src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Bogdanovic ne fa 48 per piegare i Nuggets! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 7 maggio di regular season NBA 2020/21. Bogdanovic straripante, ok Bucks, Sixers e Suns, oblio Lakers

Notte NBA che ci regala 10 match molto interessanti e avvicinano la fine della regular season. Successo interno per la capolista ad Ovest Utah contro Denver nel segno di un enorme Bojan Bogdanovic. L’ala croata decide la sfida equilibrata con una prova da 48 punti (career-high) e 8 rimbalzi risultando l’ago della bilancia. Jordan Clarkson lo aiuta con 21 punti e 8 assist, Rudy Gobert sfiora la doppia con 14 punti e 9 rimbalzi. Jokic va vicino alla tripla doppia con 24 punti, 13 assist e 9 rimbalzi, benissimo Michael Porter Jr con 31 punti. Prove solide nei Nuggets anche per Millsap e Rivers.

Risponde presente Phoenix che regola New York grazie ad un ultimo quarto straordinario. I Knicks gestiscono la gara nella parte centrale ma negli ultimi 12 minuti il parziale dice 38-17 per i Suns e vittoria. DeAndre Ayton dominante sotto canestro con 26 punti e 15 rimbalzi, Chris Paul ispirato con 17 punti, 11 assist e 6 rimbalzi, 16 a testa per Booker e Bridges. Julius Randle è il migliore dei newyorkesi con 24 punti e 11 rimbalzi, bene Barrett con 23 e 8 rimbalzi, Rose dice la sua con 17 punti e 6 assist.

Vince e scappa verso un posto ai playoff Dallas che supera facilmente l’ostacolo Cleveland. I texani partono subito forte e controllano con ampio margine il match senza correre mai pericoli. Basta un Doncic non irresistibile con 24 punti e 8 rimbalzi per la win, ancora bene Hardaway Jr con 20 punti. Sexton ci prova a dare il suo contributo ai Cavs in 27 punti, 22 e 7 assist per un buon Osman.

Seconda sconfitta di fila, ottava nelle ultime 10, per i Lakers e crollo in zona play-in. I gialloviola perdono lo scontro diretto per il sesto posto contro Portland e vengono superati proprio dai Blazers. Partita spesso in mano ai padroni di casa che si infiamma nel finale con la stoppata decisiva di Nurkic su Anthony Davis per evitare il – 1 e la precisione ai liberi. Damian Lillard si infiamma in queste sfide e piazza 38 punti e 7 assist, ne mette 21 McCollum, 19 punti per Powell. Doppie-doppie importanti per i due centri Nurkic e Kanter. Anthony Davis prova a trascinare i gialloviola con 36 punti e 12 rimbalzi ma non lo seguono. Caruso chiude con 18 punti, 17 per Caldwell-Pope.

Ultima franchigia a vincere ad Ovest è San Antonio che si rilancia dopo 5 KO di fila e piega in trasferta Sacramento. I texani partono bene, hanno una piccola flessione nel terzo quarto ma si riprendono alla grande e portano a casa una sfida cruciale. Una sconfitta per i Kings che chiude formalmente le porte per un posto ai play-in. DeMar DeRozan si carica i suoi sulle spalle e piazza 25 punti e 6 rimbalzi, lo segue Dejounte Murray con 22 e 7 assist. In doppia Poeltl, ok Lonnie Walker e Keldon Johnson. Nei Kings il miglior realizzatore è Terence Davis con 24 punti, bene Wright con 17 punti, 9 assist e 7 rimbalzi. Ne mette 17 anche Hield, ok Holmes.

Ad Est, Philadelphia piega di misura New Orleans e scappa sempre più al primo posto. I Sixers gestiscono il match nei primi tre quarti ma poco prima della penultima sirena i Pelicans si portano in vantaggio. La partita si fa quindi tesa e punto a punto nell’ultimo quarto: decisiva la tripla del sorpasso di Tobias Harris ad un minuto e 10 dalla fine per la vittoria 76ers. Sconfitta dolorosa per NOLA che vede allontanarsi il decimo posto e la post season. Joel Embiid dominante con 37 punti e 13 rimbalzi, 17 pesanti per Harris. Ben Simmons sforna 10 assist 16 punti per Seth Curry. Si sente l’assenza di Zion nei Pelicans,best scorer Hayes con 19 punti e 8 rimbalzi, 18 a testa per Bledsoe e Ball.

Un secondo tempo importante di Milwaukee permette di piegare Houston e agganciare Brooklyn al secondo posto. Dopo l’intervallo lungo i Bucks mettono 77 punti confermando il buon momento di forma. Giannis Antetokounmpo è in versione tuttofare con 17 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, super Brook Lopez con 24 punti e 7 rimbalzi. Middleton chiude con 23 punti, 20 e 8 assist per Holiday, bene DiVincenzo e Portis. Nei Rockets da segnalare la prova di Kenyon Martin Jr con 26 punti, 7 rimbalzi e 7 assist, conferma Olynyk con 23 punti, 12 rimbalzi e 7 assist.

Miami piega Minnesota a domicilio e allunga al sesto posto. Dopo una buona partenza dei Twolves, gli Heat escono fuori alla distanza e mostrano tutte le capacità e la voglia di vincere. Jimmy Butler è già in versione playoff con 25 punti, 8 rimbalzi, 6 assist e 5 palle rubate, super Herro al rientro con 27 punti, bene Dragic. Towns ci prova con 27 punti e 6 rimbalzi, 25 e 6 rimbalzi per Edwards, ottimo Rubio.

Cade invece Boston a Chicago e si complica la vita. I Bulls dal secondo quarto dominano la sfida e non danno mai margine ai Celtics di poter rientrare in partita. Ne mette 50 la coppia White-LaVine equamente distribuiti, tripla doppia per Nikola Vucevic con 18 punti, 14 rimbalzi e 10 assist. Nei leprecauni gira il solo Kemba Walker con 33 punti, ne mette 17 Fournier, male Tatum.

Infine Charlotte supera Orlando e conferma il posto ai play-in. Molto bene il quintetto degli Hornets: Rozier mette 28 punti, 5 rimbalzi e 6 assist, 27-6-6 per LaMelo Ball, 23 punti e 9 rimbalzi per Washington. Bene anche McDaniels, doppia-doppia per Biyombo. Best scorer dei Magic è Bacon con 28 punti, 20 per Cole Anthony, 18 rimbalzi per Mo Bamba.

Tutti i risultati della notte:

New Orleans Pelicans – Philadelphia 76ers 107-109

Top scorer: 37 pt. Embiid (P), 19 pt. Hayes (NO)

Boston Celtics – Chicago Bulls 99-121

Top scorer: 25 pt. LaVine (C), 33 pt. Walker (B)

Orlando Magic – Charlotte Hornets 112-122

Top scorer: 28 pt. Rozier (C), 28 pt. Bacon (O)

Minnesota Timberwolves – Miami Heat 112-121

Top scorer: 27 pt. Herro (Mia), 27 pt. Towns (Min)

Houston Rockets – Milwaukee Bucks 133-141

Top scorer: 24 pt. Lopez (M), 26 pt. Martin Jr. (H)

Cleveland Cavaliers – Dallas Mavericks 90-110

Top scorer: 24 pt. Doncic (D), 27 pt. Sexton (C)

Denver Nuggets – Utah Jazz 120-127

Top scorer: 48 pt. Bogdanovic (U), 31 pt. Porter Jr. (D)

New York Knicks – Phoenix Suns 105-128

Top scorer: 26 pt. Ayton (P), 24 pt. Randle (NY)

Los Angeles Lakers – Portland Trail Blazers 101-106

Top scorer: 38 pt. Lillard (P), 36 pt. Davis (LAL)

San Antonio Spurs – Sacramento Kings 113-104

Top scorer: 25 pt. DeRozan (SA), 24 pt. Davis (S)

I 48 punti di Bogdanovic vs Nuggets:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.