src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: debutto di Griffin con i Nets, 10000 assist e vittoria per Chris Paul! – VIDEO

0 5

Ecco tutti i risultati della notte del 21 marzo di regular season NBA 2020/21. Phoenix batte i Lakers senza star, ok Nets, Mavs e Sixers

Lunga domenica di NBA con ben 10 gare di cui 4 nel prime time italiano. Vi abbiamo infatti raccontato in diretta il successo all’overtime di Indiana su Miami (qui gli highlights), la ventesima sconfitta di Houston con Oklahoma City (qui l’articolo dedicato). Troverete gli highlights del big match vinto dai New Orleans Pelicans sui Denver Nuggets (qui l’articolo) e della larga vittoria di Boston con Orlando (qui le azioni salienti).

Phoenix approfitta delle assenze e abbatte senza problemi i Lakers allungando al secondo posto ad Ovest. La franchigia dell’Arizona controlla sempre il risultato ma è a ridosso dell’intervallo che scappa in modo definitivo. I losangelini provano a rientrare nel terzo ma manca leadership e qualità senza LeBron e AD. I Suns allora volano verso la seconda vittoria di fila e festeggiano CP3.

Chris Paul infatti con 13 assist a referto (tripla doppia con 11 punti e 10 rimbalzi) raggiunge la simbolica quota di 10000 assist in carriera, nell’olimpo del fondamentale. Ayton e Booker in grande spolvero: il centro mette 26 punti e 8 rimbalzi, Devin fa anche lui 26 punti ma 9 rimbalzi. Doppia-doppia nei Lakers per Montrezl Harrell da 23 punti e 10 rimbalzi, 22 invece per Schröder. Positivi Horton-Tucker e Kuzma.

Successo importante per Brooklyn in casa contro Washington per tenere la scia al primo posto. I Wizards partono fortissimo e dominano nel primo quarto ma i Nets non ci stanno e rispondono prontamente nel secondo. La squadra di Nash gestisce il risultato ma i capitolini rimangono attaccati e a 3 minuti dalla fine la differenza è di un solo punto. Qui però ne esce la maggiore qualità di Brooklyn che con un parziale di 10-4 porta a casa una vittoria cruciale.

Arriva il debutto di Blake Griffin con i Nets: 15 minuti di grande difesa e una schiacciata. Kyrie Irving è la cartina di tornasole con 28 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, ottimo James Harden con 25 punti e 8 assist. Bene Claxton e DeAndre Jordan. Super partita nei Wizards per Mr Triple Double Russell Westbrook con 29 punti, 13 rimbalzi e 13 assist. 20 punti a testa per Hachimura e Len, non molto preciso Beal.

Si salva di misura all’overtime Philadelphia al Garden contro i Knicks. Partita dall’andamento strano: primo tempo di dominio Sixers ma a ridosso dell’intervallo New York rimonta pesantemente. Nella ripresa la gara si fa punto a punto con tanto equilibrio e tanti errori, lo denota il punteggio basso. I Sixers hanno tuttavia il match point in mano a 13 secondi dalla fine ma Harris sbaglia i due liberi del +5. Randle allora si inventa la tripla del pareggio a 6 dalla fine e si va al supplementare.

All’overtime è ancora punto a punto ma questa volta a 5 secondi dal termine lo stesso Harris fa 2/2 dalla lunetta e consegna la vittoria. Tobias chiude la sua gara con 20 punti, 4 rimbalzi e 4 assist, molto bene Shake Milton con 21 punti. Ben Simmons sigla 16 punti e 8 rimbalzi, 13 rimbalzi per Howard. Julius Randle baluardo di New York con 24 punti e 7 rimbalzi, 20 e 6 rimbalzi per Burks. Doppia-doppia per Noel, bene RJ Barrett.

Dallas si vendica della sconfitta di 48 ore prima e travolge Portland. Primo tempo in equilibrio per le due squadre, i texani nella ripresa esplodono con il terzo quarto che si chiude 38-15. Leader dei Mavericks un Luka Doncic spietato da 37 punti e 7 rimbalzi, cecchino Josh Richardson da 21 punti e 8/11 al tiro. Bene Porzingis e Finney-Smith, doppia cifra anche per Hardaway Jr e Powell. Sottotono tutti per i Blazers: Lillard mette solo 19 punti, 16 per Trent Jr, 13 per McCollum.

Vittoria importante per i play-in di Chicago a Detroit. I Bulls vengono fuori nella ripresa e vincono in modo agevole. Buona prova per Lauri Markkanen con 16 punti e 8 rimbalzi, 18 punti per LaVine. Jerami Grant il migliore dei Pistons con 26 punti, doppia per Plumlee. Ottava sconfitta per Toronto che cade anche a Cleveland. I canadesi non entrano proprio in campo nella ripresa e un Sexton da 36 punti li ara. 17 punti e 15 rimbalzi per Jarrett Allen, bene Wade e Garland. VanVleet il migliore dei Raptors con 23 punti e 7 assist, 18 punti e 8 rimbalzi per Lowry. 18 punti anche per Powell, male Siakam.

Tutti i risultati della notte:

Indiana Pacers – Miami Heat 109-106 OT

Top scorer: 17 pt. Sabonis (I), 29 pt. Adebayo (M)

Oklahoma City Thunder – Houston Rockets 114-112

Top scorer: 23 pt. Dort (OKC), 27 pt. Wood (H)

New Orleans Pelicans – Denver Nuggets 113-108

Top scorer: 30 pt. Ingram (NO), 29 pt. Jokic (D)

Orlando Magic – Boston Celtics 96-112

Top scorer: 34 pt. Brown (B), 22 pt. Vucevic (O)

Washington Wizards – Brooklyn Nets 106-113

Top scorer: 28 pt. Irving (B), 29 pt. Westbrook (W)

Toronto Raptors – Cleveland Cavaliers 105-116

Top scorer: 36 pt. Sexton (C), 23 pt. VanVleet (T)

Chicago Bulls – Detroit Pistons 100-86

Top scorer: 18 pt. LaVine (C), 26 pt. Grant (D)

Philadelphia 76ers – New York Knicks 101-100 OT

Top scorer: 21 pt. Milton (P), 24 pt. Randle (NY)

Los Angeles Lakers – Phoenix Suns 94-111

Top scorer: 26 pt. Ayton (P), 23 pt. Harrell (LAL)

Dallas Mavericks – Portland Trail Blazers 132-92

Top scorer: 37 pt. Doncic (D), 19 pt. Lillard (P)

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.