src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">

Indiana Pacers – Washington Wizards 115-142 highlights: le azioni principali della sfida del play-in NBA 2020/21

I Washington Wizards battono 142 a 115 gli Indiana Pacers alla Capital One Arena di Washington DC nella sfida del play-in NBA 2020/21. Si chiude quindi il tabellone dei playoff della Eastern Conference con l’ottavo posto che va ai capitolini, fuori gli Hoosiers dopo 6 anni. Per Washington al primo turno ci sarà subito la sfida ai Philadelphia 76ers, capolisti ad Est, domenica gara 1. La partita inizia con grande equilibrio e continui cambi di risultato nel primo quarto. Dopo la prima sirena però si spengono i Pacers e i Wizards decidono di rendere la gara una formalità chiudendo il primo tempo a +14. Il terzo quarto sancisce la definitiva resa di Indiana e Washington capisce di aver vinto partita e qualificazione ai playoff. Il +30 a 12 minuti dalla fine permette ai capitolini di gestire energie e risultato fino al termine e poter festeggiare dopo due anni di purgatorio.

Russell Westbrook non ha bisogno della versione tripla doppia ma è fondamentale con 18 punti, 15 assist e 8 rimbalzi. Bradley Beal piazza 25 punti e 5 rimbalzi, 18 per un buon Hachimura. Serata importante per Daniel Gafford con 15 punti e 13 rimbalzi, bene Neto e Gill. Non basta un Domantas Sabonis in tripla doppia con 19 punti, 11 rimbalzi e 10 assist per impensierire Washington. Brogdon mette 24 punti, 13 per McDermott e Martin, non bene Brissett, Justin Holiday e McConnell.

Gli highlights del match:

https://m.youtube.com/watch?v=2FlvQQSO5NA

Indiana Pacers – Washington Wizards 115-142

Indiana Pacers: Sabonis 19, Brissett 10, Brogdon 24, J. Holiday 6, McDermott 13. Panchina: Martin 13, McConnell 4, Bitadze, Sumner 5, A. Holiday 7, Stanley 11, Brimah 3.

Washington Wizards: Westbrook 18, Beal 25, Neto 14, Hachimura 18, Len 4. Panchina: Gafford 15, Smith 8, Hutchinson 6, Bertans 9, Mathews 3, Gill 10, Lopez 9, Winston, Boga 3.

Di Giuseppe Capizzi

Sono un 28enne napoletano con la passione per lo sport. Seguo tutte le principali competizioni sportive ma in particolare sono malato di calcio e NBA. Amo viaggiare e credo che l'esperienza formativa più grande sia stata visitare New York.

Caricamento...