src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Golden State trova ufficialmente i playoff! – VIDEO

0 13

Ecco tutti i risultati della notte del 2 aprile di regular season NBA 2021/22. Che Durant ma vince Atlanta, ok Cavs, Heat e Sixers

Sabato notte interessante in NBA con solo 5 sfide ma con tanto spettacolo e un verdetto. I Golden State Warriors vincono infatti in rimonta contro Utah e diventano la quarta franchigia ad Ovest a clinchare i playoff. I californiani erano sotto di 16 quando mancavano solo 7 minuti al termine del match, dominato dai Jazz. Qui arriva un momento clamoroso: 18-0 in 5 minuti per i Warriors e gara ribaltata. La grande precisione ai liberi degli uomini di Kerr fa poi la differenza negli istanti finali per chiuderla.

Klay Thompson si carica i suoi sulle spalle e fa segnare 36 punti con ben 8 triple e 5 rimbalzi. Jordan Poole non è da meno con 31 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, ne mette 17 Wiggins, bene Draymond Green. Mike Conley è il migliore dei Jazz con 26 punti, 5 rimbalzi e 8 assist, ne mette 26 anche Mitchell. Gobert chiude con 14 punti e 20 rimbalzi, 17 per Bogdanovic.

Miami conserva la vetta ad Est piegando Chicago a domicilio. Vittoria matura da grande squadra per gli Heat che studiano i Bulls nel primo quarto. Dal secondo inizia una scalata inarrestabile che porta gli uomini di Spoelstra alla tranquillità quando manca ancora 12 minuti da giocare. Jimmy Butler è il traino con 22 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, super gara per Lowry con 19 e 10 assist. Herro è fondamentale con 19 punti e 8 rimbalzi, bene Adebayo con 16 e 7 rimbalzi, ok Dedmon e Vincent. Zach LaVine è caldo per i Bulls con 33 punti e 5 rimbalzi ma non basta. Abbastanza bene DeRozan con 26 punti, sottotono Vucevic comunque in doppia, discreti Dosunmu e Patrick Williams.

Philadelphia distrugge Charlotte e avvicina tantissimo i playoff. Match che diventa a senso unico nella ripresa dopo un primo tempo abbastanza equilibrato. Gli 86 punti segnati negli ultimi 2 quarti dai 76ers sono troppi per gli Hornets. Joel Embiid domina come al solito con 29 punti, 14 rimbalzi e 6 assist, ne mette 23 Tobias Harris. James Harden è impreciso quindi si dedica alla manovra e chiude con 12 punti, 8 rimbalzi e 13 assist. Maxey piazza 19 punti, ok Milton e Thybulle. Miles Bridges è il migliore dei suoi con 20 punti e 5 rimbalzi, 14 per Washington. Male LaMelo Ball con 13 punti e 5 assist, Rozier fa segnare 6 assist e 5 rubate.

Cleveland batte New York e resta in corsa per un posto diretto ai playoff. I Cavs gestiscono il match dal primo momento ma è solo nel secondo tempo che accelerano per blindarla definitivamente. Darius Garland incanta con 24 punti e 13 assist, super LeVert con 19-6-6. Moses Brown piazza 16 punti e 13 rimbalzi, 16 anche per Okoro, bene Love e Markkanen. Obi Toppin è il miglior realizzatore dei Knicks con 20 punti, 19 per Fournier. Ottima la gara di Quickley con 17 punti, 7 rimbalzi e 7 assist, non preciso Barrett.

Infine Atlanta piega Brooklyn in un clamoroso scontro diretto, condanna ai play-in i Nets e salta dal decimo all’ottavo posto. Gli Hawks comandano il match per larghissimo tratti ma la chiudono solo negli istanti finali con il loro leader Trae Young. Il numero 11 degli Hawks piazza una prestazione assurda da 36 punti, 6 rimbalzi e 10 assist. Hunter piazza 15 punti e 10 rimbalzi, ne raccoglie 12 Capela, Danilo Gallinari molto bene con 15 punti, 5 rimbalzi, un assist e una palla rubata. Non basta ai Nets una prestazione clamorosa di Kevin Durant: 55 punti (career-high) e 7 rimbalzi. Kyrie Irving lo aiuta con 31 punti e 6 assist, Drummond raccoglie 13 rimbalzi, male il resto del roster.

Tutti i risultati della notte:

Charlotte Hornets – Philadelphia 76ers 114-144

Top scorer: 29 pt. Embiid (P), 20 pt. Bridges (C)

Cleveland Cavaliers – New York Knicks 119-101

Top scorer: 24 pt. Garland (C), 20 pt. Toppin (NY)

Brooklyn Nets – Atlanta Hawks 115-122

Top scorer: 36 pt. Young (A), 55 pt. Durant (B)

Miami Heat – Chicago Bulls 127-109

Top scorer: 22 pt. Butler (M), 33 pt. LaVine (C)

Utah Jazz – Golden State Warriors 107-111

Top scorer: 36 pt. Thompson (GS), 26 pt. Mitchell (U)

I 55 punti di Kevin Durant:

La Top 5 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.