src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: Trae Young fa il fenomeno ma Atlanta cade! – VIDEO

0 12

Ecco tutti i risultati della notte del 3 gennaio di regular season NBA 2021/22. Bene Bulls, Jazz, Sixers e Warriors, KO Bucks, Clippers e Nets

Notte di NBA ricchissima con 10 sfide e tanto movimento nelle due Conference. Chicago vince di misura con Orlando e scappa sempre più in testa ad Est. I KO delle inseguitrici permettono ai Bulls di avere adesso un buon margine, decisivi gli ultimi 4 minuti di partita. DeRozan piazza 29 punti, sono 27 invece quelli di LaVine. Bene Coby White con 17 punti, doppia-doppia per Vucevic. Franz Wagner torna a segnare con 22 punti e 5 rimbalzi, ottima gara di Carter Jr da 21 e 10 rimbalzi. Gary Harris fa segnare 19 punti, 15-4-4 per Ross.

Caduta rovinosa per Brooklyn in casa contro una super Memphis. Match dominato in lungo e in largo dai Grizzlies che nella ripresa provano addirittura a sotterrare i Nets. Ja Morant è on fire con 36 punti, 6 rimbalzi e 8 assist, benissimo Bane con 29 punti e 8 rimbalzi. Kevin Durant ci prova con 26 punti e 6 assist, 19 e 8 assist per Harden ma entrambi non sono precisi al tiro. Sconfitta impronosticabile anche quella di Milwaukee contro Detroit. I Pistons giocano un super quarto periodo e portano meritatamente la win a casa. Saddiq Bey è sugli scudi con 34 punti e 8 rimbalzi, Josh Jackson ottimo da 24 punti così come Cunningham da 19 e 7 assist. Giannis Antetokounmpo ci prova come al solito con 31 punti, 10 rimbalzi e 7 assist. Bene Jrue Holiday con 29-5-5, male Middleton.

Ne approfitta Philadelphia per accorciare dalle altre con una vittoria su Houston. Successo agevole arrivato grazie ad un secondo tempo dominato dai Sixers. Joel Embiid fa il fenomeno con la tripla-doppia da 31 punti, 15 rimbalzi e 10 assist. Molto bene Korkmaz con 24, 11 rimbalzi e 6 assist, 18 punti per Joe. Mathews è il migliore dei Rockets con 23 punti e 7 rimbalzi, ok Tate e Christopher. Washington piega Charlotte e la supera in classifica. Successo di misura arrivato nei minuti finali grazie all’esperienza dei Wizards. Superba gara di Kyle Kuzma da 36 punti, 14 rimbalzi e 6 assist, ottimo anche Bradley Beal con 35, 7 rimbalzi e 8 assist. Negli Hornets Hayward piazza 27 punti e 8 rimbalzi, 23 e 14 rimbalzi per Bridges, bene Rozier e LaMelo Ball.

Ad Ovest allunga in testa anche Golden State dopo il trionfo su Miami. I Warriors controllano il match, gestiscono i rientri degli Heat e sono bravi nel finale a dare il colpo decisivo. Benissimo Jordan Poole con 32 punti e 5 assist da sesto uomo, Wiggins ne piazza 22. Steph Curry è in serata no (17% al tiro, 1/10 da tre) ma smista 10 assist, ok Payton. Jimmy Butler ci crede con 22 punti e 5 rimbalzi, bene Lowry con 16, 6 rimbalzi e 11 assist. Martin mette 19 punti, uno in meno per Herro, raccoglie 17 rimbalzi Yurtseven.

Si rialza Utah che vince a New Orleans e si rimette in carreggiata. I Jazz carburwno nella ripresa e vincono senza problemi la sfida. Serata da 29 punti per Donovan Mitchell, bene Conley con 22, 8 rimbalzi e 7 assist. Solita doppia per Gobert, 21 per Bogdanovic. Valaciunas è il migliore dei Pelicans con 25 punti e 9 rimbalzi, ok Hart. Dallas supera e aggancia Denver dopo un match gestito dai texani. Luka Doncic torna ai suoi livelli con 21 punti, 8 rimbalzi, 15 assist e 4 palle rubate. Nei Nuggets Nikola Jokic dice la sua con 27 punti e 16 rimbalzi ma non basta.

I Los Angeles Clippers so combino in casa contro Minnesota e perdono il posto in zona playoff. I Twolves dominano la sfida, mettono subito un margine ampio e trovano una vittoria facile. Anthony Edwards comanda con 28 punti, benissimo McDaniels e Prince dalla panchina. Ibaka è il miglior realizzatore dei losangelini con 17 punti, ok Winslow. Infine Portland vince una gara assurda contro Atlanta. I Blazers riescono a portarla casa nel finale nonostante una prova fuori di testa di un avversario. Anfernee Simons è superbo con 43 punti e 7 assist, benissimo Powell con 26 e 6 rimbalzi, ok Little e Nurkic. Negli Hawks Trae Young piazza una serata indimenticabile da 56 punti e 14 assist ma non bastano per la vittoria. Va in doppia Capela, torna Danilo Gallinari e mette 7 punti, 11 rimbalzi e 4 assist.

Tutti i risultati della notte:

Houston Rockets – Philadelphia 76ers 113-133

Top scorer: 31 pt. Embiid (P), 23 pt. Mathews (H)

Charlotte Hornets – Washington Wizards 121-124

Top scorer: 36 pt. Kuzma (W), 27 pt. Hayward (C)

Memphis Grizzlies – Brooklyn Nets 118-104

Top scorer: 36 pt. Morant (M), 26 pt. Durant (B)

Orlando Magic – Chicago Bulls 98-102

Top scorer: 29 pt. DeRozan (C), 22 pt. F. Wagner (O)

Detroit Pistons – Milwaukee Bucks 115-106

Top scorer: 34 pt. Bey (D), 31 pt. Antetokounmpo (M)

Utah Jazz – New Orleans Pelicans 115-104

Top scorer: 29 pt. Mitchell (U), 25 pt. Valaciunas (NO)

Denver Nuggets – Dallas Mavericks 89-103

Top scorer: 21 pt. Doncic (Da), 27 pt. Jokic (De)

Miami Heat – Golden State Warriors 108-115

Top scorer: 32 pt. Poole (GS), 22 pt. Butler (M)

Atlanta Hawks – Portland Trail Blazers 131-136

Top scorer: 43 pt. Simons (P), 56 pt. Young (A)

Minnesota Timberwolves – Los Angeles Clippers 122-104

Top scorer: 28 pt. Edwards (M), 17 pt. Ibaka (LAC)

I 56 punti di Trae Young:

I 36 punti di Kyle Kuzma:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.