src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Jokic nella storia e Denver ai playoff! – VIDEO

0 11

Ecco tutti i risultati della notte del 7 aprile di regular season NBA 2021/22. Bene Bucks, Raptors, Twolves e Warriors

Serata storica in NBA e che vede inoltre arrivare l’ultimo verdetto definitivo ad Ovest. Denver infatti piega Memphis a domicilio e strappa il pass per i playoff senza dover passare dai play-in. Gara dominata dai Nuggets per tutta la sua interezza trascinati da un Nikola Jokic da leggenda. Il Joker diventa il primo giocatore nella storia NBA a chiudere una stagione con più di 2000 punti, 1000 rimbalzi e 500 assist, record sfuggito di poco a Wilt Chamberlain alla fine degli anni 60.

Tornando al match, Jokic chiude una gara importante con 35 punti, 16 rimbalzi, 6 assist e 4 palle rubate. Aaron Gordon si conferma caldo con 22 punti, 16 e 7 assist per Hyland, 16-4-4 fatti segnare da Will Barton. I Grizzlies fanno la cooperativa con 7 giocatori in doppia cifra: best scorer Bane con 14, lo seguono Brooks e Ziaire Williams con 12. Discrete le gare di Anderson, Clarke e Melton, sottotono Jackson Jr.

Golden State batte i derelitti Los Angeles Lakers e avvicina il terzo posto ad Ovest. Match aperto per tre quarti poi un parziale di 47-31 per i Warriors nell’ultimo quarto d’ora indirizza nettamente il match. Klay Thompson scalda i motori in vista dei playoff con 33 punti, ottimo Poole con 19 e 11 assist. Wiggins mette 17 punti, solita gara tuttofare di Draymond Green, ok Otto Porter Jr e Payton. Serata storica per Talen Horton-Tucker con il record personale di 40 punti che non serve ad evitare la sconfitta. Monk fa una gran gara da 24 punti e 7 rimbalzi, 16 e 12 rimbalzi per Howard, ok Reaves.

Non basta la vittoria a Minnesota contro San Antonio per evitare il play-in seppur da settima e col doppio fattore campo a favore. Gara gestita dai Twolves per quasi tutto il suo decorso ma nel finale gli Spurs provano la furbata e mettono un po’ di apprensione. Gara monumentale di Anthony Edwards da 49 punti, 6 rimbalzi e 8 assist decisivo per la vittoria. Bene Karl Anthony Towns con 21 punti e 13 rimbalzi, danno una mano Beasley e Nowell. Keldon Johnson è il migliore dei suoi con 20 punti e 6 rimbalzi, doppia per Poeltl con 15 e 17 rimbalzi. Vassell mette 18 punti, molto bene Bates-Diop e Tre Jones.

New Orleans umilia Portland e si assicura il fattore campo in ottica del play-in. Vittoria larga e senza affanni per i Pelicans che possono anche gestire le forze per la post season. McCollum si conferma il leader tecnico della squadra con 23 punti e 7 assist, ottima prova di Willy Hernangomez con 17 e 14 rimbalzi. Valaciunas piazza 14 punti e 8 rimbalzi, molto bene Alvarado, Murphy III e Nance Jr. Drew Eubanks è il migliore dei Blazers con 20 punti e 5 rimbalzi, ne mette 17 Elleby, buona gara per Reggie Perry.

Ad Est Milwaukee batte Boston e la scavalca al secondo posto. Match molto combattuto al Fiserv Forum dove diventa decisivo l’ultimo minuto e mezzo con il 6-0 Bucks che consegna la vittoria. Jrue Holiday è straordinario con 29 punti, 8 rimbalzi e 8 assist, Giannis Antetokounmpo c’è sempre con 29 e 11 rimbalzi. Khris Middleton è pronto con 22 punti, 8 rimbalzi e 9 assist, Bobby Portis mette 17 e 7 rimbalzi, bene anche Brook Lopez con 15 e 7 rimbalzi. Marcus Smart è il miglior realizzatore dei Celtics con 29 punti e 7 assist, ottimo Theis con 22 e 5 rimbalzi. Jaylen Brown sfoggia una super tripla doppia da 22 punti, 10 rimbalzi e 11 assist che non evita la sconfitta. Derrick White piazza 19 punti e 6 rimbalzi, discreto Pritchard.

Toronto supera Philadelphia e la allontana dalle migliori posizioni. Successo dei Raptors costruito con sapienza nell’ultimo quarto dopo un match alquanto altalenante ma equilibrato. Pascal Siakam è eccezionale con 37 punti, 11 rimbalzi e 12 assist coadiuvato da un Gary Trent Jr da 30 punti. Achiuwa piazza 20 punti, ok Scottie Barnes con 13 e 10 rimbalzi. Joel Embiid resta il solito totem dei Sixers con 30 punti e 10 rimbalzi, ottima gara di Maxey con 22 punti. James Harden piazza 13 punti e 15 assist, bene Danny Green con 18 punti, impreciso Harris.

Charlotte batte nettamente Orlando e si assicura un record positivo a fine stagione. Gara senza storia per gli Hornets che prendono le misure nel primo quarto e poi dilagano senza pensieri. LaMelo Ball comanda con 26 punti, 8 rimbalzi, 9 assist e 4 rubate, Rozier chiude con 22 e 8 rimbalzi. Kelly Oubre Jr piazza 16 punti e 6 rimbalzi, ok Bridges e Harrell. Chuma Okeke è il migliore dei Magic con 20 punti e 7 rimbalzi, 17 e 5 rimbalzi per Mo Wagner. RJ Hampton piazza una discreta prova così come Fultz, ok Brazdeikis e Cannady.

Tutti i risultati della notte:

Orlando Magic – Charlotte Hornets 101-128

Top scorer: 26 pt. Ball (C), 20 pt. Okeke (O)

Philadelphia 76ers – Toronto Raptors 114-119

Top scorer: 37 pt. Siakam (T), 30 pt. Embiid (P)

Boston Celtics – Milwaukee Bucks 121-127

Top scorer: 29 pt. Antetokounmpo (M), 29 pt. Smart (B)

San Antonio Spurs – Minnesota Timberwolves 121-127

Top scorer: 49 pt. Edwards (M), 20 pt. K. Johnson (SA)

Portland Trail Blazers – New Orleans Pelicans 94-127

Top scorer: 23 pt. McCollum (NO), 20 pt. Eubanks (P)

Memphis Grizzlies – Denver Nuggets 109-122

Top scorer: 35 pt. Jokic (D), 14 pt. Bane (M)

Los Angeles Lakers – Golden State Warriors 112-128

Top scorer: 33 pt. Thompson (GS), 40 pt. Horton-Tucker (LAL)

I 49 punti di Anthony Edwards:

I 37 punti di Pascal Siakam:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.