src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: LeBron si attiva e ribalta i Kings! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 4 gennaio di regular season NBA 2021/22. Vittorie per Grizzlies, Knicks, Raptors e Suns

La notte NBA ci regala solo 5 partite ma gli spunti di interesse sono tanti. Phoenix vince in casa di New Orleans e si riporta a poca distanza dal primo posto di Golden State. Match gestito dai Suns sin dal primo momento controllando i rientri dei Pelicans sino alla sirena finale. Ancora una bella serata per Devin Booker che piazza 33 punti e 9 rimbalzi, ne mette invece 23 Mikal Bridges. Chris Paul chiude con 11 punti, 15 assist e 5 rimbalzi, 18 e 6 rimbalzi per Cam Johnson, Biyombo piazza 16 punti. Devonte Graham è il miglior realizzatore di NOLA con 28 punti e 6 assist, solita doppia-doppia di Valaciunas da 25 e 16 rimbalzi. Ingram referta 16 punti, 15 e 11 rimbalzi per Hart.

Memphis supera nel finale Cleveland e fa sei vittorie di fila con quarto posto sempre più blindato. I Cavs controllano la prima parte di gara senza mai affondare il colpo. I Grizzlies allora alzano il livello nella ripresa ma l’equilibrio è tangibile. A 36 secondi dalla fine il risultato segna 104 pari, Morant allora piazza 4 punti di fila e poi fa 2/2 dalla lunetta per chiudere ogni discorso. Ja Morant gioca la sua partita di livello con 25 punti, 5 rimbalzi, 6 assist, 2 rubate e 2 stoppate. Jackson Jr si fa sentire con 22 punti, 13 e 9 rimbalzi con anche 3 stoppate per Clarke. Darius Garland dice la sua con 27 punti e 10 assist, bene sotto canestro Jarrett Allen con 22 e 12 rimbalzi. Kevin Love va in doppia con 18 punti e 10 rimbalzi, 17 e 8 rimbalzi per Mobley.

I Los Angeles Lakers trionfano nel derby californiano con i Sacramento Kings e agguantano il terzo successo consecutivo. I gialloviola hanno bisogno di un gran finale trascinati dal loro leader per uscire vincitori. SacTown ci prova con tutte le sue forze ma l’esperienza losangelina fa la differenza. LeBron James conferma il momento di assoluto dominio con 31 punti, 5 rimbalzi, 5 assist e una stoppata cruciale. Malik Monk è un rientro importante con 24 punti, 19 e 7 rimbalzi per Westbrook. Howard dalla panca fa il suo con 14 punti e 14 rimbalzi, Horton-Tucker non si smentisce con 19 e 6 assist. De’Aaron Fox tiene in vita i suoi con 30 punti e 6 assist, benissimo Buddy Hield con 26 e 5 rimbalzi da sesto uomo. Barnes ne mette 14, male Haliburton.

Toronto prosegue il buon momento e piega San Antonio in Canada. Dopo un primo tempo di studio, i Raptors prendono il controllo e con il passare del tempo sotterrano i texani. Fred VanVleet vede benissimo il canestro e piazza 33 punti e 7 assist, Trent Jr ne mette 21. Pascal Siakam gioca una gran gara da 18 punti e 12 rimbalzi, bene Anunoby, Champagnie e Scottie Barnes. Il miglior scorer degli Spurs è Jakob Poeltl con 19 punti e 12 rimbalzi, 15 per Vassell e Primo, discreto Wieskamp.

Si rialza anche New York che regola Indiana al Madison Square Garden. I Knicks gestiscono il match per larghi tratti ma senza mai affondare se non nei minuti finali per chiudere la pratica. RJ Barrett è in palla con 32 punti e 8 rimbalzi, Julius Randle esplode con 30 e 16 rimbalzi. Sykes è il migliore dei Pacers con 22 punti e 6 assist, 17 per Washington Jr, 15 punti a testa per Sabonis e Craig.

Tutti i risultati della notte:

Memphis Grizzlies – Cleveland Cavaliers 110-106

Top scorer: 26 pt. Morant (M), 27 pt. Garland (C)

San Antonio Spurs – Toronto Raptors 104-129

Top scorer: 33 pt. VanVleet (T), 19 pt. Poeltl (SA)

Indiana Pacers – New York Knicks 94-104

Top scorer: 32 pt. Barrett (NY), 22 pt. Sykes (I)

Phoenix Suns – New Orleans Pelicans 123-110

Top scorer: 33 pt. Booker (P), 28 pt. Graham (NO)

Sacramento Kings – Los Angeles Lakers 114-122

Top scorer: 31 pt. James (LAL), 30 pt. Fox (S)

I 31 punti di LeBron James:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.