src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Sacramento ferma i Lakers dopo 3 overtime! – VIDEO

0 11

Ecco tutti i risultati della notte del 26 novembre di regular season NBA 2021/22. Bucks, Bulls, Clippers, Suns e Warriors esultano

Dopo la pausa del giorno del Ringraziamento, ritorna la NBA con una notte ricca di risultati e prestazioni. I Sacramento Kings espugnano lo Staples Center piegando i Los Angeles Lakers dopo 3 overtime. Una gara che i Kings riacciuffano per due volte all’ultimo respiro, LeBron James evita la beffa per i gialloviola al secondo overtime ma la freschezza degli ospiti ha la meglio nel terzo. De’Aaron Fox è in gran serata con 34 punti e 8 assist, benissimo Hield con 25 mentre Haliburton ne mette 19 con 9 assist. LeBron James è il migliore dei Lakers con 30 punti e 11 assist, tripla-doppia per Westbrook mentre Davis ritorna con 23 punti e 8 rimbalzi.

Ad Ovest vince ancora la capolista Golden State in casa contro Portland. Steph Curry rifila 32 punti, 7 rimbalzi e 8 assist a dei Blazers spuntati nelle loro star, male Lillard e McCollum. Phoenix tiene il passo superando New York per la quindicesima vittoria di fila. Devin Booker trascina con 32 punti supportato dalle doppie-doppie di Ayton e Paul. Arriva una sconfitta allo scadere per Utah in casa contro New Orleans. I Pelicans la vincono a 2 secondi dal termine con una tripla di Graham, nulla fino a quel momento. I Clippers superano in casa Detroit nonostante un Paul George in serata no, brillano Reggie Jackson e Mann. Nei bassi fondi trionfa San Antonio contro una Boston pessima. Dejounte Murray è il migliore con 29 punti e 11 rimbalzi, si salva solo Tatum nei Celtics.

Spostandoci ad Est, continuano le loro strisce vincenti Atlanta e Milwaukee. Gli Hawks sotterrano Memphis con un grande Trae Young da 31 punti e 10 rimbalzi, ottimi anche Capela e Collins. Danilo Gallinari da il suo contributo con 9 punti, 2 rimbalzi, 4 assist e una palla rubata. Successo a Denver invece per i Bucks con il solito Giannis Antetokounmpo da leader con 24 punti e 13 rimbalzi. Ottima gara di Connaughton, ok Holiday e Middleton. Chicago torna alla vittoria, supera Orlando e si riprende il secondo posto. DeRozan e LaVine trascinano il gruppo, Coby White determinante, Lonzo Ball ruba 5 palle. Charlotte non ha problemi contro Minnesota grazie anche ad una prestazione sulle righe di Kelly Oubre Jr da 27 punti dalla panca. Washington supera di misura Oklahoma City e tiene il passo in classifica, Indiana piega Toronto e si rimette in linea con gli obiettivi.

Tutti i risultati della notte:

Detroit Pistons – Los Angeles Clippers 96-107

Top scorer: 21 pt. R. Jackson (LAC), 20 pt. Grant (D)

Minnesota Timberwolves – Charlotte Hornets 115-133

Top scorer: 27 pt. Oubre Jr (C) 25 pt. Towns (M)

Phoenix Suns – New York Knicks 118-97

Top scorer: 32 pt. Booker (P), 17 pt. Walker (NY)

Chicago Bulls – Orlando Magic 123-88

Top scorer: 23 pt. DeRozan (C), 26 pt. Carter Jr (O)

Toronto Raptors – Indiana Pacers 97-114

Top scorer: 23 pt. Sabonis (I), 26 pt. VanVleet (T)

Atlanta Hawks – Memphis Grizzlies 132-100

Top scorer: 31 pt. Young (A), 17 pt. Konchar (M)

Washington Wizards – Oklahoma City Thunder 101-99

Top scorer: 20 pt. Caldwell-Pope (W), 21 pt. Dort (OKC)

Boston Celtics – San Antonio Spurs 88-96

Top scorer: 29 pt. Murray (SA), 24 pt. Tatum (B)

Milwaukee Bucks – Denver Nuggets 120-109

Top scorer: 24 pt. G. Antetokounmpo (M), 18 pt. Gordon (D)

New Orleans Pelicans – Utah Jazz 98-97

Top scorer: 21 pt. Ingram (NO), 23 pt. Bogdanovic (U)

Portland Trail Blazers – Golden State Warriors 103-118

Top scorer: 32 pt. Curry (GS), 19 pt. Simons (P)

Sacramento Kings – Los Angeles Lakers 141-137 3OT

Top scorer: 34 pt. Fox (S), 30 pt. James (Lal)

Il finale spettacolare di Kings-Lakers:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.