src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: lampo McCollum, buzzer-beater per Portland all’overtime! – VIDEO

0 31

Tutti i risultati della notte NBA del 27 dicembre: McCollum fa vincere Portland all’OT su Houston, bene Indiana, Phila e Spurs

10 sfide hanno infiammato la notte NBA fra il 26 e il 27 dicembre con due gare all’overtime, record e buzzer-beater. Gli occhi degli appassionati erano tutti puntati su Portland dove i Trail Blazers ospitavano i Houston Rockets, al debutto stagionale. Ne è uscita una gara pazzesca che i padroni di casa sono riusciti a vincere grazie ad una tripla di CJ McCollum a 6 secondi dalla fine del supplementare. Alla fine i punti della guardia saranno 44 come quelli di James Harden dall’altra parte, uomo più atteso per le vicende extra campo. Il Barba inoltre diventa il primo giocatore in NBA a piazzare più di 40 punti e 15 assist alla prima gara della stagione.

KO Utah e Phoenix, sorpresa Spurs

Ad Ovest cadono le più accreditate Utah e Phoenix. I Jazz vengono sconfitti in casa dai giovani terribili di Minnesota con il rookie Edwards autore di un ottima prova. I Suns invece perdono a Sacramento nonostante i 26 di Booker e la doppia-doppia di Chris Paul. KO anche Memphis ad Atlanta con Trae Young che vince il duello con Morant (qui gli highlights). Successo invece per Oklahoma City a Charlotte grazie al buzzer beater di Shai Gilgeous-Alexander sulla sirena. Ancora una vittoria per San Antonio questa volta contro a Toronto con protagonista assoluto l’ex DeRozan e un Patty Mills chirurgico.

Dominano Embiid e Sabonis, Westbrook record e sconfitta

Nella Eastern Conference Philadelphia si sbarazza facilmente di New York con un Joel Embiid dominante e in doppia-doppia con 27 punti e 10 rimbalzi. Nei 76ers grande gara anche di Simmons, Harris e Seth Curry. Tutto semplice anche per Indiana che piega i Bulls a domicilio. Protagonista assoluto un Domantas Sabonis in crescita esponenziale con una tripla-doppia da 22 punti, 10 rimbalzi e 11 assist. Tripla-doppia ma di Russell Westbrook (e 39 punti di Beal) che non basta ai Washington Wizards per battere gli Orlando Magic. RW diventa il quarto giocatore in NBA a piazzare due triple-doppie nelle prime due gare stagionale, prima di lui solo Oscar Robertson, Jerry Lucas e Magic Johnson due volte). Infine ci mette due overtime Cleveland per battere Detroit con i Pistons avanti di 9 a 2 minuti dalla fine del primo e capaci di farsi rimontare.

Tutti i risultati della notte:

Atlanta Hawks – Memphis Grizzlies 122-112

Top scorer: 36 pt. Young (A), 28 pt. Morant (M)

Oklahoma City Thunder – Charlotte Hornets 109-107

Top scorer: 24 pt. Gilgeous-Alexander (OKC), 19 pt. Rozier (C)

Cleveland Cavaliers – Detroit Pistons 128-119 2OT

Top scorer: 32 pt. Sexton (C), 28 pt. Grant (D)

Orlando Magic – Washington Wizards 130-120

Top scorer: 25 pt. Ross (O), 39 pt. Beal (W)

Philadelphia 76ers – New York Knicks 109-89

Top scorer: 27 pt. Embiid (P), 25 pt. Randle (NY)

Indiana Pacers – Chicago Bulls 125-106

Top scorer: 23 pt. Warren (I), 17 pt. LaVine (C)

Toronto Raptors – San Antonio Spurs 114-119

Top scorer: 27 pt. DeRozan (SA), 27 pt. VanVleet (T)

Minnesota Timberwolves – Utah Jazz 116-111

Top scorer: 25 pt. Russell (M), 23 pt. Clarkson (U)

Houston Rockets – Portland Trail Blazers 126-128 OT

Top scorer: 44 pt. McCollum (P), 44 pt. Harden (H)

Phoenix Suns – Sacramento Kings 103-106

Top scorer: 24 pt. Fox (S), 26 pt. Booker (P)

La battaglia a suon di punti fra McCollum e Harden:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.