src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Golden State e Milwaukee alle semifinali! – VIDEO

0 19

Ecco tutti i risultati della notte del 27 aprile dei playoff NBA 2021/22. Giannis distrugge i Bulls ed ora è all’esame Boston, Steph ha la meglio su Jokic

Notte di playoff NBA che ci regala solo due sfide ma arrivano due verdetti definitivi e un quadro ad Est più completo. Milwaukee infatti piega Chicago in gara 5 e chiude la serie sul 4-1. Successo netto e dominato dei Bucks che si sono dimostrati nettamente più forti dei Bulls nonostante una perdita importante come Middleton. Antetokounmpo si è caricato i campioni in carica sulle spalle e ha dominato le ultime tre dopo lo scivolone in gara 2. A Chicago va comunque dato il valore di averci provato nonostante qualche assenza duratura, una stanchezza accumulata e per ultima anche LaVine nel protocollo Covid. Ora Milwaukee affronterà Boston a partire da domenica sera, ostacolo sicuramente molto più probante per raggiungere il back-to-back.

Giannis Antetokounmpo domina anche gara 5 con uno score di 33 punti e 9 rimbalzi con il 71% al tiro. Connaughton è in serata e mette 20 punti, super Bobby Portis con 14 e 17 rimbalzi, 13 per Allen. Jrue Holiday gestisce i ritmi e chiude con 10 punti e 9 assist, bene anche Brook Lopez e Matthews. Il miglior realizzatore dei Bulls è Patrick Williams con 23 punti, 19 con 16 rimbalzi e 6 assist per Vucevic. Coby White fa una buona gara da 17 punti, ancora male al tiro DeRozan con 11 e 7 rimbalzi, Javonte Green ruba 7 palloni.

Golden State non sbaglia gara 5, batte nuovamente Denver e si prende le semifinali di Conference. I Warriors sono così la prima franchigia ad Ovest a superare il primo turno e adesso dovranno attendere la fine della serie fra Memphis e Minnesota. I Nuggets evitano lo sweep ma notano la differenza di squadra visto anche l’assenza per quasi tutto l’anno di due perni come Jamal Murray e Michael Porter Jr. Il match di stanotte è stato molto equilibrato con un prima frazione sul filo del rasoio ma gestita da Golden State. Denver allunga ad inizio ripresa e trova il massimo vantaggio (+10) a metà del terzo quarto ma i californiani la riprendono subito. Nel finale decisiva la voglia di Golden State e in particolare di Gary Payton autore di alcuni canestri cruciali.

Steph Curry torna per la prima volta in quintetto titolare e piazza 30 punti, 5 rimbalzi e 5 assist. Klay Thompson lo aiuta con 15 punti, 9 rimbalzi e 4 rubate, 15 anche per un cruciale Gary Payton. Draymond Green si conferma con 11 punti, 6 assist e 3 stoppate, bene anche Wiggins. Nikola Jokic è il totem dei Nuggets con 30 punti, 19 rimbalzi e 8 assist venendo costantemente raddoppiato. DeMarcus Cousins è propositivo con 19 punti, 15 e 8 rimbalzi per Aaron Gordon. Morris piazza 14 punti e 7 assist, 14 anche per Barton, 0 dalla panchina tolto Boogie.

Tutti i risultati della notte:

Chicago Bulls – Milwaukee Bucks 100-116 (1-4)

Top scorer: 33 pt. Antetokounmpo (M), 23 pt. P. Williams (C)

Denver Nuggets – Golden State Warriors 98-102 (1-4)

Top scorer: 30 pt. Curry (GS), 30 pt. Jokic (D)

Il finale di Nuggets-Warriors:

La Top 5 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.