src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22, tutti i risultati della notte: un super Trae Young ferma i Suns! – VIDEO

0 14

Ecco tutti i risultati della notte del 3 febbraio di regular season NBA 2021/22. Ai Clippers il derby di LA, bene Heat, Raptors e Warriors

Notte NBA molto interessante e con parecchi movimenti. Si ferma dopo 11 partite la corsa di Phoenix che cade ad Atlanta. Gli Hawks vengono trascinati dalla loro stella Trae Young e gestiscono la gara nella ripresa senza mai dare segni di cedimento. Young chiude il match con 43 punti e 5 assist, Collins ottimo con 19 e 10 rimbalzi. 19 punti anche per Huerter, Danilo Gallinari molto bene con 12 punti, 6 rimbalzi, 3 assist e una palla rubata. Non bastano ai Suns i 32 punti di Devin Booker, ne piazza 24 con 8 rimbalzi Bridges. Chris Paul mette come al solito 18 punti e 12 assist, ok Cameron Johnson.

Golden State supera Sacramento nella sfida californiana e accorcia dalla vetta. Successo agevole dei Warriors che controllano la sfida senza problemi dal secondo quarto in poi e non lasciano scampo AI Kings. Klay Thompson vede rosso quando vede Sacramento e chiude con 23 punti e 7 assist con 7/9 da tre fra cui le prime 6 di fila. Curry lo segue con 20 punti e 7 assist, ottimo Kuminga con 18 e 7 rimbalzi, ok Lee e Looney. Davion Mitchell è il migliore dei Kings con 26 punti e 8 assist, 25 per Harrison Barnes. Hark less sólido con 18 punti e 6 palle rubate, ok Damian Jones.

I Clippers vincono di misura il derby di Los Angeles contro i Lakers e li staccano in classifica. Dopo un primo tempo equilibrato, i Clippers prendono la gara in mano e allungano fino al +17. I gialloviola non ci stanno, siglano una grande rimonta e a 12 secondi dal termine sono addirittura avanti. Reggie Jackson si inventa però il layup del sorpasso a 4 secondi dalla fine e consegna la vittoria ai suoi. Marcus Morris solidissimo con 29 punti e 7 rimbalzi, Jackson ne mette 25 con 8 rimbalzi e 6 assist. Ibaka troneggia con 20 punti e 8 rimbalzi, ok Kennard. Anthony Davis ci prova con 30 punti e 17 rimbalzi, lo segue Monk con 21, 7 rimbalzi e 7 assist. Westbrook piazza 17 punti e 6 rimbalzi, male il resto del roster.

Successo anche per Minnesota a Detroit e zona playoff accorciata. I Twolves provano più volte a chiudere la sfida in anticipo ma ci riescono solo a 30 secondi dalla fine con una tripla di Beverley. Edwards è il best scorer con 25 punti, Towns ne piazza 21 con 14 rimbalzi. Prince è in palla e chiude con 23 punti e 6 rimbalzi, ok Beasley. Saddiq Bey è il migliore dei Pistons con 21 punti, 13 rimbalzi e 8 assist, ne sigla 23 Frank Jackson. Grant piazza 20 punti, doppia per Stewart, ok Lyles.

Ad Est Miami vince in casa di San Antonio e riaggancia la vetta della classifica. Trionfo netto e senza affanni per gli Heat che si possono così rialzare dopo un periodo non troppo positivo. Tyler Herro è caldo e piazza 24 punti, 18 e 11 rimbalzi per un ottimo Adebayo. Jimmy Butler chiude con 17 punti e 7 rimbalzi, stessi punti anche per Robinson. Derrick White piazza 22 punti per gli Spurs, Tre Jones unico altro in doppia cifra con 16 punti.

Infine Chicago cade dopo un overtime a Toronto. Partita sul filo di lana nei 48 minuti con Scottie Barnes che la prolunga a 7 decimi dalla sirena. Si tratta del punto di svolta per i Raptors che la vincono poi negli ultimi 2 minuti del supplementare con un parziale di 7-0. Pascal Siakam guida i suoi con 25 punti, 13 rimbalzi e 7 assist, VanVleet festeggia con 21 e 9 assist. Mettono 21 punti anche Anunoby e Barnes, doppia per Boucher. Nei Bulls ottima gara di Nikola Vucevic con 30 punti e 18 rimbalzi, bene DeRozan con 28 più 6 rimbalzi e 7 assist. Coby White chiude con 16, 15 punti e 7 assist per LaVine.

Sono stati ufficializzati anche i nomi delle riserve dell’All Star Game 2022 da cui LeBron James e Kevin Durant faranno i loro roster. Ad Est sono stati selezionati James Harden, Jayson Tatum, Zach LaVine, Fred VanVleet, Jimmy Butler, Khris Middleton e Darius Garland. Prima volte per il giocatore dei Raptors VanVleet, Garland rappresenterà Cleveland come unico giocatore dei Cavs (anche lui alla prima apparizione). Ad Ovest invece si aggiungono Luka Doncic, Chris Paul, Devin Booker, Donovan Mitchell, Draymond Green, Karl-Anthony Towns e Rudy Gobert. Green ha già annunciato il suo forfait alla gara delle stelle con adesso la decisione per il sostituto che spetta al commissione Adam Silver.

Tutti i risultati della notte:

Miami Heat – San Antonio Spurs 112-95

Top scorer: 24 pt. Herro (M), 22 pt. White (SA)

Minnesota Timberwolves – Detroit Pistons 128-117

Top scorer: 25 pt. Edwards (M), 25 pt. F. Jackson (D)

Chicago Bulls – Toronto Raptors 120-127 OT

Top scorer: 25 pt. Siakam (T), 30 pt. Vucevic (C)

Phoenix Suns – Atlanta Hawks 115-124

Top scorer: 43 pt. Young (A), 32 pt. Booker (P)

Sacramento Kings – Golden State Warriors 114-126

Top scorer: 23 pt. Thompson (GS), 26 pt. Mitchell (S)

Los Angeles Lakers – Los Angeles Clippers 110-111

Top scorer: 29 pt. Morris Sr. (LAC), 30 pt. Davis (LAL)

Il finale di Lakers-Clippers:

I 43 punti di Trae Young:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.