src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Philadelphia in ansia per l’infortunio di Embiid! – VIDEO

0 7

Ecco tutti i tutti i risultati della notte del 12 marzo di regular season NBA 2020/21. Philly vince ma perde Embiid per infortunio

NBA che torna nella notte con 7 sfide appassionanti ma anche qualche spiacevole evento. Philadelphia batte Washington a domicilio ma perde la sua stella più lucente. 5 minuti dopo l’inizio del terzo quarto, Joel Embiid va in schiacciata per l’80-60 Sixers ma nell’atterraggio il ginocchio sinistro compie un movimento innaturale. Il centro cade a terra dal dolore e l’infortunio sembra da subito grave. Si parla di iperestensione del ginocchio ma il coach Doc Rivers ha subito chiarito che aspetteranno la risonanza magnetica prima di fare calcoli. Una botta tremenda sia per il giocatore in corsa per l’MVP sia per la franchigia candidata al titolo.

Passando al match, vittoria agevole per i Sixers che prendono il largo già nel primo quarto e devono solo amministrare e chiudere la gara in anticipo. Embiid rimane il best scorer con 23 punti e 7 rimbalzi nonostante l’uscita anticipata. Molto bene Milton e Korkmaz con 18 punti a testa in uscita dalla panca. Harris fa segnare 14 punti e 8 rimbalzi, ok Curry e Green, 10 rimbalzi per Howard. Nei Wizards si salvano solo le due stelle. Westbrook mette 25 punti e 8 assist, solo 19 punti per Bradley Beal.

Successo complicato e in rimonta per i Los Angeles Lakers in casa contro Indiana. I gialloviola erano sotto di 12 a 10 minuti dal termine ma con un parziale di 31-14 ribaltano e conquistano il match. Grande protagonista Kyle Kuzma con 24 punti e 13 rimbalzi confermando un ottimo momento. LeBron James amministra il tutto con 18 punti e 10 assist, bene Harrell con 17 punti e 6 rimbalzi, 11 per Schröder. Nei Pacers molto bene Brogdon con 29 punti, 7 rimbalzi e 6 assist, Sabonis tuttofare con 20 punti, 14 rimbalzi e 8 assist.

Passeggia Utah in casa su una Houston ormai senza aspirazioni (15 sconfitte di fila). I Jazz prendono subito il comando della sfida e nel terzo quarto la chiudono. Il vantaggio si assottiglia nel quarto periodo ma non è mai in discussione il risultato. Donovan Mitchell gioca una gara totale da 28 punti, 7 rimbalzi e 8 assist, 20 punti invece per Conley. 15 punti a testa per Bogdanovic e Clarkson, doppie-doppie per Gobert e O’Neale. Nei Rockets unica prestazione degna di nota la sforna Kevin Porter Jr con 27 punti e 8 assist.

Miami batte Chicago a domicilio e si rilancia in classifica. Gli Heat dopo un primo tempo interlocutorio, affondano nel secondo con un ultimo quarto di livello. Jimmy Butler mostra la solita leadership con 28 punti e 8 assist, Dragic sontuoso con 25 punti, 7 rimbalzi e 5 assist. Zach LaVine ci prova con 30 punti, 6 rimbalzi e 6 assist ma non basta ai Bulls, bene Markkanen con 20 punti. Denver invece supera di misura Memphis con brivido finale visto che il tiro di Morant si spegne sul ferro. Nikola Jokic domina la scena con 28 punti, 15 rimbalzi e 7 assist, ottimo Michael Porter Jr con 21 punti e 9 rimbalzi, 21 anche per Barton, pessimo Jamal Murray. Nei Grizzlies 20 punti a testa per Brooks e Clarke, Morant chiude con 16 punti e 9 assist, 14 e 11 rimbalzi per Valaciunas.

New Orleans travolge Cleveland e si riscatta dopo alcune brutte prestazioni. Brandon Ingram è in forma e mette 28 punti e 7 rimbalzi, Zion Williamson in riposo con solo 17 minuti ma piazza 23 punti e 6 rimbalzi. Bene Adams e Alexander-Walker, Nik Melli bene con 8 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Il top scorer dei Cavs è Collin Sexton con 19 punti e 3 palle rubate. Vittoria infine di San Antonio su Orlando che dopo un ottima partenza crolla. Rudy Gay mette 19 punti, 17 invece per Dejounte Murray e Derrick White. Vucevic unico baluardo dei Magic con 26 punti e 9 rimbalzi.

Tutti i risultati della notte:

Cleveland Cavaliers – New Orleans Pelicans 82-116

Top scorer: 28 pt. Ingram (NO), 19 pt. Sexton (C)

Philadelphia 76ers – Washington Wizards 127-101

Top scorer: 23 pt. Embiid (P), 25 pt. Westbrook (W)

Denver Nuggets – Memphis Grizzlies 103-102

Top scorer: 28 pt. Jokic (D), 20 pt. Brooks (M)

Orlando Magic – San Antonio Spurs 77-104

Top scorer: 19 pt. Gay (SA), 26 pt. Vucevic (O)

Miami Heat – Chicago Bulls 101-90

Top scorer: 28 pt. Butler (M), 30 pt. LaVine (C)

Houston Rockets – Utah Jazz 99-114

Top scorer: 28 pt. Mitchell (U), 27 pt. Porter Jr (H)

Indiana Pacers – Los Angeles Lakers 100-105

Top scorer: 24 pt. Kuzma (LAL), 29 pt. Brogdon (I)

L’infortunio di Joel Embiid:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.