src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, Oklahoma City Thunder – Houston Rockets 114-112 highlights: OKC ora ci crede, 20esimo KO di fila per i texani! – VIDEO

0 20

Oklahoma City Thunder – Houston Rockets 114-112 highlights: le azioni principali della sfida di regular season NBA 2020/21

Gli Oklahoma City Thunder battono per 114 a 112 gli Houston Rockets al Toyota Center di Houston nella sfida di regular season NBA 2020/21. Continua la striscia negativa dei texani, venti sconfitte di fila, che crollano anche in casa contro una OKC senza Gilgeous-Alexander. I Thunder gestiscono per larghi tratti la gara ma nel finale i Rockets rientrano prepotentemente. Wall firma addirittura il vantaggio ma i tanti errori sia al tiro che ai liberi permettono a Oklahoma City di trionfare e sognare i play-in. I limiti di Houston sembrano quindi più mentali che tecnici con un roster ormai al completo e con un Wood in ripresa. I Thunder tornano alla vittoria dopo due KO e fanno 18 in stagione. Rockets sempre più giù in Western Conference, trentesima sconfitta ad una gara e mezzo dal fondo.

Luguentz Dort è il best scorer dei Thunder con 23 punti, ottimo Isaiah Roby con 18 punti e 8 rimbalzi. Doppia-doppia per Moses Brown con 13 punti e 14 rimbalzi, 15 punti a testa per Mykhailiuk e Justin Jackson dalla panchina. Torna ad ottimi livelli Chris Wood con 27 punti e 8 rimbalzi, John Wall fa gioco con 24 punti e 7 assist. Víctor Oladipo termina la sua gara con un buon 23 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, 18 e 8 rimbalzi per Danuel House Jr.

Gli highlights del match:

Oklahoma City Thunder – Houston Rockets 114-112

Oklahoma City Thunder: Roby 18, Pokusevski 9, Brown 13, Dort 23, Maledon 12. Panchina: Jerome 2, K. Williams 7, Mykhailiuk 15, J. Jackson 15.

Houston Rockets: House Jr 18, Tate 8, Wood 27, Oladipo 23, Wall 24. Panchina: Brown, K. Porter Jr 4, Martin Jr, Wilson 8.


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.