src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA 2021/22,tutti i risultati della notte: Boston in testa ad Est! – VIDEO

0 11

Ecco tutti i risultati della notte del 27 marzo di regular season NBA 2021/22. Mavs e Suns piegano Jazz e Sixers, KO Lakers, Nets e Warriors

Domenica molto intensa di NBA con 7 sfide e tanti stravolgimenti. Boston fa fuori Minnesota, raggiunge le 6 vittorie consecutive e si prende il primo posto ad Est. Match che resta in equilibrio nel primo quarto ma i Celtics si dimostrano più pronti e già dal secondo impongono la loro legge. Jayson Tatum trascina i suoi con 34 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, Jaylen Brown ottimo con 31 e 10 rimbalzi. Derrick White piazza 15 punti e 6 assist, doppia per Robert Williams, bene Pritchard. Anthony Edwards è il migliore dei Twolves con 24 punti, 5 rimbalzi e 6 assist. Towns chiude con 19 punti e 5 assist, discreti Nowell e Vanderbilt, pessimo Russell.

Charlotte piega Brooklyn e la acciuffa all’ottavo posto. Gara che alterna fasi dei Nets a fasi Hornets, i Calabroni tuttavia sono più lucidi nel finale e con un parziale di 14-4 la portano a casa. LaMelo Ball gioca una grandissima prova da 33 punti, 7 rimbalzi e 9 assist. Miles Bridges piazza 24 punti e 8 rimbalzi, 18 e 11 rimbalzi per Washington, bene Rozier. Kevin Durant ci prova con 27 punti, 8 rimbalzi e 7 assist, solido Drummond con 20 e 17 rimbalzi. Kyrie Irving torna a giocare in casa e piazza 16 punti e 11 assist, discreti Brown e Curry.

New York supera Detroit ma la zona post season rimane molto lontana. I Knicks controllano la gara nella parte centrale ma vengono recuperati e devono soffrire nel finale per vincerla. RJ Barrett è caldo con 21 punti e 9 rimbalzi, 20 con 7 rimbalzi e 5 assist per Randle. Quickley è in un buon momento con 18 punti e 6 rimbalzi, 18 e 5 rimbalzi per Burks. Marvin Bagley III è il best scorer dei Pistons con 27 punti e 7 rimbalzi, 18 e 7 assist per Cunningham. Bey sigla 14 punti, doppia per Stewart.

Phoenix è inarrestabile, vince l’ottava gara consecutiva e batte una contender come Philadelphia. I Sixers in realtà partono anche meglio e in particolare nel secondo quarto sembrano poter passare. I Suns si confermano però una grande squadra nei finali di gare e con un 13-4 di parziale la vincono. Devin Booker è un cecchino con 35 punti, Chris Paul migliora con 19 punti e 14 assist. DeAndre Ayton è solido con 14 punti e 12 rimbalzi, ok Bridges, Crowder e Shamet. Joel Embiid è dominante con 37 punti e 15 rimbalzi, 18 per Maxey. James Harden è impreciso e piazza solo 14 punti, 7 rimbalzi e 9 assist, 17 e 8 rimbalzi per Harris.

Cade ancora Golden State e lo fa nella capitale contro Washington. I Wizards gestiscono la sfida senza troppi problemi e non lasciano mai spazio ai Warriors. Corey Kispert piazza 25 punti, super Porzingis con 23 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. Caldwell-Pope piazza 22 punti, 14 e 7 rimbalzi per Avdija. Jordan Poole è il migliore dei Warriors con 26 punti e 6 rimbalzi, 25 e 5 rimbalzi per Klay Thompson. Andrew Wiggins mette 23 punti, doppia per Otto Porter Jr.

Dallas piega Utah, la scalza al quarto posto è si avvicina proprio al terzo dei Warriors. Vittoria netta per i Mavericks costruita grazie ad un grande secondo tempo dopo il primo più di marca Jazz. Luka Doncic guida i suoi con 32 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, ottimo Brunson con 22, 10 rimbalzi e 5 assist. Bullock mette 23 punti, discreto Dinwiddie. Rudy Gay è il più positivo dei Jazz con 18 punti e 8 rimbalzi, 14 a testa per Clarkson e Conley. Serata no per Donovan Mitchell con solo 12 punti.

Infine New Orleans ribalta i Los Angeles Lakers e li scavalca al nono posto in quello che potrebbe essere un decisivo play-in. I gialloviola partono fortissimo guidati dal loro Re e arrivano addirittura sul +23. I Pelicans non ci stanno e nella ripresa ribaltano la gara con un 67-39. Brandon Ingram arde da ex con 26 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, 21 per Trey Murphy III. Valaciunas doni a sotto canestro con 19 punti e 12 rimbalzi, 18 e 6 per McCollum, 16 e 6 rubate di Herbert Jones. LeBron James fa il possibile per i losangelini con 39 punti e 9 rimbalzi, ne mette 23 con 6 assist Monk. Russell Westbrook fa segnare 18 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, Howard prende 10 rimbalzi.

Tutti i risultati della notte:

New York Knicks – Detroit Pistons 104-102

Top scorer: 21 pt. Barrett (NY), 27 pt. Bagley III (D)

Minnesota Timberwolves – Boston Celtics 112-134

Top scorer: 34 pt. Tatum (B), 24 pt. Edwards (M)

Golden State Warriors – Washington Wizards 115-123

Top scorer: 25 pt. Kispert (W), 26 pt. Poole (GS)

Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 104-114

Top scorer: 35 pt. Booker (Pho), 37 pt. Embiid (Phi)

Los Angeles Lakers – New Orleans Pelicans 108-116

Top scorer: 26 pt. Ingram (NO), 39 pt. James (LAL)

Charlotte Hornets – Brooklyn Nets 119-110

Top scorer: 33 pt. Ball (C), 27 pt. Durant (B)

Utah Jazz – Dallas Mavericks 100-114

Top scorer: 32 pt. Doncic (D), 18 pt. Gay (U)

Il finale di Lakers-Pelicans:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.