src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: cadono i Sixers, vincono i Nets, Brooklyn avvicina la vetta! – VIDEO

0 14

Ecco tutti i risultati della notte del 21 febbraio di regular season NBA 2020/21. Successo Nets sui Clippers, Phila sconfitta, ok i Bucks

Si sono giocate 8 sfide nella domenica di NBA con particolare risalto delle franchigie di Eastern Conference. Vi abbiamo raccontato integralmente la vittoria di New Orleans all’overtime contro Boston (qui l’articolo dedicato) con una buona prova dell’azzurro Melli.

Successo importante dei Brooklyn Nets a Los Angeles contro i Clippers. I bianconeri si dimostrano perfetti in trasferta contro le compagini di Western Conference (5 vittorie, 0 sconfitte). Questa però arriva con il brivido: dopo una partita equilibrata per quasi tre quarti, Brooklyn prende un massimo vantaggio di 15 punti all’inizio dell’ultimo. Gara che sembra chiusa ma parte una feroce rimonta dei Clippers che si concretizza a 28 secondi dal termine con il 108 pari. I Nets sono però ottimi sotto canestro e prima Deandre Jordan e poi Harden la chiudono in loro favore.

Ancora assente Kevin Durant, i Nets hanno giocato con la rotazione ad otto. James Harden nettamente il migliore con 37 punti, 11 rimbalzi e 7 assist, Kyrie Irving mette 28 punti e 8 assist. Doppia-doppia da 13 punti e 11 rimbalzi per Deandre Jordan, 13 punti anche per Joe Harris e Bruce Brown. Paul George è il best scorer dei Clippers con 34 punti accompagnati da 6 rimbalzi e 7 assist. Kawhi Leonard piazza una buona doppia-doppia da 29 punti e 13 rimbalzi ma la palla persa nel finale ha un peso specifico importante. Unico altro in doppia cifra per LA è Zubac con 13 punti e 8 rimbalzi.

Vittoria Nets importante anche perché Philadelphia cade in casa di Toronto e adesso è a solo mezza partita di distanza. I Sixers crollano difatti nell’ultimo quarto e pagano una serata non troppo proficua al tiro di tanti interpreti. I Raptors invece sono in un buon periodo nonostante manchi il motore Kyle Lowry. Pascal Siakam e Fred VanVleet piazzano 23 punti a testa: il centro li accompagna con 7 rimbalzi e 8 assist, il numero 23 con 9 assist. Ottimo Boucher dalla panchina con 17 punti. Ben Simmons è l’unica nota positiva della serata con 28 punti con l’80% dal campo e 9 rimbalzi. Embiid va in doppia-doppia con 25 punti e 17 rimbalzi ma è impreciso nella conclusione.

Approfittano dello svarione di Phila anche i Milwaukee Bucks che piegano Sacramento fra le mura amiche. Partita senza storia subito in mano alla squadra di Budenholzer che di fatto ad inizio terzo quarto ha già trionfato. Gara da MVP per Giannis Antetokoumpo con 38 punti e 18 rimbalzi catturati, ottimo Middleton con 32 punti e 8 rimbalzi. Fox e Holmes in doppia-doppia nei Kings, il rookie Haliburton si fa notare con 23 punti e 8 assist. Vittoria ad Est importante anche per New York su Minnesota. I Knicks rischiano la sconfitta ma la precisione dai liberi li salva. Ancora leader Julius Randle da 25 punti e 14 rimbalzi, bene Barrett da 21 punti. Non basta un ottimo Towns ai Twolves da 27 punti e 15 rimbalzi.

Sconfitta per i Denver Nuggets ad Atlanta contro un Trae Young particolarmente ispirato. Gli Hawks la vincono di fatto a ridosso dell’intervallo dove fanno un exploit che la franchigia del Colorado non riesce a trattenere. Young vuole confermarsi All Star e piazza 35 punti, 15 assist e 6 rimbalzi per una gara totale. Ottimo Capela da 22 punti e 10 rimbalzi, doppia-doppia anche per Collins. Grande prova per Danilo Gallinari da 12 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 2 palle rubate. Jamal Murray molto buono da 30 punti, Jokic in serata no chiude con 15 punti e 10 rimbalzi, bene Campazzo e Morris dalla panchina.

L’ultima della Eastern Conference al successo è Orlando che piega Detroit in casa. Gara dominata dai Magic on i soliti due sugli scudi: Vucevic mette 37 punti e 12 rimbalzi, Fournier 29 punti, 7 rimbalzi e 7 assist. Grant unico a salvarsi dei Pistons. Vince anche Oklahoma City a Cleveland in modo netto con una prova maiuscola di Shai Gilgeous-Alexander da 31 punti e 9 assist. Nei Cavs si mette in mostra Jarrett Allen con 26 punti e 17 rimbalzi.

Tutti i risultati della notte:

Boston Celtics – New Orleans Pelicans 115-120 OT

Top scorer: 33 pt. Ingram (NO), 32 pt. Tatum (B)

Oklahoma City Thunder – Cleveland Cavaliers 117-101

Top scorer: 31 pt. Gilgeous-Alexander (OKC), 27 pt. Sexton (C)

Detroit Pistons – Orlando Magic 96-105

Top scorer: 37 pt. Vucevic (O), 24 pt. Grant (D)

Philadelphia 76ers – Toronto Raptors 103-110

Top scorer: 23 pt. Siakam (T), 28 pt. Simmons (P)

Minnesota Timberwolves – New York Knicks 99-103

Top scorer: 25 pt. Randle (NY), 27 pt. Towns (M)

Denver Nuggets – Atlanta Hawks 115-123

Top scorer: 35 pt. Young (A), 30 pt. Murray (D)

Brooklyn Nets – Los Angeles Clippers 112-108

Top scorer: 37 pt. Harden (B), 34 pt. George (LAC)

Sacramento Kings – Milwaukee Bucks 115-128

Top scorer: 38 pt. Antetokoumpo (M), 23 pt. Haliburton (S)

Il percorso netto dei Nets in trasferta ad Ovest:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.