src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Ja Morant mette in piedi uno show con schiacciate e buzzer-beater! – VIDEO

0 25

Ecco tutti i risultati della notte del 28 febbraio di regular season NBA 2021/22. Vittorie per Bucks, Heat e Raptors

Notte spettacolare di NBA con 7 sfide ma un unico grande protagonista. Si tratta di Ja Morant che trascina i Memphis Grizzlies alla vittoria sui San Antonio Spurs. La point-guard mette in piedi un vero e proprio show da 52 punti e 7 rimbalzi che al suo interno vede delle super schiacciate, triple dal palleggio da metà campo e un buzzer-beater irreale alla fine del secondo quarto. Si tratta inoltre del suo career-high di punti in NBA, migliorato due giorni dopo i 46 contro i Bulls.

Un match dominato dal numero 12 in canotta Grizzlies e portato a casa dalla squadra del Tennessee con largo anticipo. Bene anche Melton con 15 punti e 6 rimbalzi, Tyus Jine chiude con 13, 9-9-6 per Kyle Anderson. Negli Spurs il miglior realizzatore è Lonnie Walker con 22 punti, Dejounte Murray ne piazza 21 con 8 rimbalzi. Bene Poeltl con 16 punti e 10 rimbalzi nonostante il poster subito, ok McDermott.

Successo importante per Minnesota a Cleveland in ottica qualificazione in post-season. I Cavs partono meglio ma i Twolves la ribaltano completamente nella fase centrale del match. La franchigia di Minneapolis arriva addirittura sul +23 e si addormenta ma il tempo è ancora molto e i Cavaliers la riescono a pareggiare a 30 secondi dalla fine. Qui è decisiva la tripla di Karl-Anthony Towns a 12 secondi dal termine e i liberi di Russell per evitare la beffa clamorosa.

Proprio DLo è il migliore con 25 punti, ne mettono 17 a testa Towns e Edwards. Anche McDaniels piazza 17 punti ma in uscita dalla panca, bene Prince e Beverley. Kevin Love torna al suo picco e mette 26 punti e 5 rimbalzi, ottimo Osman con 21 e 5 assist, 21 punti e 8 rimbalzi per Jarrett Allen. Goodwin fa un buon lavoro con 17 punti e 12 assist, in doppia anche Mobley.

Sacramento strapazzare Oklahoma City e continua a sperare di agganciare la zona play-in ad Ovest. Partita equilibrata per due quarti e mezzo ma i Kings mostrano di averne di più nel finale e la vincono in scioltezza. De’Aaron Fox è il leader con 29 punti e 10 assist, ottimo Lyles da 24 e 6 rimbalzi, ne mette 23 invece Barnes. Sabonis è solido con 14 punti, 16 rimbalzi e 7 assist, ok DiVincenzo e Davion Mitchell. Shai Gilgeous-Alexander è il trascinatore dei Thunder con 37 punti, 7 rimbalzi e 10 assist che servono poco. Discrete le prove dalla panchina per Pokusevski, Krejci e Sarr.

Miami vince lo scontro diretto con Chicago e allunga in testa ad Est. Match sempre in mano agli Heat che si dimostrano in uno stato di forma migliore. I Bulls provano a rientrare a ridosso dell’intervallo lungo ma il gap è troppo e la squadra di spoelstra non molla nulla. Tyler Herro è in palla con 20 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, mette 20 punti anche Vincent. 15 punti e 7 rimbalzi a testa per Adebayo e Butler, ottimo Strus. Zach LaVine cerca di tenere in vita i Bulls con 22 punti, “solo” 18 e 7 rimbalzi per DeRozan un po’ in affanno. Dosunmu chiude con 18 punti anche lui, 14 e 7 rimbalzi per uno spento Vucevic, male il resto del roster.

Milwaukee non sbaglia e fa fuori senza problemi Charlotte. Dopo un primo quarto in equilibrio, i Bucks prendono le redini della sfida e senza sosta macinano punti e distacco sugli Hornets. Giannis Antetokounmpo domina con 26 punti, 16 rimbalzi, 6 assist e 4 stoppate. Molto bene Jrue Holiday con 21 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, doppia da 20 e 10 rimbalzi per Portis, chiude con 19 punti Middleton. LaMelo Ball ci prova per gli Hornets con 24 punti, Rozier piazza 17 e 8 assist. Buona prova per Kelly Oubre Jr da 17 punti e 7 rimbalzi, discreto Bridges.

Toronto piega Brooklyn in uno scontro importante per la zona playoff. Successo largo e senza problemi dei Raptors sfruttando anche le assenze dei Nets. Scottie Barnes incanta con 28 punti, 16 rimbalzi e 5 palle rubate, ottimo Achiuwa da 20 e 8 rimbalzi. Siakam fa il minimo con 18 punti e 5 assist, bene anche la panchina. LaMarcus Aldridge è il miglior realizzatore dei Nets con 15 punti, chiudono a 14 Brown e Thomas. Le uniche buone risposte arrivano da Sharpe con 9 punti e 7 rimbalzi in 12 minuti.

Infine Orlando batte Indiana nei bassifondi della Eastern Conference. Successo dei Magic arrivati grazie ad un super terzo quarto e in generale un secondo tempo dominato. Wendell Carter Jr mette 21 punti e 12 rimbalzi, doppie anche per Bamba e Suggs, molto bene Franz Wagner e Hampton. Tyrese Haliburton è senza dubbio il migliore dei Pacers con 23 punti, 5 rimbalzi e 7 assist. Buddy Hield fa il suo con 18 punti e 6 assist, ok Jalen Smith.

Tutti i risultati della notte:

Minnesota Timberwolves – Cleveland Cavaliers 127-122

Top scorer: 25 pt. Russell (M), 26 pt. Love (C)

Indiana Pacers – Orlando Magic 103-119

Top scorer: 21 pt. Carter Jr (O), 23 pt. Haliburton (I)

Toronto Raptors – Brooklyn Nets 133-97

Top scorer: 28 pt. Barnes (T), 15 pt. Aldridge (B)

Chicago Bulls – Miami Heat 99-112

Top scorer: 20 pt. Vincent (M), 22 pt. LaVine (C)

San Antonio Spurs – Memphis Grizzlies 105-118

Top scorer: 52 pt. Morant (M), 22 pt. Walker IV (SA)

Charlotte Hornets – Milwaukee Bucks 106-130

Top scorer: 26 pt. Antetokounmpo (M), 24 pt. Ball (C)

Sacramento Kings – Oklahoma City Thunder 131-110

Top scorer: 29 pt. Fox (S), 37 pt. Gilgeous-Alexander (OKC)

I 52 punti di Ja Morant:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.