src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Doncic ferma Utah, ai Nets il derby di New York! – VIDEO

0 7

Ecco tutti i risultati della notte del 5 aprile di regular season NBA 2020/21. Dallas batte Utah nel segno di Doncic, trionfi per Nets e Suns

Notte NBA che ci regala 7 sfide di grande interesse e con spunti degni di nota. I Dallas Mavericks guidati da un grande Luka Doncic fermano la corsa dei Utah Jazz. I texani studiano la franchigia di Salt Lake City nel primo tempo e la gara rimane in equilibrio ma con un vantaggio di 8 per i Mavs. Dopo l’intervallo, i Jazz provano a fiutare una chance di rimonta ma Dallas li blocca subito e anzi allunga fino al +15. Il divario rimane tale fino a 3 minuti dalla fine quando i Mavericks smettono di segnare ma Utah riesce solo a migliorare il passivo.

Protagonista indiscusso Doncic con 31 punti, 9 rimbalzi e 8 assist dimostrandosi leader tecnico e morale del gruppo. Ottima gara di Finney-Smith da 23 punti e 6 rimbalzi, 20 per Brunson, bene anche Richardson e Hardaway Jr. Nik Melli parte titolare, fa male al tiro con 0/7 ma in difesa da una grande mano con 7 rimbalzi, 2 stoppate, un assist e una palla rubata. Nei Jazz grande prova per Mike Conley da 28 punti e 7 assist, doppia-doppia da 14 punti e 15 rimbalzi per Rudy Gobert. 16 punti a testa per Mitchell (male al tiro), Bogdanovic e Clarkson.

Si riprende la vetta in solitaria della Eastern Conference Brooklyn vincendo il derby di New York contro i Knicks. Primi 21 minuti di equilibrio che vengono spezzati da un parziale di 17-6 per i newyorkesi prima dell’intervallo. I Knicks tengono il risultato per quasi un quarto ma i Nets piazzano una grande rimonta e a 12 minuti dalla fine sono addirittura avanti. Brooklyn tiene il pallino in mano ma a 26 secondi dalla fine Burks piazza la tripla del 112 pari. Bullock commette fallo e Green dalla lunetta fa 2/2, Randle si prende l’ultimo tiro ma lo sbaglia e i Nets festeggiano la vittoria.

Gara stratosferica di Kyrie Irving da 40 punti e 7 assist coadiuvato da Jeff Green con 23 punti. Bene Joe Harris con 16 punti e 8 rimbalzi, 12 e 7 per rimbalzi per Alize Johnson, torna dopo l’infortunio James Harden ma dopo 4 minuti deve abbandonare nuovamente il campo. Tripla doppia per Julius Randle da 19 punti, 15 rimbalzi e 12 assist ma il tiro della vittoria fallito. RJ Barrett mette 22 punti, 21 per Bullock, bene Derrick Rose dalla panca con 16 punti.

Phoenix sfrutta il KO dei Jazz e accorcia dalla vetta grazie al difficile successo in casa di Houston. Un inizio equilibrato è il preludio ad un dominio dei Suns nella parte centrale della sfida. La squadra di Monty Williams però si addormenta, i Rockets piazzano un parziale di 15-3 e passano addirittura in vantaggio. Phoenix reagisce alla grande con un 10-0 e riesce a vincere anche se con brivido finale. Devin Booker cala 36 punti con 6 rimbalzi e 6 assist, 27 punti e 11 rimbalzi per Ayton. Chris Paul ispira con 19 punti e 11 assist, 20 punti per Bridges. Bella prestazione di Kevin Porter Jr con 20 punti, 9 rimbalzi e 8 assist, 23 punti per Wood. Ancora bene Olynyk con 21 punti, 18 e 7 rimbalzi per Tate, 16 punti per Sterling Brown.

Una tripla allo scadere di Gary Trent Jr firma una clamorosa rimonta di Toronto su Washington. I Wizards avevano controllato il match per più di tre quarti ma sono crollati nel finale sotto i colpi dei canadesi. Siakam piazza 22 punti e 5 rimbalzi, 15 e 7 rimbalzi per Bembry. 16 punti a testa per Trent Jr e Flynn, assenti Lowry e VanVleet. Russell Westbrook sigla un’altra tripla doppia da 23 punti, 14 rimbalzi e 11 assist ma inutile ai fini del risultato. 17 punti per Bertans e Mathews, 12 e 10 rimbalzi per Avdija. Detroit schianta Oklahoma City a domicilio. Nei Pistons Grant piazza 21 punti con 5 rimbalzi e 5 assist, bene Josh Jackson e Doumbouya. Pokusevski best scorer dei Thunder con 19 punti.

Conferma l’ottimo momento Minnesota che batte Sacramento in casa. Torna D’Angelo Russell dopo l’infortunio e mette subito 25 punti. Towns trascinatore con 23 punti e 13 rimbalzi, 19 e 8 rimbalzi per Edwards. Non bastano ai Kings i 31 punti e 9 assist di Fox, doppia-doppia da 21 punti e 12 rimbalzi per Barnes. Infine successo netto in trasferta per Cleveland a San Antonio. I Cavs dominano dal secondo quarto in avanti e non lasciano scampo agli Spurs. Garland in gran forma con 37 punti e 7 assist, Sexton mette 22 punti e 5 assist. Ottima la prova di Hartenstein con 16 punti e 12 rimbalzi dalla panchina. DeRozan il migliore dei texani con 20 punti, 13 a testa per Gay, White e Keldon Johnson.

Tutti i risultati della notte:

New York Knicks – Brooklyn Nets 112-114

Top scorer: 40 pt. Irving (B), 22 pt. Barrett (NY)

Washington Wizards – Toronto Raptors 101-103

Top scorer: 22 pt. Siakam (T), 23 pt. Westbrook (W)

Utah Jazz – Dallas Mavericks 103-111

Top scorer: 31 pt. Doncic (D), 28 pt. Conley (U)

Sacramento Kings – Minnesota Timberwolves 106-116

Top scorer: 25 pt. Russell (M), 31 pt. Fox (S)

Detroit Pistons – Oklahoma City Thunder 132-108

Top scorer: 21 pt. Grant (D), 19 pt. Pokusevski (OKC)

Cleveland Cavaliers – San Antonio Spurs 125-101

Top scorer: 37 pt. Garland (C), 20 pt. DeRozan (SA)

Phoenix Suns – Houston Rockets 133-130

Top scorer: 36 pt. Booker (P), 23 pt. Wood (H)

Il buzzer-beater di Trent Jr:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.