src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: i Sixers fanno davvero paura! – VIDEO

0 23

Ecco tutti i risultati della notte del 27 febbraio di regular season NBA 2021/22. Cadono Celtics, Lakers e Suns, bene Clippers e Mavericks

Domenica di NBA molto ricca con ben 8 sfide interessanti. Philadelphia vince a New York e si dimostra seriamente in corsa per i primi posti ad Est. I Sixers si reggono sul nuovo asse Harden-Embiid e fanno davvero spavento per le altre contender. Il match contro i Knicks tuttavia viene deciso nell’ultimo quarto con un +14 di parziale che mette fine alla contesa. Joel Embiid domina sotto canestro con 37 punti e 9 rimbalzi più 4 stoppate, James Harden inventa con 29, 10 rimbalzi, 16 assist e 5 rubate. Ottimo il lavoro di Maxey da 21 punti e 7 rimbalzi, in doppia cifra Harris. Nei newyorkesi il migliore è ancora RJ Barrett con 24 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, ne mette 24 anche Fournier. Molto bene Quickley da 21 punti, Randle piazza 16, 10 rimbalzi e 7 assist.

Sconfitta inattesa per Boston in casa di Indiana. I Celtics vengono sopraffatti nella ripresa da degli ottimi Pacers dopo una prima frazione molto più equilibrata. Oshae Brissett si prende la scena con 27 punti e 6 rimbalzi, benissimo Haliburton con 22 e 9 assist. Buddy Hield piazza 21 punti e 6 rimbalzi, 20-6-5 per Brogdon, bene Jalen Smith. Jayson Tatum ci prova con 24 punti e 5 rimbalzi ma non è in gran serata, Jaylen Brown mette 23 e 8 assist. Pritchard mette 14 punti e 6 rimbalzi, 13 e 7 assist per Smart, in doppia Robert Williams.

Cade anche Charlotte contro Detroit dopo un supplementare. Match ampiamente equilibrato che Washington riesce a portare all’overtime a 4 secondi dalla fine. Il tempo addizionale mostra la stessa falsa riga ma la gara viene decisa sul buzzer-beater di Olynyk. Ottimo Saddiq Bey con 28 punti e 8 rimbalzi, ne mette 26 Jerami Grant. Cunningham chiude con 19 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, Olynyk protagonista con 20 punti e 8 rimbalzi. Non basta agli Hornets i 33 punti e 5 rimbalzi di Terry Rozier, bene Miles Bridges con 29 punti e 10 rimbalzi. LaMelo Ball mette 17 punti, 7 rimbalzi e 7 assist, poco preciso Oubre Jr.

Secondo KO di fila per la capolista ad Ovest: Phoenix perde infatti in casa contro Utah. Match altalenante che vede i Suns partite bene ma farsi subito recuperare dai Jazz. La squadra di Monty Williams prova a rimettere il muso davanti nel terzo quarto ma viene sconfitta nel finale dalla franchigia di Salt Lake City più gagliarda. Donovan Mitchell piazza 26 punti e 5 assist da scorer, lo segue Clarkson con 22. Gobert mette la solita doppia da 16 punti e 14 rimbalzi, poco precisi Bogdanovic e Conley. Devin Booker continua a trascinare i Suns in assenza di CP3 e mette 30 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Molto bene Ayton con 23 punti e 7 rimbalzi, ne mette 23 anche Cameron Johnson, discreto Crowder.

Dallas batte però Golden State e non le permette di approfittare dello stop della capolista. I Mavericks trionfano grazie ad una super rimonta da – 19 negli ultimi 10 minuti. I texani infatti sono sotto per tutto il match con i Warriors quasi in controllo senza faticare. Arriva poi il parziale di 33-8 che stravolge completamente la sfida e abbatte i californiani. Leader indiscusso è Luka Doncic con 34 punti e 11 rimbalzi ma grande aiuto arriva da Dinwiddie con 24 e 5 assist. Finney-Smith bene con 14 punti e 9 rimbalzi, nota negativa il KO di Powell. Steph Curry è il migliore dei suoi con 27 punti e 10 assist, ne mette 18 Wiggins. Assente Klay Thompson, discreti Looney e Payton.

Successo largo per Denver che non ha problemi contro Portland. I Nuggets prendono in mano il match sul finale del primo quarto e compiono una scalata infermabile fino alla sirena. JaMychal Green è il best scorer con 20 punti e 10 rimbalzi, ottimo DeMarcus Cousins con 19, 8 rimbalzi e 6 assist. Nikola Jokic si concentra su altro con 18 rimbalzi e 11 assist, ok Gordon e Jeff Green. Simons mette 16 punti per i Blazers, doppia per Eubanks, discreto Brandon Williams.

Terza vittoria di fila per i Los Angeles Clippers che espugnano Houston di misura. I losangelini fanno loro una gara complicata e spesso in svantaggio grazie ai liberi nel finale. Reggie Jackson è il migliore con 26 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, doppia per Zubac da 14 punti e 15 rimbalzi più 6 stoppate. Mathews è il best scorer dei Rockets con 17 punti, 15 per Sengun e Wood, 11 punti con 8 rimbalzi e 11 assist per Schröder.

Continua la crisi dei Los Angeles Lakers che crollano in casa contro New Orleans. I Pelicans controllano la sfida già nel primo tempo ma danno la sferzata decisiva nella ripresa vincendo la con anticipo CJ McCollum si è preso NOLA con 22 punti e 8 assist, benissimo Valaciunas con 19 e 10 rimbalzi, ne mette 19 con 8 assist Ingram. LeBron James predica nel deserto con 32 punti e 6 rimbalzi, 16 e 6 rimbalzi per Westbrook, ne piazza 13 Anthony.

Tutti i risultati della notte:

Philadelphia 76ers – New York Knicks 125-109

Top scorer: 37 pt. Embiid (P), 24 pt. Barrett (NY)

Utah Jazz – Phoenix Suns 118-114

Top scorer: 26 pt. Mitchell (U), 30 pt. Booker (P)

Boston Celtics – Indiana Pacers 107-128

Top scorer: 27 pt. Brissett (I), 24 pt. Tatum (B)

Detroit Pistons – Charlotte Hornets 127-126 OT

Top scorer: 28 pt. Bey (D), 33 pt. Rozier (C)

Los Angeles Clippers – Houston Rockets 99-98

Top scorer: 26 pt. Jackson (LAC), 17 pt. Mathews (H)

Dallas Mavericks – Golden State Warriors 107-101

Top scorer: 34 pt. Doncic (D), 27 pt. Curry (GS)

Denver Nuggets – Portland Trail Blazers 124-92

Top scorer: 20 pt. JM. Green (D), 16 pt. Simons (P)

New Orleans Pelicans – Los Angeles Lakers 123-95

Top scorer: 22 pt. McCollum (NO), 32 pt. James (LAL)

I 66 punti del duo Harden-Embiid:

La rimonta di Dallas con Golden State:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.