Coffey fassegnare 35 punti e 13 rimbalzi, ne mette 20 Kennard. Boston Jr ottimo con 18 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, bene Moon e Zubac. Zavier Simpson è il migliore dei suoi con 17 punti, 9 rimbalzi e 7 assist, 17 anche per Kalaitzakis. Krejci e Roby mettono 16 punti doppia per Hoard.

Tutti i risultati della notte:

Indiana Pacers – Brooklyn Nets 126-134

Top scorer: 35 pt. Irving (B), 28 pt. Brissett (I)

Washington Wizards – Charlotte Hornets 108-124

Top scorer: 25 pt. Rozier (C), 21 pt. Hachimura (W)

Milwaukee Bucks – Cleveland Cavaliers 115-133

Top scorer: 32 pt. Love (C), 28 pt. Mamukelashvili (M)

Atlanta Hawks – Houston Rockets 130-114

Top scorer: 28 pt. Young (A), 41 pt. J. Green (H)

Boston Celtics – Memphis Grizzlies 139-110

Top scorer: 31 pt. Tatum (B), 20 pt. Aldama (M)

Toronto Raptors – New York Knicks 94-115

Top scorer: 42 pt. Toppin (NY), 21 pt. Boucher (T)

Miami Heat – Orlando Magic 111-125

Top scorer: 21 pt. Bamba (O), 40 pt. Oladipo (M)

Detroit Pistons – Philadelphia 76ers 106-118

Top scorer: 30 pt. Milton (P), 20 pt. Garza (D)

Chicago Bulls – Minnesota Timberwolves 124-120

Top scorer: 35 pt. P. Williams (C), 17 pt. Knight (M)

San Antonio Spurs – Dallas Mavericks 120-130

Top scorer: 26 pt. Doncic (D), 24 pt. K. Johnson (SA)

Los Angeles Lakers – Denver Nuggets 146-141 OT

Top scorer: 41 pt. Monk (LAL), 25 pt. M. Howard (D)

Oklahoma City Thunder – Los Angeles Clippers 88-138

Top scorer: 35 pt. Coffey (LAC), 17 pt. Kalaitzakis (OKC)

Golden State Warriors – New Orleans Pelicans 128-107

Top scorer: 41 pt. Thompson (GS), 19 pt. Marshall (NO)

Sacramento Kings – Phoenix Suns 116-109

Top scorer: 19 pt. D. Jones (S), 27 pt. Shamet (P)

Utah Jazz – Portland Trail Blazers 111-80

Top scorer: 22 pt. J. Hernangomez (U), 20 pt. Perry (P)

Le classifiche finali:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.