src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Embiid si prende la personale rivincita su Toronto! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 20 aprile dei playoff NBA 2021/22. Boston piega ancora Brooklyn, DeRozan trascina i Bulls

Notte di playoff tutta da assaporare con tre gare di Eastern Conference e giocate pazzesche. Boston batte ancora Brooklyn al TD Garden, conserva il fattore campo e va sul 2-0 nella serie. I Nets vengono pesantemente contenuti nella ripresa (0/10 per Durant) e questo permette ai Celtics di mettersi davanti e portarla a casa. I newyorkesi infatti partono meglio e gestiscono loro la gara nel primo tempo portandosi anche sul +17. I leprecauni sfruttano la loro difesa e rimontano nel giro di 10 minuti. Dopo una mini reazione dei Nets, il parziale degli ultimi dieci minuti parla per sé: 29 Boston – 15 Brooklyn e successo dei verdi.

Successo di collettivo per Boston con Jaylen Brown best score con 22 punti, 6 assist e 3 rubate. Jayson Tatum fa un’ottima gara con 19 punti, 6 rimbalzi e 10 assist, 17 e 6 rimbalzi per un super Grant Williams. Horford piazza 16 punti e 6 rimbalzi, 15 e 6 rimbalzi per Theis, bene Pritchard e Smart. Kevin Durant nonostante il secondo tempo pessimo è il migliore dei suoi con 27 punti e 5 assist. Bruce Brown ottimo con 23 punti e 8 rimbalzi, 18 per un Dragic positivo. Kyrie Irving è spento con 10 punti e 8 rimbalzi, bene Seth Curry con 16, Drummond fa cose.

Chicago sorprende e piega Milwaukee in casa portando la serie in parità prima di volare in Illinois. I Bulls giocano una grandissima gara trascinati dal loro leader e tengono aperta una serie che poteva indirizzarsi in modo pericoloso. I Bucks si fanno sorprendere da un imprendibile DeRozan e peccano in particolare a ridosso dell’intervallo lungo. Infatti dopo una prima parte abbastanza in equilibrio, i Bulls accelerano prima della fine del secondo quarto e chiudono sul +14. I Bucks provano a rientrare sul finale del terzo ma vengono nuovamente allontanati. Milwaukee non demorde, assottiglia la distanza fino al – 3 a meno di un minuto dal termine ma è troppo tardi e Chicago esulta.

DeMar DeRozan gioca una gara di assoluta bellezza con 41 punti, 7 rimbalzi e 2 stoppate da leader tecnico ed emotivo. Nikola Vucevic ci mette del suo con 24 punti e 13 rimbalzi, 20 per un ottimo LaVine. Patrick Williams segna 10 punti e 9 rimbalzi, 9 e 10 assist per un buon Caruso. Giannis Antetokounmpo fa il possibile e oltre per i suoi ma non bastano i suoi 33 punti, 18 rimbalzi e 9 assist. Brook Lopez gioca una signora gara da 25 punti e 6 rimbalzi, 18 e 8 assist per Middleton. Impreciso Jrue Holiday con 15 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, panchina praticamente nulla.

Philadelphia piega Toronto in casa dopo un overtime con un super buzzer-beater di Joel Embiid. I Sixers si portano così sul 3-0 nella serie e avranno la chance sabato sera di chiudere già la serie con uno sweep. Il match vede i Raptors provare a gestire il risultato e controllare come testimonia il +17 ad inizio del secondo quarto. Philly riduce subito lo svantaggio e rientra in partita definitivamente nella ripresa. La gara diventa quindi molto equilibrata con lunghi periodi di parità dovuta anche all’imprecisione, Achiuwa fa 0/2 ai liberi a 27 secondi dalla fine e costerà il match. Il supplementare tiene la stessa linea ma sull’ultima giocata Joel Embiid si inventa la tripla della vittoria che vendica il canestro di Leonard in gara 7 nel 2019.

Joel Embiid è l’assoluto MVP della partita con 33 punti e 13 rimbalzi più la giocata chiave. James Harden gestisce con 19 punti, 6 rimbalzi e 10 assist, ne mette 19 anche Maxey. Bene Tobias Harris con 11 punti e 12 rimbalzi, ok Niang. OG Anunoby è il migliore dei canadesi con 26 punti e 5 rimbalzi, ne piazza 24 Trent Jr. Achiuwa fa segnare 20 punti e 6 rimbalzi ma pesano i due liberi, VanVleet piazza 12, 9 assist e 3 rubate, male Siakam con 12 e 5 rimbalzi.

Tutti i risultati della notte:

Brooklyn Nets – Boston Celtics 107-114 (0-2)

Top scorer: 22 pt. J. Brown (Bo), 27 pt. Durant (Br)

Philadelphia 76ers – Toronto Raptors 104-101 OT (3-0)

Top scorer: 33 pt. Embiid (P), 26 pt. Anunoby (T)

Chicago Bulls – Milwaukee Bucks 114-110 (1-1)

Top scorer: 41 pt. DeRozan (C), 33 pt. Antetokounmpo (M)

Il finale di 76ers-Raptors:

I 41 punti di DeMar DeRozan:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.