src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: facile per i Lakers, 3 su 3 per Indiana! – VIDEO

0 9

Ecco tutti i risultati della notte del 27 dicembre di regular season NBA 2020/21. I Lakers facile con Minnesota, OK Pacers e Pelicans

Notte di NBA che ci regala ben 10 sfide e tante sorprese. Si inizia nella serata di ieri con i Dallas Mavericks che umiliano i Los Angeles Clippers segnando un nuovo record (qui gli highlights). Destino opposto per la parte gialloviola di LA, i Lakers, che si sbarazza in modo agevole dei Minnesota Timberwolves anche senza Anthony Davis. LBJ lascia una serata di gloria a Kyle Kuzma, top scorer della partita anche se 6 Lakers chiudono in doppia cifra.

Vittoria larga in trasferta per Phoenix su Sacramento con 3 giocatori da 20 punti o più (Bridges, Cameron Johnson e Booker) e un Chris Paul ispiratissimo. Bene New Orleans che batte San Antonio di misura grazie alla coppia Williamson-Ingram, entrambi in doppia-doppia. Rimane in panca per tutto il tempo l’italiano Nik Melli. Stesso destino anche per Nico Mannion, ancora non debuttante, ma questa volta la sua Golden State trionfa a Chicago grazie ad una tripla a due secondi dal termine di Lee. Grande protagonista Stephen Curry con 36 punti a referto.

Ad Est successo al fotofinish per Indiana su Boston e i Pacers rimangono perfetti finora. Sabonis piazza il layup del vantaggio a 8 secondi dal termine, Boston ha la chance per vincerla ma Tatum sbaglia la tripla ad un secondo dalla fine. Brogdon ispirato a canestro, Sabonis gioca l’ennesima gara totale ma tutta la squadra si esprime benissimo. Secondo KO consecutivo per i Celtics anche se si notano i miglioramenti. Perde la prima gara stagionale Brooklyn a Charlotte nonostante KD e Kyrie piazzino 54 punti in coppia.

Cadono rovinosamente e in modo inaspettato Milwaukee e Philadelphia. I Bucks vengono asfaltati dai New York Knicks di un Julius Randle in serata con 29 punti, 14 rimbalzi e 7 assist. Non basta un Giannis da 27 e 13 rimbalzi per portare a casa la vittoria. I 76ers, senza Embiid, invece vengono annientati da una Cleveland in gran forma in questa stagione. Partita dominante di André Drummond sotto al canestro, ottimi anche Sexton e Garland. Terza vittoria per Orlando e conseguente terza sconfitta per Washington con i capitolini che mollano nell’ultimo quarto e subiscono un parziale da 43-19.

Tutti i risultati della notte:

Dallas Mavericks – Los Angeles Clippers 124-73

Top scorer: 24 pt. Doncic (D), 15 pt. George (LAC)

Brooklyn Nets – Charlotte Hornets 104-106

Top scorer: 28 pt. Hayward (C), 29 pt. Durant (B)

Orlando Magic – Washington Wizards 120-113

Top scorer: 26 pt. Fultz (O), 29 pt. Beal (W)

San Antonio Spurs – New Orleans Pelicans 95-98

Top scorer: 28 pt. Ingram (NO), 22 pt. Gay (SA)

Philadelphia 76ers – Cleveland Cavaliers 94-118

Top scorer: 24 pt. Drummond (C), 16 pt. Harris (P)

Milwaukee Bucks – New York Knicks 110-130

Top scorer: 29 pt. Randle (NY), 27 pt. Antetokoumpo (M)

Boston Celtics – Indiana Pacers 107-108

Top scorer: 25 pt. Brogdon (I), 25 pt. Tatum (B)

Golden State Warriors – Chicago Bulls 129-128

Top scorer: 36 pt. Curry (GS), 33 pt. LaVine (C)

Phoenix Suns – Sacramento Kings 116-100

Top scorer: 22 pt. Bridges (P), 17 pt. Hield (S)

Minnesota Timberwolves – Los Angeles Lakers 91-127

Top scorer: 20 pt. Kuzma (LAL), 15 pt. Edwards (M)

La performance di Strph Curry:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.