src="https://cdn.ampproject.org/v0/amp-auto-ads-0.1.js">
A place where you need to follow for what happening in world cup

NBA, tutti i risultati della notte: vittorie casalinghe per le big ad Est! – VIDEO

0 5

Ecco tutti i risultati della notte del 20 marzo di regular season NBA 2020/21. Bucks e Sixers in scioltezza, ok anche i Clippers

Notte meno piena di NBA con solo 5 partite. La vittoria di Atlanta in casa dei Lakers e l’infortunio di LeBron James ve l’abbiamo raccontato in diretta (qui l’articolo dedicato). Vittoria agevole di Philadelphia in casa contro Sacramento e allungo in testa alla Eastern Conference. I Sixers mettono il piede sull’acceleratore subito e non lasciano respirare i Kings. La gara si chiude di fatto nel terzo quarto quando il vantaggio supera anche i 30 punti. Philly riesce quindi a vincere anche senza tre pezzi come Embiid, Simmons e Seth Curry. Tobias Harris guida la squadra con 29 punti, 11 rimbalzi e 8 assist, Milton è in grande spolvero con 28 punti. 18 punti per Danny Green, doppia-doppia per Dwight Howard, bene anche Bradley. Buddy Hield è il migliore di SacTown con 25 punti, 16 e 6 assist per De’Aaron Fox, 12 e 7 rimbalzi per Barnes.

Risponde anche Milwaukee che piega San Antonio in casa con qualche difficoltà in più. I texani giocano un ottimo primo tempo e vanno anche in vantaggio di 13. I Bucks però non ci stanno, la ribaltano subito e la gestiscono senza mai dare il colpo di grazia. Giannis Antetokounmpo è dominante e manovra i suoi chiudendo con 26 punti, 15 assist e 8 rimbalzi. Ottimo Middleton con 23 punti e 5 rimbalzi, 21 punti e 5 rimbalzi anche per Jrue Holiday, doppia-doppia per DiVincenzo. Negli Spurs Lonnie Walker è il best scorer della notte con 31 punti e 6 rimbalzi, grande DeRozan da 22 punti e 13 assist. Ancora positivo Keldon Johnson con 17 punti e 8 rimbalzi, ok Rudy Gay.

Passando ad Ovest, successo agevole anche per i Los Angeles Clippers che sotterrano i Charlotte Hornets. I losangelini approfittano dello stop dei cugini per accorciare in classifica e non si fanno distrarre. Partita a senso unico sin dal principio con la franchigia di Jordan che non impensierisce mai Kawhi e compagni. Paul George è in buona serata con 21 punti e 10 assist, Leonard si riposa con solo 17 punti. Prove di livello dalla panchina per Lou Williams e Terance Mann, bene anche Batum e Morris. Negli Hornets si salvano in pochi: migliore Bridges con 21 punti, bene Hayward con 17 punti e 8 rimbalzi, 13 per LaMelo Ball.

Caduta invece per Golden State in casa di Memphis nella rivincita della gara di ieri. Partita abbastanza equilibrata anche se i Grizzlies sono spesso in vantaggio nel corso della stessa. I Warriors accusano l’assenza di Curry e la stanchezza, Memphis non si fa pregare e ne approfitta. Jonas Valaciunas si impone sotto canestro e piazza la doppia da 19 punti e 15 rimbalzi, 19 punti anche per Dillon Brooks. Ja Morant chiude con 14 punti e 8 assist, bene pure Clarke, Bane e Anderson. Non riesce a bissare la prestazione Wiggins ma sigla 20 punti e 9 rimbalzi, 26 punti per Jordan Poole. Male Draymond Green, Mannion si migliora con 9 punti e 2 rimbalzi.

Tutti i risultati della notte:

Atlanta Hawks – Los Angeles Lakers 99-94

Top scorer: 27 pt. Collins (A), 23 pt. Harrell (LAL)

Sacramento Kings – Philadelphia 76ers 105-129

Top scorer: 29 pt. Harris (P), 25 pt. Hield (S)

Golden State Warriors – Memphis Grizzlies 103-111

Top scorer: 19 pt. Brooks (M), 26 pt. Poole (GS)

San Antonio Spurs – Milwaukee Bucks 113-120

Top scorer: 26 pt. Antetokounmpo (M), 31 pt. Walker IV (Sa)

Charlotte Hornets – Los Angeles Clippers 98-125

Top scorer: 21 pt. George (LAC), 21 pt. Bridges (C)

La Top 10 delle giocate della notte:


Ancora non ci segui sui social?

Allora clicca subito sui bottoni qui sotto e non perdere nemmeno una notizia

FACEBOOK

TWITTER

TELEGRAM


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.