src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: torna Morant, decisi i play-in ad Ovest! – VIDEO

0 14

Ecco tutti i risultati della notte del 9 aprile di regular season NBA 2021/22. Vittoria per Clippers, Grizzlies, Sixers e Warriors

Penultima notte di NBA con solo 4 partite ma che ci decreta la situazione nei play-in ad Ovest. Già era deciso lo scontro fra Minnesota Timberwolves e Los Angeles Clippers per il settimo posto in casa dei primi. L’altro play-in vedrà invece New Orleans giocare fra le mura amiche contro i San Antonio Spurs, la vincente affronterà la sconfitta dell’altro per l’ottava posizione.

Memphis sotterra New Orleans e migliora ulteriormente il suo record. I Grizzlies dominano la sfida in lungo e in largo, non dando mai una chance di rientro ai Pelicans. La notizia più positiva della serata è tuttavia il rientro di Ja Morant che gioca 26 minuti e piazza 21 punti e 9 assist. Dillon Brooks è il miglior realizzatore con 23 punti e 5 rimbalzi, super Clarke con 20 dalla panca. Ziaire Williams fa segnare 19 punti, 18 per Bane, bene anche Jackson Jr e Melton. Il migliore dei Pelicans è sempre CJ McCollum con 16 punti e 4 assist, molto bene Hernangomez con 15 e 10 rimbalzi. Hayes fa una gara discreta da 13 punti e 5 rimbalzi, bene Alvarado e Harper.

Golden State trionfa in casa di San Antonio e si mette in vantaggio per chiudere al terzo posto ad Est. La sconfitta per gli Spurs costa invece la chance di avere il fattore campo in ottica play-in. Dopo un inizio equilibrato, i Warriors prendono le redini del match nella parte centrale accumulando un vantaggio. Nel finale i texani provano a rientrare ma la precisione ai liberi dei californiani fa la differenza. Jordan Poole è bravissimo con 18 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, ne mette 18 anche un ottimo Kuminga. Draymond Green è il leader caratteriale e piazza 12 punti, 13 rimbalzi e 8 assist, 15 per Wiggins. Lonnie Walker ci prova per gli Spurs con 24 punti e 5 rimbalzi, discreto Tre Jones con 15 e 7 assist. Primo piazza 14 punti, 11 rimbalzi a testa per Collins e Landale.

I Los Angeles Clippers battono Sacramento nel derby californiano e si assicurano un record positivo al termine della stagione. Successo da grande squadra per i losangelini che si portano subito avanti e poi amministrano sino alla sirena finale. Paul George è in continua crescita e piazza 23 punti, 8 rimbalzi e 12 assist, benissimo Powell con 20. Zubac tira giù 15 punti e 12 rimbalzi, ok Hartenstein, Kennard e Morris. Davion Mitchell è il migliore dei Kings con 22 punti e 7 assist, 15 e 6 rimbalzi per un buon Lyles. Damian Jones fa segnare 12 punti e 4 rubate, discreti Metu e Queta.

Philadelphia fa fuori Indiana, aggancia Boston e resta in corsa per il secondo/terzo posto ad Est. Gara gestita dai Sixers sin dal primo quarto, controllando i rientri dei Pacers senza farsi prendere dalle ansie. Joel Embiid è straordinario con 41 punti e 20 rimbalzi, chiude la stagione oltre i 30 punti di media ed è ad un passo dal titolo di miglior realizzatore stagionale. James Harden lo aiuta con 22 punti e 14 assist, 18 a testa per Harris e Maxey, bene Danny Green. Brissett ci prova per i suoi con 20 punti e 7 rimbalzi, 19 e 9 assist per un positivo Haliburton. Isaiah Jackson piazza 16 punti e 7 rimbalzi, 15 per Washington Jr, ok Hield e McConnell.

Tutti i risultati della notte:

Indiana Pacers – Philadelphia 76ers 120-133

Top scorer: 41 pt. Embiid (P), 20 pt. Brissett (I)

New Orleans Pelicans – Memphis Grizzlies 114-141

Top scorer: 23 pt. Brooks (M), 16 pt. McCollum (NO)

Golden State Warriors – San Antonio Spurs 100-94

Top scorer: 18 pt. Poole (GS), 24 pt. Walker IV (SA)

Sacramento Kings – Los Angeles Clippers 98-117

Top scorer: 23 pt. George (LAC), 22 pt. Mitchell (S)

I 41 punti di Joel Embiid:

La Top 5 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.