src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Portland ribalta i Lakers, infortunio per Morant! – VIDEO

0 10

Ecco tutti i risultati della notte del 28 dicembre di regular season NBA 2020/21. Portland rimonta i Lakers, infortunio grave per Ja Morant

Notte NBA con solo 5 partite ma che ci regala tanto di cui parlare. Iniziamo subito dall’episodio clou della serata ovvero l’infortunio grave di Ja Morant dei Memphis Grizzlies. Il Rookie of The Year cade male sulla caviglia sinistra, crolla a terra in lacrime ed è costretto ad uscire in sedia a rotelle per una forte distorsione. Succede tutto a 2 minuti e 44 dalla fine del secondo quarto di Memphis-Brooklyn, Morant va in difesa su Luwawu-Cabarrot, salta per stoppare il tiro ma nell’atterraggio mette il piede sinistro sopra quello del francese e la caviglia compie una torsione innaturale. Fortunatamente la radiografia non presenta nessuna frattura ma il giocatore adesso dovrà sottoporsi ad una risonanza magnetica. Tornando alla partita successo dei Grizzlies nel supplementare grazie soprattutto a Kyle Anderson, Dillon Brooks e Brandon Clarke. Nets senza tante pedine fondamentali: a riposo Durant e Irving, fuori tutta la stagione Dinwiddie.

Lillard e Trent abbattono LBJ, Trae faro per Atlanta

Il risultato più clamoroso della notte arriva da LA dove i Lakers campioni vengono sconfitti da Portland. I Blazers giocano un ultimo quarto importantissimo con Lillard e Trent Jr ispirati e ribaltano lo svantaggio. La differenza in favore degli ospiti la fanno le palle perse dei gialloviola e i punti trasformati da esse. Lillard è il solito cecchino infallibile, Trent Jr ne spara 28 da sesto uomo, doppie-doppie per McCollum, Nurkic e Kanter. LA Lakers traditi dalla panchina, poco efficace. Terza vittoria su tre per gli Atlanta Hawks che si sbarazzano di Detroit questa notte. Trae Young è il solito trascinatore con 28 punti, Bogdan Bogdanovic, Hill e Rondo determinano dalla panchina. Ancora fuori Danilo Gallinari per un piccolo infortunio muscolare.

Jokic mago, Harden non basta, Mitchell la decide

Secondo KO di fila per Houston che crolla a Denver sotto i colpi di Nikola Jokic. Il serbo piazza una tripla doppia da 19 punti, 12 rimbalzi e 18 assist (record in carriera) che guida i suoi verso un successo netto. I Nuggets però chiudono con altri 7 giocatori in doppia cifra fra cui Jamal Murray con 21 punti. Non basta il solito James Harden da 34 punti e 8 assist per i Rockets. Vince infine allo scadere Utah a Oklahoma City grazie ad un jump shot di Donovan Mitchell. Dort gioca una gara fantastica per i Thunder e con la tripla ad un minuto dal termine sembra indirizzare il match. Spida però a 7 secondi dal termine mette il canestro del vantaggio che rimane fino alla sirena complice l’errore di Gilgeous-Alexander.

Tutti i risultati della notte:

Detroit Pistons – Atalanta Hawks 120-128

Top scorer: 29 pt. Young (A), 27 pt. Grant (D)

Memphis Grizzlies – Brooklyn Nets 116-111 OT

Top scorer: 28 pt. Anderson (M), 28 pt. LeVert (B)

Utah Jazz – Oklahoma City Thunder 110-109

Top scorer: 23 pt. Bogdanovic (U), 26 pt. Dort (OKC)

Houston Rockets – Denver Nuggets 111-124

Top scorer: 21 pt. Murray (D), 34 pt. Harden (H)

Portland Trail Blazers – Los Angeles Lakers 115-107

Top scorer: 31 pt. Lillard (P), 29 pt. James (LAL)

L’infortunio di Ja Morant:

Prestazione monstre per Nikola Jokic:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.