src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Denver piega i Clippers e si prende il terzo posto ad Ovest! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 1 maggio di regular season NBA 2020/21. Denver si prende il terzo posto, ok Atlanta, Dallas e Miami

Sono 10 le gare NBA della notte con grandi prestazioni e molte emozioni. La più interessante la troviamo allo Staples Center dove i Denver Nuggets piegano i Los Angeles Clippers e si prendono il terzo posto della Western Conference. La franchigia del Colorado gestisce senza mai affondare la seconda parte di match e la vince ad un minuto dalla fine con la tripla di Campazzo dall’angolo che vale il +9. Solita prova monumentale per Nikola Jokic da 30 punti, 14 rimbalzi e 7 assist, Michael Porter Jr si conferma con 25 punti e 7 rimbalzi. Bene Dozier con 16 punti, clutch Campazzo. Nei losangelini male al tiro Paul George ma è comunque il miglior realizzatore con 20 punti e 7 rimbalzi. Kawhi Leonard piazza 16 punti con 5 rimbalzi e 6 assist, 16 anche per Cousins. Ottima prova per Rajon Rondo da 18 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

Utah si riprende il primo posto dopo aver superato Toronto in casa. I Jazz sono sotto per tutta la gara ma la vincono con astuzia negli ultimi 7 minuti, decisivo il layup di Gobert a 24 secondi dal termine. Super prolifico Bogdan Bogdanovic con 34 punti, 15 punti a testa per Clarkson e Ingles, 13 e 16 rimbalzi per Gobert. Nei canadesi si fa notare Fred VanVleet con 30 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, molto bene Birch con 17 e 10 rimbalzi. 17 punti anche per Anunoby, 15 e 7 rimbalzi per Siakam.

Dallas batte Washington in una gara tiratissima grazie ad una tripla di Finney-Smith a 9 secondi dal termine. I texani partono fortissimo e dominano la prima parte di gara. La ripresa vede i capitolini ribaltarla ma gli ultimi 7 minuti raccontano una gara punto a punto fino all’epilogo già descritto. Luka Doncic è l’ispiratore di ciò con 31 punti, 12 rimbalzi e ben 20 assist (record personale). Finney-Smith in grande serata mette 22 punti, 17 per Kleber, uno in meno per Hardaway Jr. 10 minuti per Nik Melli con una tripla a segno a referto. Nei Wizards brilla Russell Westbrook con 42 punti, 10 rimbalzi e 9 assist. Bradley Beal piazza 29 punti ma sbaglia la tripla della vittoria, 18 per Hachimura.

Successo netto per Golden State in casa di Houston grazie ad un secondo tempo straordinario. Steph Curry gira una meraviglia con 30 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, 20 punti per Wiggins. 17 punti per uno fra Poole e Mulder, 5 minuti in campo per Mannion con 2 punti. Nei Rockets finiscono a 16 punti sia Kevin Porter Jr che Martin Jr, male Wood. Tiene vivo il sogno play-in New Orleans che supera Minnesota all’overtime. Hernangomez riesce a prolungarla, Zion e Lonzo la vincono al supplementare. Williamson chiude con 37 punti, 9 rimbalzi e 8 assist, Ball fa il career-high con 33 punti più 11 rimbalzi e 8 assist. Nei Twolves 29 punti e 9 rimbalzi per Edwards, 28 e 14 rimbalzi per Towns, doppia-doppia Russell.

Spostandoci ad Est Atlanta vince una gara importante in casa contro Chicago. Successo che arriva nella ripresa dopo un primo tempo alquanto equilibrato. Trae Young trascina i suoi con 33 punti e 7 assist, 20 e 11 rimbalzi per Capela. Danilo Gallinari termina con 9 punti, 5 rimbalzi, un assist e una palla rubata. Thaddeus Young è il migliore dei Bulls con 20 punti, 9 assist e 7 rimbalzi, 19 per Patrick Williams.

Successo anche per Miami in casa di Cleveland senza affanni. Nunn è il best scorer con 22 punti, 20 per Robinson, 18 punti per Ariza. Adebayo mette una doppia-doppia, ok Strus. 50 punti per la coppia Sexton-Love nei Cavs, 18 punti per Dean Wade. Torna LaMelo Ball e Charlotte batte Detroit. Gli Hornets dominano in lungo e in largo e non lasciano margine ai Pistons. Terry Rozier piazza 29 punti e 7 rimbalzi, 27 per Bridges, ancora arrugginito Ball con 11 punti, 7 rimbalzi e 8 assist. Frank Jackson in un ottimo stato piazza 25 punti e 7 rimbalzi, Bey mette 22 punti e 7 rimbalzi.

Vittoria di oltre 50 punti per Indiana in casa di Oklahoma City. Domantas Sabonis incanta con 26 punti, 19 rimbalzi e 14 assist, McDermott cecchino con 31 punti. Benissimo LeVert con 25 punti e 6 assist, doppia per Brissett. Moses Brown è il miglior realizzatore dei Thunder con 16 punti. Beffa clamorosa per Memphis ad Orlando: i Grizzlies controllano per tutta la gara ma una tripla allo scadere di Cole Anthony gli costa la vittoria. Il rookie chiude con 26 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, 24 per Mo Wagner, 23 per Bacon. Nei Grizzlies 23 punti per Brooks, 22 e 7 assist per Morant, 21 per Anderson.

Tutti i risultati della notte:

Detroit Pistons – Charlotte Hornets 94-107

Top scorer: 29 pt. Rozier (C), 25 pt. F. Jackson (D)

Golden State Warriors – Houston Rockets 113-87

Top scorer: 30 pt. Curry (GS), 16 pt. Porter Jr (H)

Chicago Bulls – Atlanta Hawks 97-108

Top scorer: 33 pt. Tr. Young (A), 20 pt. Th. Young (C)

Miami Heat – Cleveland Cavaliers 124-107

Top scorer: 22 pt. Nunn (M), 25 pt. Love (C)

Memphis Grizzlies – Orlando Magic 111-112

Top scorer: 26 pt. Anthony (O), 23 pt. Brooks (M)

New Orleans Pelicans – Minnesota Timberwolves 140-136 OT

Top scorer: 37 pt. Williamson (NO), 29 pt. Edwards (M)

Indiana Pacers – Oklahoma City Thunder 152-95

Top scorer: 31 pt. McDermott (I), 16 pt. Brown (OKC)

Washington Wizards – Dallas Mavericks 124-125

Top scorer: 31 pt. Doncic (D), 42 pt. Westbrook (W)

Toronto Raptors – Utah Jazz 102-106

Top scorer: 34 pt. Bogdanovic (U), 30 pt. VanVleet (T)

Denver Nuggets – Los Angeles Clippers 110-104

Top scorer: 30 pt. Jokic (D), 20 pt. George (LAC)

La bella prova di Sabonis Vs Thunder:

Il duello Westbrook-Doncic:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.