src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: Steph Curry straripante, Bucks KO nella Baia! – VIDEO

0 12

Ecco tutti i risultati della notte del 6 aprile di regular season NBA 2020/21. Steph Curry ne fa 41 nel successo sui Bucks, ok le due di LA

8 match di NBA ci hanno allietato la notte con grandi giocate e prestazioni straordinarie. La prima l’abbiamo nella Bay Area dove Steph Curry piazza 41 punti e trascina Golden State alla vittoria sui Milwaukee Bucks. Vittoria fondamentale per i Warriors che erano scesi al limite della zona play-in nelle ultime settimane ora mette un po’ di margine sull’undicesima. La squadra di Kerr parte bene e impone il suo basket nel primo quarto. I Bucks rientrano e la gara assume un sostanziale equilibrio. Dopo l’intervallo lungo esce meglio la formazione di Budenholzer e mette un leggero margine su GS. A 4 minuti dalla fine il punteggio vede 10 punti di vantaggio per Milwaukee ma un controparziale di 14-1 riporta in vantaggio i Warriors. Middleton fa – 1 dalla lunetta, Holiday piazza il sorpasso Bucks a 30 secondi, controsorpasso Oubre Jr dai liberi e Wiggins stoppa Middleton per la vittoria gialloblu.

Chef Curry è l’assoluto MVP della serata con 41 punti di cui 30 nel secondo tempo con anche 6 rimbalzi e 4 assist. Buona gara per Oubre Jr da 19 punti e 6 rimbalzi, 18 per Kent Bazemore. Wiseman piazza la doppia da 13 punti e 10 rimbalzi, ok Poole, assente Mannion. Bucks senza Giannis ma la coppia Middleton-Holiday fa il suo lavoro: Khris chiude con 28 punti e 7 assist, Jrue ne mette 29 con 5 assist. Doppia-doppia da 13 punti e 13 rimbalzi per Bobby Portis, 15 punti per Teague.

Continua il tira e molla in testa alla classifica ad Est fra Philadelphia e Brooklyn. I Sixers rispondono al successo di ieri dei Nets battendo Boston in trasferta e riportandosi in testa. Dopo un ventina di minuti di sostanziale equilibrio, la squadra di Doc Rivers prende in mano la gara e la domina senza affanni fino alla fine. Joel Embiid torna e si impone a suo modo con 35 punti e 6 rimbalzi. Aiuto importante di Danny Green con 17 punti (5/6 dall’arco), 12 e 6 per Ben Simmons, serata difficile per Harris. Tatum ci prova ma i suoi 20 punti non bastano, 17 quelli di Brown, 14 a testa per Smart e Walker.

Vittoria senza troppi problemi per i Lakers a Tampa contro i Toronto Raptors. I gialloviola mettono un ottimo margine già dal primo quarto e lo coltivano nella fase centrale del match. Nel finale un calo fisiologico non mette a repentaglio il risultato dei losangelini. Ottima gara del collettivo Lakers: Horton-Tucker best scorer con 17 punti, 15 e 9 rimbalzi per Morris, 13 punti con 9 rimbalzi e 5 assist per Gasol. Bene anche Schröder (12 e 9 assist), Caldwell-Pope, Caruso e Cacok. Siakam è il migliore dei Raptors con 27 punti e 7 assist, bene Boucher con 19 punti e 8 rimbalzi.

Rispondono presente anche i Clippers che battono allo Staples Center Portland. L’altra parte di LA viene presa per mano dalla coppia di stelle Leonard-George. I losangelini controllano la gara per tutta la sua interezza e reagiscono prontamente all’unico segnale di rientro dei Blazers. Paul George esplode a canestro con 36 punti e 5 assist da contorno, Kawhi Leonard è robotico con 29 punti, 12 rimbalzi e 7 assist. Grande prova anche per Reggie Jackson con 23 punti in uscita dalla panca. Notte da dimenticare per Damian Lillard che mette solo 11 punti e un pessimo 2/14 al tiro. Bene Powell con 32 punti, McCollum positivo con 24 e 6 assist, doppia da 13 punti e 15 rimbalzi per Kanter.

In mezzo alle due di Los Angeles tiene botta Denver che piega in casa Detroit. I Nuggets, dopo un iniziale fase di studio, fanno propria la gara senza correre alcun tipo di rischio. Jokic è il faro e piazza 27 punti, 11 assist e 8 rimbalzi da vero leader. Grande serata per Barton da 24 punti, 6 rimbalzi e 4 assist, 25 e 7 rimbalzi per Porter Jr. Nei Pistons 29 punti per Grant e 25 per Bey.

Non si ferma la marcia di Atlanta e la vittima questa volta è New Orleans. I Pelicans sembrano in palla nella prima frazione ma nella seconda gli Hawks si impongono nettamente con una prova di squadra assurda da 3 punti. Trae Young è in stato di grazia e i 30 punti e 12 assist lo dimostrano. 21 punti per Bogdanovic, 17 per Huerter, doppia-doppia di Capela. 14 punti e un rimbalzo per Danilo Gallinari dalla panca. Zion Williamson ci prova con 34 punti e 5 assist ma non basta, sfiora la tripla doppia Lonzo Ball con 12 punti, 11 assist e 9 rimbalzi.

Cade invece Miami in casa contro Memphis. Gli Heat sono sempre sotto dal secondo quarto in poi ma la gara si chiude negli ultimi 12 minuti con l’allungo della vittoria. Brooks è il best scorer dei Grizzlies con 28 punti, solita doppia-doppia di Valaciunas con 20 punti e 10 rimbalzi. Ottima gara di Kyle Anderson da 19 e 8 rimbalzi, bene Bane. Jimmy Butler cala 28 punti per Miami, tripla-doppia per Adebayo da 18-10-10, 19 punti per Herro.

Infine successo importante in zona play-in per Chicago in trasferta in Indiana. I Bulls si impongono sui Pacers con relativa facilità e si rilanciano. Vucevic domina sotto canestro con 32 punti e 17 rimbalzi, LaVine ne mette invece 19 con 8 rimbalzi e 6 assist. Bene pure Markkanen e Thaddeus Young. Caris LeVert è il migliore dei suoi con 20 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, ok Lamb con 15 punti e 6 palle rubate.

Tutti i risultati della notte:

Chicago Bulls – Indiana Pacers 113-97

Top scorer: 32 pt. Vucevic (C), 20 pt. LeVert (I)

New Orleans Pelicans – Atlanta Hawks 107-123

Top scorer: 30 pt. Young (A), 34 pt. Williamson (NO)

Philadelphia 76ers – Boston Celtics 106-96

Top scorer: 35 pt. Embiid (P), 20 pt. Tatum (B)

Los Angeles Lakers – Toronto Raptors 110-101

Top scorer: 17 pt. Horton-Tucker (LAL), 27 pt. Siakam (T)

Memphis Grizzlies – Miami Heat 124-112

Top scorer: 28 pt. Brooks (Me), 28 pt. Butler (Mi)

Detroit Pistons – Denver Nuggets 119-134

Top scorer: 27 pt. Jokic (Den), 29 pt. Grant (Det)

Milwaukee Bucks – Golden State Warriors 121-122

Top scorer: 41 pt. Curry (GS), 29 pt. Holiday (M)

Portland Trail Blazers – Los Angeles Clippers 116-133

Top scorer: 36 pt. George (LAC), 32 pt. Powell (P)

La prova straordinaria di Steph Curry:

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.