src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Dallas Mavericks ai playoff, Phila prima ad Est! – VIDEO

0 7

Ecco tutti i risultati della notte del 14 maggio di regular season NBA 2020/21. Dallas si prende i playoff, Washington al play-in

8 gare NBA si sono giocate nella notte e sono arrivati altri verdetti in ottica post-season. Il più importante vede i Dallas Mavericks qualificati matematicamente ai playoff grazie al successo interno su Toronto. I texani controllano il risultato per tutto il match ma nel finale si complicano la vita e rischiano una clamorosa beffa quando i Raptors si portano a – 2 a 4 secondi dal termine. Luka Doncic è l’uomo centrale dei Mavs e sforna una tripla doppia da 20 punti, 10 rimbalzi e 11 assist rendendosi conto di una serata non bella al tiro. Porzingis molto bene con 21 punti e 10 rimbalzi, ottima gara anche per Brunson e Finney-Smith. Buon minutaggio per Nicolò Melli con 6 punti, 4 rimbalzi e un assist a referto. Nei canadesi da segnalare un Jalen Harris da 31 punti, Flynn in palla con 26, 6 rimbalzi e 5 assist, doppia per Stanley Johnson.

Sempre ad Ovest arriva il sorpasso di Denver ai Clippers al terzo posto in classifica. I Nuggets non hanno troppe difficoltà a battere Detroit con un grande terzo quarto. Tripla-doppia per Nikola Jokic, sempre più vicino all’MVP della regular season, con 20 punti, 15 rimbalzi e 11 assist. Mette 20 punti anche Marcus Howard, bene Monte Morris. Nei Pistons il migliore è Diallo con 18 punti e 12 rimbalzi, ok Cook, Josh Jackson e Sirvydis. Cadono invece i losangelini in casa di Houston con una grande gara dei texani. I Rockets prendono il controllo del match nel secondo quarto e lo amministrano a loro volere. Sfiora la tripla doppia Olynyk con 20 punti, 11 assist e “solo” 9 rimbalzi, 20 anche per Tate, ottimi Lamb, Thomas e Martin Jr. Best scorer dei Clippers è Kennard con 23 punti, ritorna Ibaka, bene Scrubb, 13 assist per Rondo.

Continua la lotta serrata per l’ottavo posto al play-in fra Golden State e Memphis. I Warriors piegano New Orleans nel finale dopo che si erano complicati una gara sotto controllo. Career-high per Jordan Poole con 38 punti e una prova straordinaria e decisiva, benissimo anche Mulder con 28 punti. Serata da ricordare per Nico Mannion con una prestazione totale da 11 punti, 8 rimbalzi, 7 assist tra cui uno dietro alle spalle che ha fatto gasare anche Steph Curry. Nei Pelicans si nota Alexander-Walker con 30 punti, doppia per Marshall, bene Jaxson Hayes.

Risponde presente Memphis che supera di misura Sacramento in un match bello pieno di cambiamenti di fronte e di dominio. Justice Winslow sugli scudi con 25 punti e 13 rimbalzi, Tillman con 16 e 10 rimbalzi, 16 punti anche per Tillie. Ottimo Louis King per i Kings con 27 punti e 9 rimbalzi, Damian Jones ne mette 17 e 11 rimbalzi, 16 punti e 9 rimbalzi per Justin James. Ultima squadra a vincere ad Ovest è la capolista Utah in casa di Oklahoma City. Partita a senso unico per i Jazz che si avvicinano alla matematica per il primo posto. Bogdanovic non sbaglia a canestro e mette 22 punti, Gobert fa il suo solito con 16 punti e 18 rimbalzi, 18 per Jordan Clarkson. Nei Thunder 19 punti per Mykhailiuk, 18 a testa per Maledon e Deck.

Spostandoci ad Est arrivano altri due verdetti ufficiali. Il primo è quello di Philadelphia che si guadagna il primo seed ai playoff della Eastern Conference. I Sixers lo fanno grazie al successo netto su Orlando. I Magic reggono per un quarto ma dal secondo in poi Philly travolge gli avversari e la vince in scioltezza. Seth Curry è focalizzato e mette 20 punti, 15 per un buon Milton, Embiid e Simmons chiudono con 13 punti a testa una serata di relax. Per Orlando si fa notare Brazdeikis con 21 punti, sfiora la tripla doppia Hampton.

L’altro verdetto vede i Washington Wizards qualificarsi matematicamente per i play-in a discapito dei Chicago Bulls. I capitolini si impongono nel secondo tempo contro Cleveland e trovano il traguardo postseason. Protagonista Russell Westbrook: premiato prima della gara per le 182 triple-doppie e poi in partita fa la 183 con 21 punti, 12 rimbalzi e 17 assist. Bertans molto bene con 17 punti, 14 per Hachimura e Robin López. Collin Sexton migliore dei Cavaliers con 26 punti, doppia-doppia da 18 punti e 14 rimbalzi per Jarrett Allen, bene Okoro.

Tutti i risultati della notte:

Cleveland Cavaliers – Washington Wizards 105-120

Top scorer: 21 pt. Westbrook (W), 26 pt. Sexton (C)

Denver Nuggets – Detroit Pistons 104-91

Top scorer: 20 pt. Jokic (Den), 18 pt. Diallo (Det)

Orlando Magic – Philadelphia 76ers 97-122

Top scorer: 20 pt. Curry (P), 21 pt. Brazdeikis (O)

Utah Jazz – Oklahoma City Thunder 109-93

Top scorer: 22 pt. Bogdanovic (U), 19 pt. Mykhailiuk (OKC)

Sacramento Kings – Memphis Grizzlies 106-107

Top scorer: 25 pt. Winslow (M), 27 pt. King (S)

Toronto Raptors – Dallas Mavericks 110-114

Top scorer: 21 pt. Porzingis (D), 31 pt. Harris (T)

Los Angeles Clippers – Houston Rockets 115-122

Top scorer: 20 pt. Tate (H), 23 pt. Kennard (LAC)

New Orleans Pelicans – Golden State Warriors 122-125

Top scorer: 38 pt. Poole (GS), 30 pt. Alexander-Walker (NO)

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.