src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Miami chiude prima, che rimonta Phoenix! – VIDEO

0 6

Ecco tutti i risultati della notte del 8 aprile di regular season NBA 2021/22. Bene Bucks, Hornets, Mavs, Nets e Raptors

L’ultimo venerdì di regular season ci regala nove partite e un quadro più delineato in ottica post season. Miami batte Atlanta in casa ed è sicura di chiudere con il miglior record ad Est. Match molto bello ed equilibrato che viene deciso negli istanti finali grazie alla schiacciata di Adebayo e poi i liberi per blindarla di Herro. Bam Adebayo è il leader con 24 punti e 6 rimbalzi, ne mette 20 Jimmy Butler. Tyler Herro da un buon contributo con 15 punti e 9 assist, ne piazza 16 con 5 rimbalzi Lowry. Trae Young è il trascinatore degli Hawks con 35 punti e 8 rimbalzi, ottimo Bogdanovic con 25 e 7 rimbalzi. Capela va in doppia con 17 punti e 14 rimbalzi, 15 e 7 rimbalzi per Huerter, Danilo Gallinari sottotono con 7 punti e 2 rimbalzi.

Milwaukee distrugge Detroit a domicilio e si assicura il secondo posto ad Est. Gara a senso unico sin dal primo momento con i Pistons che chiudono il primo quarto con solo 8 punti segnati. Giannis Antetokounmpo è dominante con 30 punti, 13 rimbalzi e 8 assist, 17 per Brook Lopez. Middleton piazza 15 punti, Portis raccoglie 15 rimbalzi, bene Jrue Holiday. Rodney McGruder è il best scorer dei suoi con 26 punti, 20 per Bey. Cunningham fa una discreta gara da 14 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, 17-5-5 di Olynyk.

Toronto supera di misura Houston ma blinda il quinto posto e affronterà una fra Boston e Philadelphia al primo turno con il fattore campo a sfavore. I Rockets dominano la gara trovando anche 24 punti di vantaggio ma nel finale si fanno rimontare. Porter Jr sembrava potesse prolungare la sfida ma Trent Jr trova il canestro vittoria a 4 secondi dalla fine e la porta a casa per i Raptors. Pascal Siakam è caldissimo con 29 punti, 12 rimbalzi e 7 assist, 26 per Trent Jr. Scottie Barnes piazza 16 punti, 14 per Thaddeus Young. Kevin Porter Jr prova a trascinare i texani con 35 punti e 10 rimbalzi, 20 per Christopher. Sengun bene con 17 punti, ok Tate.

Brooklyn supera Cleveland e la supera in classifica in ottica fattore campo al play-in. I Nets gestiscono il match per larghi tratti ma subiscono un rientro importante dei Cavs sul finire del terzo quarto. I newyorkesi mettono pero maggiore voglia nel finale e con una grande streak vincono la sfida. Kevin Durant è una macchina con 36 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, ottimo Irving con 18, 6 rimbalzi e 8 assist. Bruce Brown solido con 18 punti, 10 rimbalzi, 8 assist e 4 stoppate, doppia per Drummond. Darius Garland fa il possibile per i suoi con 31 punti, 17 e 7 rimbalzi per Mobley. Markkanen mette 17 punti, 16-4-4 per LeVert.

Charlotte distrugge Chicago è tiene viva la speranza di chiudere con il fattore campo ai play-in. Match totalmente dominato dagli Hornets che dilagano dal secondo quarto in poi contro dei Bulls in pessima forma. LaMelo Ball è magico con 24 punti e 9 assist, ne mette 20 Bridges. Oubre Jr sigla 18 punti, 15 e 8 assist per Rozier, bene Harrell e McDaniels. Zach LaVine è il migliore dei suoi con 23 punti e 7 assist, 19 per Coby White. DeRozan male con 17 punti, 16 di Dosunmu e 15 di Patrick Williams.

L’ultima a vincere ad Est è New York in casa di Washington. Dopo un primo tempo più di marca Wizards, i Knicks dominano la ripresa e trionfano. Obi Toppin è in serata e piazza 35 punti, bene Quickley con 23, 6 rimbalzi e 10 assist. Fournier mette 17 punti, ok Barrett e Gibson. Rui Hachimura è il migliore dei capitolini con 21 punti, 14 per Neto, 11 di Avdija.

Phoenix batte Utah con una clamorosa rimonta nell’ultimo quarto. I Jazz infatti conquistano un cospicuo vantaggio sul finire del terzo quarto, +17. In 12 minuti i Suns piazzano un parzialone di 36-13 e vincono clamorosamente il match. Devin Booker è incontenibile con 33 punti, Chris Paul incanta con 16, 6 rimbalzi e 16 assist. Ayton chiude con 19 punti e 10 rimbalzi, 18 invece per Bridges. Bogdanovic ci prova con 21 punti e 7 rimbalzi, 18 con 7 rimbalzi e 5 assist per Mitchell. Gobert piazza la solita doppia-doppia, 13 punti e 8 assist di Conley, ok Whiteside.

Dallas annienta Portland e si tiene aperta la chance di chiudere al terzo posto. Partita senza contesa sin dal primo quarto che vede una sola squadra gestire le operazioni e fare quello che vuole. Luka Doncic è straordinario con 39 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, bene Powell con 18. Finney-Smith mette 15 punti e 7 rimbalzi, 14 per Dinwiddie, ok Marjanovic. Eubanks è ancora il migliore dei Blazers con 18 punti e 7 rimbalzi, 14 per McLemore, Keon Johnson piazza 10 e 6 assist.

Infine tornano alla vittoria i Los Angeles Lakers contro Oklahoma City ma è troppo tardi. Vittoria netta dei gialloviola costruita nel secondo tempo chiudendo alla grande il match. Stanley Johnson mette 21 punti e 8 rimbalzi, 16 e 7 rimbalzi per Gabriel. Horton-Tucker mette 15 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, 15 e 8 rimbalzi anche per Howard, ok Monk. Hoard è ancora il più positivo dei Thunder con 27 punti e 17 rimbalzi, 25 e 6 assist per Kalaitzakis.

Tutti i risultati della notte:

Milwaukee Bucks – Detroit Pistons 131-101

Top scorer: 30 pt. Antetokounmpo (M), 26 pt. McGruder (D)

New York Knicks – Washington Wizards 114-92

Top scorer: 35 pt. Toppin (NY), 21 prt. Hachimura (W)

Cleveland Cavaliers – Brooklyn Nets 107-118

Top scorer: 36 pt. Durant (B), 31 pt. Garland (C)

Houston Rockets – Toronto Raptors 115-117

Top scorer: 29 pt. Siakam (T), 35 pt. Porter Jr (H)

Atlanta Hawks – Miami Heat 109-113

Top scorer: 24 pt. Adebayo (M), 35 pt. Young (A)

Charlotte Hornets – Chicago Bulls 133-117

Top scorer: 24 pt. Ball (Cha), 23 pt. LaVine (Chi)

Portland Trail Blazers – Dallas Mavericks 78-128

Top scorer: 39 pt. Doncic (D), 18 pt. Eubanks (P)

Phoenix Suns – Utah Jazz 111-105

Top scorer: 33 pt. Booker (P), 21 pt. Bogdanovic (U)

Oklahoma City Thunder – Los Angeles Lakers 101-120

Top scorer: 21 pt. S. Johnson (LAL), 27 pt. Hoard (OKC)

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.