src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: LeBron James diventa il secondo marcatore all-time! – VIDEO

0 14

Ecco tutti i risultati della notte del 19 marzo di regular season NBA 2021/22. Bene i Cavs, cadono Bucks e Mavericks

Il sabato di NBA ci offre solo 4 match ma diventa comunque una notte storica. LeBron James infatti sorpassa Karl Malone al secondo posto nella classifica all-time dei punti in regular season. The Chosen One ha adesso davanti a sé solo Kareem Abdul-Jabbar a circa 1400 punti per diventare il più grande scorer della storia del basket NBA.

The King tuttavia non basta per evitare la sconfitta dei suoi Los Angeles Lakers in casa di Washington. I gialloviola gestiscono il match nella capitale per circa tre quarti ma crollano nel finale, emblematico il 12-3 negli ultimi 2 minuti e mezzo. Kristaps Porzingis è il realizzatore dei Wizards con 27 punti, 18 e 10 per l’ex Caldwell-Pope. Gafford piazza 17 punti e 6 rimbalzi, 17-4-4 per Avdija, bene Satoransky e Kispert. LeBron chiude da assoluto leader con 38 punti, 10 rimbalzi e 6 assist, 22 con 10 rimbalzi e 8 assist per Westbrook. Monk mette 17 punti, Melo Anthony solo 13.

Milwaukee cade a Minnesota in modo netto e scivola nuovamente al terzo posto ad Est. I Bucks partono anche bene ma alla lunga l’assenza di Giannis si fa sentire e i Twolves ne approfittano. Karl Anthony Towns guida i suoi con 25 punti, 11 rimbalzi e 5 assist, ne mette 25 con anche 3 rubate Edwards. D’Angelo Russell chiude con 16 punti e 9 assist, mettono 14 punti a testa Prince e Reid. Middleton è il migliore dei Bucks con 15 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 15 anche per Brook Lopez e Connaughton. Jrue Holiday piazza 14 punti e 7 assist, Portis prende 10 rimbalzi, ok Allen e Carter.

Cleveland supera Detroit e guadagna terreno al sesto posto per la zona playoff. Partita molto equilibrata che vede i Pistons provare il primo allungo a metà del terzo quarto ma subito ripreso dai Cavs. La franchigia di Cleveland dimostra più voglia di vincere nell’ultimo quarto e da squadra matura la porta a casa. Darius Garland trascina i suoi con 24 punti e 12 assist, 16 e 5 rimbalzi per un ottimo Osman. Stevens mette 15 punti, Mobley piazza 12 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. Super Kevin Love con 14 punti e 10 rimbalzi, ok Okoro. Jerami Grant ci prova in tutti i modi ma non bastano i suoi 40 punti per la vittoria dei Pistons. Bey chiude con 20 punti e 6 rimbalzi, 15 con 6 rimbalzi e 10 assist per Cunningham.

Infine Charlotte fa fuori Dallas e può ambire ad un posto migliore in zona play-in. Sconfitta bruciante per i Mavericks che speravano di agganciare il treno Utah per il quarto posto ad Ovest. Gli Hornets controllano la gara per ampi tratti, i texani provano a rientrare nel finale del secondo quarto ma lo sforzo è troppo grande. Charlotte riparte alla grande nella ripresa e chiude il match con 12 minuti d’anticipo. Miles Bridges è feroce con 23 punti e 8 rimbalzi, Washington ne piazza 21. Terry Rozier chiude con 18 punti, 6 rimbalzi e 6 assist, 17 con 7 assist e 4 rubate per LaMelo Ball. Kelly Oubre Jr fantastico con 17 punti e 6 rimbalzi, bene Harrell. Luka Doncic è l’unico positivo nei Mavs con 37 punti, si salvano Chriss e Ntilikina in panchina.

Tutti i risultati della notte:

Milwaukee Bucks – Minnesota Timberwolves 119-138

Top scorer: 25 pt. Edwards (Min), 1t pt. Middleton (Mil)

Dallas Mavericks – Charlotte Hornets 108-129

Top scorer: 23 pt. Bridges (C), 37 pt. Doncic (D)

Detroit Pistons – Cleveland Cavaliers 109-113

Top scorer: 24 pt. Garland (C), 40 pt. Grant (D)

Los Angeles Lakers – Washington Wizards 119-127

Top scorer: 27 pt. Porzingis (W), 38 pt. James (LAL)

I 38 punti di LeBron James:

La Top 5 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.